L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Mark Waid ha visto il pilot di The Flash: «È davvero, davvero buono.»

Di Lorenzo Pedrazzi

theflash-poster-copertina

Lo spettacolare trailer esteso di cinque minuti ci ha permesso di dare una prima occhiata a The Flash, la nuova serie televisiva dedicata al Velocista Scarlatto della DC Comics, ambientata nello stesso universo narrativo di Arrow. Ebbene, sembra però che qualcuno abbia già potuto vedere il pilot intero, e si tratta nientemeno che di Mark Waid, uno dei più noti sceneggiatori di fumetti supereroistici contemporanei, autore di Kingdom Come, Daredevil e dello stesso The Flash negli anni Novanta, di cui ha contribuito a definire le caratteristiche moderne. Alcuni giorni fa, Waid aveva confessato in un’intervista di nutrire qualche dubbio sul fatto che la morte della madre di Barry Allen potesse funzionare all’interno dello show, ma ora, dopo aver visto il primo episodio, ha dichiarato su twitter di aver sciolto le sue riserve.
Il suo entusiasmo, come potete leggere nei seguenti tweet, è palese…

Non solo il pilot di The Flash è ECCELLENTE, ma la retro-continuità della morte della madre di Barry (per ora) non arranca. Grande show, e Tom Cavanagh è fantastico.

Greg Berlanti, Andrew Kreisberg. Seriamente, voi due. The Flash è davvero, davvero buono. Lo avete fatto funzionare. Grazie per esservi ricordati che lui AMA IL SUO LAVORO.

Wow, Mark, sei incredibilmente gentile e generoso, e GRAZIE per essere la ragione per cui così tante persone amano Flash quanto noi.
Piacere mio. “Il mio nome è Barry Allen, e sono l’uomo più veloce del mondo”. Non riesco a levarmi questo stupido sorriso dalla faccia.

Ecco la sinossi ufficiale di The Flash, che debutterà il prossimo autunno su The CW:

Dopo che un acceleratore di particelle ha provocato una strana tempesta, lo scienziato forense Barry Allen viene colpito da un fulmine e precipita in uno stato di coma. Mesi dopo, si risveglia con il potere della super velocità, che gli garantisce l’abilità di muoversi attraverso Central City come un invisibile angelo custode. Nonostante l’eccitazione iniziale per questi nuovi poteri, Barry è scioccato quando scopre di non essere l’unico “meta-umano” che è stato creato in seguito all’esplosione dell’acceleratore – e non tutti stanno usando i loro poteri a fin di bene. Barry si unisce quindi agli S.T.A.R. Labs e dedica la sua vita a proteggere gli innocenti. Per ora, solo alcuni amici fidati sanno che Barry è letteralmente l’uomo più veloce del mondo, ma non passerà molto tempo prima che gli altri si accorgano ciò che Berry Allen è diventato… Flash.

the-flash-grant-gustin

La serie è stata sviluppata da Greg Berlanti, Andrew Kreisberg e Geoff Johns. Oltre a Grant Gustin nel ruolo di Barry Allen/Flash, fanno parte del cast anche Michelle Harrison (Nora Allen), Patrick Sabongui (David Singh, capitano della polizia di Central City), Tom Cavanagh (Harrison Wells), Candice Patton (Iris West), Jesse L. Martin (detective West, padre di Iris), Rick Gosnett (detective Eddie Thawne alias Professor Zoom), Danielle Panabaker (Caitlin Snow alias Killer Frost), Carlos Valdes (Cisco Ramon alias Vibe) e persino John Wesley Shipp per un ruolo non ancora precisato.

CLICCA QUI per vedere il primo teaser della serie.

CLICCA QUI per leggere l’intervista a Greg Berlanti circa le differenze tra The Flash e Arrow.

CLICCA QUI per lo speciale sui quattro Flash televisivi che hanno preceduto Grant Gustin.

CLICCA QUI per vedere le prime immagini e un video dal set di The Flash.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Arrow sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La telefonata su… L’isola perduta 15 Maggio 2021 - 10:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi è il turno de L’isola perduta (The Island of Dr. Moreau), pellicola del 1996 diretta da John Frankenheimer, e interpretato da Marlon Brando, David Thewlis e Val Kilmer.

Box Office Italia: Nomadland sempre primo nel 19° giorno delle riaperture 15 Maggio 2021 - 9:55

Nomadland, il lungometraggio Searchlight Pictures vincitore di tre Premi Oscar come Miglior film, continua a dimostrarsi il favorito del pubblico. Seguono Rifkin's Festival e Minari.

Crudelia è il sequel spirituale del Diavolo veste Prada! I primi commenti sul film Disney 15 Maggio 2021 - 9:33

La stampa estera ha già visto il film Disney live action Crudelia e nel web sono arrivati i primi commenti, particolarmente positivi.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.