Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/06/Angelina-Jolie-Cleopatra.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Angelina Jolie sarà Cleopatra: «Stiamo lavorando sulla sceneggiatura»

Angelina Jolie sarà Cleopatra: «Stiamo lavorando sulla sceneggiatura»

Di Valentina Torlaschi

Angelina-Jolie-Cleopatra

Da strega a regina. Se in questi giorni sta incantando il boxoffice italiano e mondiale con la sua riuscita interpretazione dai toni ultra-dark di Maleficent, Angelina Jolie conferma che tra le sue prossime grandi prove sullo schermo ci sarà quella di Cleopatra. Di questo film basato sul libro Cleopatra: A Life dal Premio Pulitzer Stacy Schiff se ne parla dal 2010 e, dopo mesi di silenzio, ora il progetto torna sotto i riflettori grazie alle dichiarazione di Angelina che, intervista dall’emittente inglese Radio 5, ha confermato di voler vestire i panni della regina d’Egitto e che la sceneggiatura sarebbe ora in avanzata lavorazione:

Stiamo lavorando al film: ci sono state tante diverse idee di registi e anche diverse discussioni. La sceneggiatura è stata scritta da Eric Roth, che è un caro amico e uno scrittore intelligente. Cleopatra è un personaggio molto complesso ed è molto complicato prepararlo ma penso che ormai ci siamo quasi. Ci stiamo avvicinando.

Quello di Cleopatra potrebbe essere uno degli ultimi ruoli importanti per Angelina Jolie. Solo qualche mese fa la star aveva infatti dichiarato in un’intervista a di voler rallentare la sua attività recitativa per dedicarsi più alla regia e alla filantropia. All’alba dei suoi 38 anni, l’attrice premio Oscar per Ragazze interrotte (1999), tra i nomi più pagati di Hollywood (nel 2009, 2011 e 2013), è infatti anche ambasciatrice per l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (United Nations High Commissioner for Refugees, ovvero l’Agenzia dell’ONU specializzata nella gestione dei rifugiati). Ma soprattutto nel 2011 ha debuttato alla regia con il poco visto In the Land of Blood and Honey (crudissimo racconto di un amore impossibile durante la guerra in Bosnia ed Erzegovina; inedito in Italia) e ora l’attrice è pronta a rifarsi con la sua seconda prova dietro a macchina da presa: Unbroken. Ossia la storia (vera) di resistenza e coraggio ambientata durante il II conflitto mondiale dell’atleta olimpico ed eroe di guerra Louis Zamperini che uscirà nei cinema americani il 25 dicembre 2014. Film, attualmente in fase di post-produzione, che in tanti candidano già tra i favoriti ai prossimi Oscar.

Come già si diceva, sono ormai diversi anni che si parla di questo progetto di Cleopatra e diversi registi hanno “flirtato” con la Sony nell’idea di dirigerlo salvo poi cambiare idea, vedi James Cameron, Paul Greengrass, David Fincher e più recentemente Ang Lee. A questo punto è necessario trovare l’artista definitivo per la direzione della pellicola: vi terremo aggiornati.

Fonte: Metro UK

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Giancarlo Esposito ha rifiutato un ruolo in Loki 15 Agosto 2022 - 18:00

Giancarlo Esposito ha detto di aver rifiutato un ruolo in un progetto televisivo già uscito su Disney+, nello specifico Loki.

Con Day Shift, Netflix ha fatto un altro passo falso – La Recensione 15 Agosto 2022 - 17:17

La commedia horror con protagonista Jamie Foxx è un progetto debole, insipido e che non regala alcuna emozione particolare.

Modigliani: Johnny Depp torna dietro la macchina da presa dopo 25 anni 15 Agosto 2022 - 17:12

Modigliani basato sull'opera teatrale di Dennis McIntyre, è prodotto da Al Pacino e Barry Navidi

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.