L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Flash – Grant Gustin parla dei cross-over e dell’identità segreta di Barry

Di Marlen Vazzoler

grang-gustin-cw

Nei due episodi in cui Grant Gustin è apparso nella seconda stagione di Arrow nei panni di Barry Allen, avevamo notato la natura di fanboy del personaggio. Grazie a questa caratteristica il suo interprete, Gustin non è costretto a contenere le sue emozioni mentre recita questa parte, come si può notare nel trailer esteso dello show che andrà in onda il prossimo autunno.

“Barry è emozionato da tutto questo, è un fanboy! E non devo nascondere il mio eccitamento mentre interpreto il ruolo, per questo motivo è davvero divertente recitarlo”.

Ma nonostante la presenza di superpoteri il mondo di The Flash è su un mondo basato sulla realtà.

“Allo stesso tempo, però, è ambientato in un mondo basato sulla realtà. C’è un suo aspetto di sé di cui è un po’ preoccupato, quello che sta accadendo al suo corpo. Ma allo stesso tempo, quando inizia a venirne a capo, è la cosa più bella che è sia mai accaduta a qualcuno, per quel che riguarda Barry”.

In Arrow gli showrunner hanno giocato molto con l’identità segreta di Oliver, nell’arco delle prime due stagioni. Man mano il segreto è stato svelato ai vari membri della sua cerchia e alla fine del finale andato in onda a metà maggio, solo Thea e Quentin sono rimasti ancora all’oscuro. In Flash invece tutti quelli che fanno parte del cerchio ristretto di Barry saranno a conoscenza della sua identità segreta.

“Non faremo la stessa cosa che hanno fatto in Arrow, dove era un segreto. Ci saranno alcuni personaggi a cui Barry cercherà in particolar modo di tenerlo segreto, ma la sua cerchia – per la maggior parte – saprà che lui è Flash”.

I produttori hanno promesso dei cross-over tra Arrow e Flash man mano che le due serie proseguiranno, ma Gustin non sa quali personaggi verranno usati per realizzare tali cross-over. Potrebbero Caitlin Snow e Cisco Ramon dello STAR Labs e Felicity Smoak fare da tramite tra i due show? Per il momento non ci resta che attendere la messa in onda del primo episodio dove vedremo Stephen Amell nei panni di Oliver Queen/Arrow.

Fonte IGN

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Pam and Tommy – Nuove foto di Sebastian Stan e Seth Rogen nella serie 9 Maggio 2021 - 19:00

Sebastian Stan e Seth Rogen sono Tommy Lee e Rand Gauthier nelle nuove foto di Pam and Tommy, miniserie con Lily James nel ruolo di Pamela Anderson.

La serie ispirata ai Goonies non si farà… almeno non alla Fox 9 Maggio 2021 - 18:00

The Film Reenactment Project, serie su degli studenti che realizzano un remake de I Goonies a scuola, verrà proposta ad altre emittenti

Shazam! Fury of the Gods – Le riprese cominceranno in settimana 9 Maggio 2021 - 17:00

La piccola Faithe C. Herman - interprete di Darla Dudley - rivela che comincerà a girare Shazam! Fury of the Gods questa settimana.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.