L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Jurassic World: possibili SPOILER sui nuovi dinosauri presenti nel film

Di Filippo Magnifico

jurassic-world-titolo data uscita

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER SULLA TRAMA DEL FILM. VALUTATE BENE, DUNQUE, SE PROSEGUIRE O MENO CON LA LETTURA.

Di cosa parlerà Jurassic World, il quarto capitolo della saga inaugurata nel 1993 da Steven Spielberg? Ovviamente di dinosauri e di come daranno del filo da torcere agli umani protagonisti di questa nuova avventura, ma, nel dettaglio, si conosce poco o niente.

I rumor però cominciano a circolare nel web, vanno presi per quello che sono e magari utilizzarli come spunto per eventuali riflessioni. Resta il fatto che le ultime voci a proposito dei preistorici protagonisti sono alquanto dettagliate e ipotizzano l’ingresso in scena di specie completamente nuove, create per la “gioia” dei visitatori del parco:

Ci saranno molti combattimenti tra dinosauri, alcuni di loro saranno “buoni” e saranno ammaestrati dal personaggio interpretato da Chris Pratt. I Raptor e il T-Rex fanno parte dei dinosauri buoni. Il grande dinosauro cattivo ha delle capacità mimetiche, come le seppie, quindi può camuffarsi con il fondale, è intelligente come un Velociraptor, usa la sua mascella come se fosse un serpente ed è in grado di terrorizzare come un T-Rex. Questo vuol dire che il nuovo dinosauro sarà l’unico cattivo? Non è stato confermato, ma sarà sicuramente uno dei più importanti.

Le cose vanno bene al parco, ma si cercano nuove attrazioni per i clienti. Per questo vengono fusi i DNA di dinosauri diversi con altre specie. Ed è qui che cominciano i problemi. Viene fuso il DNA di T – Rex , raptor, serpenti e seppie per creare una specie completamente nuova che, ovviamente, sfuggirà al controllo e seminerà terrore nel parco. Niente di meglio di un po’ di avidità umana per rovinare il tutto, non vi pare?

La data di uscita di Jurassic World è stata fissata per il 12 giugno 2015. Dietro la macchina da presa ci sarà Colin Trevorrow (Safety Not Guaranteed) mentre la sceneggiatura è stata firmata da Derek Connolly che ha rimesso mano (in maniera abbastanza consistente, a quanto pare) allo script iniziale di Rick Jaffa e Amanda Silver.

Nel cast troveremo Chris Pratt (Guardians of the Galaxy), Bryce Dallas Howard (Spider-Man 3), Ty Simpkins (Iron Man 3) e Nick Robinson (The Kings of Summers).

Fonte: Dread Central via Joblo

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki – Uno spot con gli elogi della critica e il video con il cast e gli autori 13 Giugno 2021 - 19:00

Il nuovo spot di Loki include gli elogi della critica, ma c'è anche un video con il cast e gli autori che parlano della serie Marvel.

Jujutsu Kaisen 0 the Movie: Nei cinema giapponesi dal 24 dicembre, nuova visual 13 Giugno 2021 - 18:52

Jujutsu Kaisen 0 the Movie verrà distribuito da Toho nei cinema giapponesi dal 24 dicembre, una nuova visual e prime informazioni sul videogioco RPG mobile Jujutsu Kaisen: Phantom Parade

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth e Chris Pratt in una nuova foto 13 Giugno 2021 - 18:00

Chris Hemsworth pubblica una foto con Chris Pratt per fare gli auguri a... Chris Evans. I due attori indossano i loro costumi di scena sul set di Thor: Love and Thunder.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.