L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Godzilla – Il prequel a fumetti sarà incentrato sul padre di Ichiru Surizawa

Di Marlen Vazzoler

gozilla-awakening

Le origini di Godzilla narrate nel prequel a fumetti Godzilla: Awakening sono nate da un’idea per un retroscena sul padre di Ichiru Surizawa (Ken Watanabe), la sua esperienza nella guerra e un orologio da taschino, rivela lo sceneggiatore del film della Legendary, Max Borenstein, alla sua prima esperienza come scrittore di una storia a fumetti, con il cugino Greg.
Nel film di Gareth Edwards, il personaggio interpretato da Watanabe porta sempre con sé un orologio da tasca segnato dalle intemperie, che si è fermato alle 8:15 l’ora in cui è stata lanciata la bomba atomica contro Hiroshima nel 1945.

“È diventata una sorta di genesi che ho esplorato ulteriormente, ed è stato fantastico avere l’opportunità di espandere l’universo che avevamo sviluppato nel film”.

gozilla-awakening-page

Lo studio non aveva fornito nessuna idea specifica per la realizzazione di questa storia di un ottantina di pagine, ambientata all’alba dell’era atomica, dove l’umanità risveglia delle forme di volta oltre qualsiasi immaginazione, e liberando delle monumentali forze della natura.

“È stato affascinante e un interessante curva di apprendimento, mi sono immerso ed ho esplorato come raccontare una storia visivamente, ma in uno stile molto diverso da quello che useresti in un film”,

aggiunge Borenstein che ha potuto contare sui disegni di Arthur Adams, un disegnatore storico di Godzilla. I suoi lavori risalgono agli anni novanta inoltre durante la sua carriera ha disegnato anche delle storie su King Kong e il Mostro della palude.

“Nel momento in cui mi sono reso conto che Greg ed io stavamo mettendo assieme un libro di Godzilla in congiunzione con il nuovo film della Legendary, due parole mi sono venute immediatamente in mente: Arthur Adams. Entrambi condividiamo una passione ardente per la bestia, ma Arthur la disegna meglio di qualsiasi altra persona in tutto il pianeta”.

Godzilla: Awakening sarà disponibile dal 13 maggio in lingue inglese, nella versione digitale.

Nel cast di Godzilla troviamo anche la star di Kick-Ass Aaron Taylor-Johnson. Con loro ci sono anche Elizabeth Olsen (giovane attrice attualmente in sala con OldBoy), Juliette Binoche (storica musa del cinema d’autore), David Strathairn, Ken Watanabe e Sally Hawkins. Godzilla uscirà nei cinema il 16 maggio 2014. Potete rimanere aggiornati sul film seguendo la Pagina Facebook ufficiale, l’account Twitter e il sito ufficiale Warner Bros.

Fonte Hitfix, Legendary

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Secondo The Rock le riprese di Black Adam cominceranno nel luglio del 2020 20 Ottobre 2019 - 19:00

Le riprese di Black Adam cominceranno nell'estate del 2020, lo ha rivelato il suo interprete Dwayne Johnson su Twitter

Watchmen – Un nuovo spot con gli elogi della critica 20 Ottobre 2019 - 18:00

Il nuovo spot di Watchmen comprende gli elogi della stampa americana. Il debutto italiano della serie è atteso per questa notte in contemporanea con gli USA.

Terminator: Destino oscuro – I nuovi poster internazionali sono i migliori finora 20 Ottobre 2019 - 17:00

Le locandine di Terminator: Destino oscuro per il formato IMAX e per il mercato internazionale sono le più suggestive tra quelle viste finora.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.