L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

New Girl, la recensione del season finale: Cruise

Di Lorenzo Pedrazzi

newgirl-cruise-copertina

Jess e Nick affrontano le conseguenze della loro rottura, e lo fanno… in crociera! Cruise, ultimo episodio della terza stagione di New Girl, ci riporta allo status quo originario della serie…

Attenzione: il seguente articolo contiene SPOILER.

Poiché Jess e Nick avevano prenotato un viaggio in crociera quand’erano ancora fidanzati, Cece, Schmidt, Winston e Coach dovranno accompagnarli per limitare le potenziali situazioni d’imbarazzo… peccato però che nel biglietto fossero comprese anche molteplici attività di coppia – dai massaggi agli “origami” fatti con gli asciugamani – che minacciano di risvegliare la tensione sessuale fra i due. Il risultato è che Jess e Nick decidono di non frequentarsi per tutto il resto del viaggio, suscitando la preoccupazione dei loro amici. Intanto, Schmidt progetta di riconquistare Cece, mentre Coach confessa di essere terrorizzato dalle navi.

2

La terza stagione di New Girl non si chiude con uno studiato cliffhanger, né con un particolare colpo di scena, ma preferisce sfruttare l’espediente della crociera per risolvere (definitivamente?) le conseguenze della rottura fra Jess e Nick. D’altra parte, il loro rapporto è stato il nucleo narrativo di quest’annata, il perno su cui hanno ruotato tutte le trame, spesso influenzando le vicende degli altri personaggi, e la separazione – emotiva ma non fisica, dato che vivono insieme – è stata traumatica sia per loro sia per i coinquilini. Dopo aver “rischiato” di attizzare la fiamma della passione, Jess e Nick vengono forzati a confrontarsi e a ritrovare quel senso di amicizia che li aveva sempre legati, quella complicità senza complicazioni che li rendeva “speciali”: ecco che allora New Girl sembra tornare indietro, recuperando lo status quo delle prime due stagioni… anzi, addirittura precedente, poiché Nick si trasferisce nella camera di Schmidt, dove dormiranno in letti a castello come ai tempi dell’università. Teneroni.

1

L’episodio è, come al solito, adorabile e spassoso, tutto giocato sul nonsense (categoria in cui Winston vince il primo premio) e sull’imbarazzo delle corcostanze, soprattutto quando il capitano della nave (Kerri Kenney) e un membro dell’equipaggio (Oscar Nuñez) elargiscono una serie di agghiaccianti battutine marinaresche, che fanno rabbrividire Schmidt. Divertente anche la gag dei ragazzi che rimangono chiusi in cabina per tre giorni, e vengono ritrovati alla fine del viaggio in condizioni totalmente allucinate. Si tratta insomma di una conclusione un po’ reazionaria (per quanto il termine possa suonare eccessivo), poiché lo show sembra voler recuperare le sue vecchie dinamiche relazionali, con Jess e Nick di nuovo amici e un potenziale ritorno di fiamma tra Cece e Schmidt, suggerito dallo sguardo che la ragazza gli rivolge nella foto finale. Vedremo. New Girl resta comunque un delle migliori serie comiche dell’attuale panorama televisivo, e questa stagione ha ulteriormente ribadito il concetto.

La citazione: «Le dico che la amo ancora e la rivoglio, e faremo sesso finché la barca non affonda.»

Ho apprezzato: Nick e Schmidt che riscoprono la loro bromance; i momenti nonsense di Winston; la clausura forzata di tre giorni in cabina.

Non ho apprezzato: il potenziale ritorno a dinamiche già sfruttate.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di New Girl sul nostro Episode39 a questo LINK.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Halloween: David Gordon Green ha trasformato il film di Carpenter in un libro per bambini 31 Ottobre 2020 - 12:00

Halloween Kills arriverà nelle sale americane tra circa un anno. Per ingannare il tempo il regista ha deciso di trasformare il primo (e storico) capitolo della saga, diretto negli anni ’70 da John Carpenter, in un… libro illustrato per bambini!

Jeff Bridges ringrazia i fan per il sostegno durante la malattia: “Il vostro amore è contagioso” 31 Ottobre 2020 - 11:00

Qualche giorno fa, Jeff Bridges ha annunciato che gli è stato diagnosticato un linfoma. La notizia ha ovviamente sconvolto i fan dell’attore, che lo hanno sommerso di messaggi, dimostrando tutto il loro amore.

Willy’s Wonderland: Nicolas Cage ospite di un luna park maledetto, ecco il teaser trailer 31 Ottobre 2020 - 11:00

Nicolas Cage è pronto per regalarci un’altra pellicola indie-horror, dopo titoli come Mandy e Color Out of Space. Ecco Willy's Wonderland.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).