L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Big Bang Theory, la recensione del 23° episodio: The Gorilla Dissolution

Di Lorenzo Pedrazzi

tbbt-7x23-copertina

The Gorilla Dissolution è il penultimo episodio della settima stagione di The Big Bang Theory, e senza dubbio rimarrà nella storia di questa sit-com…

Attenzione: il seguente articolo contiene SPOILER

Mentre Howard e Bernadette devono prendersi cura della madre di lui, costretta a letto in seguito un incidente, Sheldon e Raj vanno al cinema per vedere The Amazing Spider-Man 2, ma scoprono Emily – la ragazza con cui Raj sta uscendo da qualche settimana – insieme a un altro ragazzo. Raj è abbattuto, e comincia a chiedersi per quale motivo tutte le donne che frequenta finiscano per respingerlo, ma Emily si presenta alla sua porta per spiegargli che la verità è ben diversa: il tizio che l’accompagnava al cinema, in realtà, è il suo tatuatore, e ha accettato di uscire con lui solo per levarselo di torno.
Intanto, Penny si scontra sul set con il regista di Serial Ape-ist 2, e lui la licenzia; lo stesso accade anche a Will Wheaton, che aveva cercato di difenderla. Scoraggiata dalle continue delusioni professionali, Penny capisce che può trovare la felicità al fianco di Leonard, e i due decidono di sposarsi…

2

Per cominciare, vi cito qui sotto uno stralcio della mia recensione di The Proton Transmogrification, il precedente episodio di The Big Bang Theory:

La carta delle nozze fra i due è troppo preziosa perché gli sceneggiatori decidano di giocarsela già in questa stagione, dato che The Big Bang Theory proseguirà almeno per altri tre anni: ci sarà tempo per portarli all’altare.

Ecco, appunto. Non rivolgetevi mai al sottoscritto per cose tipo previsioni del tempo, investimenti finanziari o pronostici sportivi.
Comunque, al di là delle mie scarse capacità di preveggenza, non c’è dubbio che The Gorilla Dissolution sia destinato a rimanere nella storia dello show, quantomeno perché Leonard e Penny hanno finalmente deciso di fidanzarsi in via ufficiale, interrompendo così un balletto di proposte, controproposte e indecisioni che si trascinava ormai da un po’ di tempo. La scena della proposta è coerente con la natura della coppia: niente slanci romantici, climax pressoché assente, atteggiamento pragmatico e sbrigativo. Ma quando Penny dice a Leonard che ha bisogno di lui per essere felice, e il ragazzo estrae “magicamente” un anello dal portafogli («ce l’avevo da un paio d’anni»), anche il lato emotivo trova il suo spazio con un misto d’imbarazzo e commozione, e la proposta vive così un momento più convenzionale. Vedremo se questa soluzione apporterà dei cambiamenti a breve termine, o se, per ora, Leonard e Penny rimarranno semplicemente “fidanzati”, e continueranno a vivere la loro vita come se nulla fosse (ricordiamo che, dopo il matrimonio, dovranno cominciare a vivere insieme, e questo sarebbe uno stravolgimento notevole nello status quo della serie, che da sempre si basa sulla convivenza tra Leonard e Sheldon).

1

Per il resto, il segmento con Howard e Bernadette non offre nulla di particolarmente incisivo, poiché si basa sulla consueta insofferenza di Howard verso sua madre (le battute sulla sua stazza hanno un po’ stancato, per quanto mi riguarda), mentre suscita maggiore interesse la vicenda di Raj, che sembra aver trovato in Emily una ragazza fissa. A fronte dei suoi problemi di solitudine (ovvero, la sua incapacità di stare da solo), Raj dimostra una certa maturità e lucidità nei problemi di coppia, e il suo atteggiamento razionale viene premiato con passione dalla graziosa Emily, che si concede a lui per la prima volta. Chissà che non riescano ad avere una relazione “normale”, anche se non è facile applicare questo termine ai rapporti amorosi di The Big Bang Theory. Basti vedere il caso di Sheldon e Amy, che hanno impiegato diverse stagioni prima di darsi un bacio, e sembrano tuttora lontanissimi dal conoscersi “carnalmente”. Per arrivarci, di questo passo, ci vorranno parecchi altri rinnovi da parte della CBS…

La citazione: «Sapete, la cosa peggiore di recitare in un film in cui ti incollano dei peli di scimmia sul culo è farsi cacciare da un film in cui ti incollano dei peli di scimmia sul culo.»

Ho apprezzato: il fidanzamento di Leonard e Penny; l’autoironia di Will Wheaton; la nuova situazione sentimentale di Raj.

Non ho apprezzato: il segmento con Howard e Bernadette.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di The Big Bang Theory sul nostro Episode39 a questo LINK.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.