L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Edge of Tomorrow – Senza Domani: il nostro incontro con Tom Cruise a Roma!

Di Leotruman

tom cruise roma edge of tomorrow

Un solare e come sempre disponibile Tom Cruise, una delle più grandi star cinematografiche al mondo, è sbarcato oggi a Roma per presentare la sua nuova pellicola, Edge of Tomorrow – Senza Domaniaction sci-fi diretto da Doug Liman e ispirato alla light novel di Hiroshi Sakurazaka (All you need is kill), in uscita nelle sale italiane e del mondo questo weekend.

Il traguardo dei 50 anni è già stato superato, ma l’attore ha ancora tanta voglia di fare e di mettersi in gioco, oltre ad energia da vendere. Nel film (promosso a pieni voti dalle prime recensioni, domani in arrivo la nostra) l’attore corre, combatte e si fa uccidere centinaia di volte, senza mostrare segni dell’età che avanza: ricordiamo infatti che interpreta il tenente Bill Cage, impegnato a contrastare una terribile invasione aliena ripetendo più e più volte lo stesso terribile giorno. Il contatto con uno dei Mimic lo ha infatti catapultato in un loop temporale, che gli darà possibilità di dimostrare il suo valore dopo iniziali atti di codardia, ma anche di salvare il mondo e una tostissima Rita Vrataski, soldatessa interpretata da Emily Blunt (Il Diavolo Veste Prada).

Lo abbiamo incontrato sulla terrazza Civita, dove il magnifico panorama di piazza Venezia ha fatto da sfondo non solo ad un’irripetibile photocall, ma anche al breve incontro con la stampa. Ecco cosa ci ha raccontato:

Tom Cruise presenta a Roma Edge of Tomorrow - le nostre foto - Foto 16

Dove posizioni questo personaggio e questo film nella tua carriera?

Tom Cruise: “Questo personaggio è stato per me così divertente. L’idea alla base del film mi ha intrigato fin dal principio, sin da quando ne parlai con Doug Liman tre anni fa. L’idea di rivivere lo stesso giorno, il peggiore della sua vita, e di poter cambiare i fatti e potenzialmente salvare il mondo. Il mio personaggio inizialmente non è un soldato, è un anti-eroe, codardo e terrorizzato. Non vuole salvare il mondo, vuole che altri lo facciamo al suo posto, e lo si vede fin dalla scena iniziale, quando atterra a Trafalgar Square. Inoltre mi è piaciuta molto anche l’idea di questa relazione unica e particolare che si crea tra lui e Rita, ed è la donna in questo caso ad essere il guerriero, l’eroe che vuole salvare il mondo. Un potenziale amore, suspence, un mondo interessante e inedito, l’alternanza di toni drammatici e più leggeri: è per tutto questo che è stato così divertente lavorare a questo film.”

Se potessi rivivere un giorno della tua vita, quale sarebbe e cosa cambieresti?

“Mi piace la vita per quella che è: un’avventura. Sin da piccolo ho sempre sognato di fare film. Sono sempre stato un vero amante del cinema, ed eccomi qua oggi qui a Roma. Mi sento davvero fortunato di fare quello che faccio, di girare film, di girare il mondo come avevo sempre sognato. È quello che voglio continuare a fare per il resto della mia vita. Voglio continuare a fare film, in paesi differenti, con differenti registi e attori. È un’esperienza unica perché il cinema è una forma d’arte unica, collaborativa visto che servono centinaia o anche migliaia di persone per realizzare film come questo. È tutto molto soddisfacente per me.”


Provare, cadere, fare meglio. Il film sotto questo aspetto sembra un videogioco. Che ne pensi?

“È la vita! Certamente, è proprio come superare livelli differenti. Bill Cage compie molti errori, va avanti ed è uno degli aspetti più interessanti del film, che interessava a me e a Doug Liman, il regista, che ha dato a Edge of Tomorrow un “gusto” unico. Anche i personaggi sono unici, interessanti, forti. La scena nella quale Cage si ritrova catapultato in battaglia è molto intensa, lui è per la prima volta terrorizzato. Inizialmente non vuole nemmeno il potere che acquisisce, vuole cederlo a Rita. Col tempo, sbagliando e cadendo, capisce sempre più che il destino è nelle sue mani, e che può proteggerla. Il film è vero, è simile ad un videogame, ma anche alla vita stessa. Sbagli, cadi, e cerchi di fare sempre meglio.”

Tom Cruise presenta a Roma Edge of Tomorrow - le nostre foto - Foto 12

Parlaci della tua collaborazione con Emily. Cosa ne pensi di lei come interprete?

“È un’attrice davvero fantastica, e ha lavorato molto duramente. Si è allenata per tre mesi raggiungere la forma fisica che le serviva per il film. Sapete, io guardo molti film, vedo nuovi attori, attrici e registi comparire sulla scena, e Emily l’ho seguita sin dai suoi primi lavori. È una vera forza della natura sullo schermo! Si immerge completamente nei suoi personaggi, e il lavoro che fa sulla caratterizzazione sia nelle commedie che nei drammi, è fantastica. Non vedo l’ora di lavorare nuovamente con lei. La sua Rita è fantastica, e mi sono divertito moltissimo a lavorare con lei.”


Come si diventa un così grande attore?

“Io amo molto quello che faccio, e costantemente lavoro molto e non do nulla per scontato. Cerco di cogliere le opportunità, per spingermi a superare nuovi limiti. Sono molto fortunato di lavorare con persone che rispetto. Non dare niente per scontato, tenete duro e andate avanti, mantenete la vostra integrità e rimanete fedeli a voi stessi. Questo è un lavoro duro, ma finirete per amarlo di più così, perché per me non un semplice lavoro: è la mia vita. Mi sento davvero fortunato per questo.

Edge Of Tomorrow Senza Domani Tom Cruise Emily Blunt Foto Dal Film 1

I tuoi prossimi progetti? A che punto siete con il sequel di Top Gun?

“Sì, stiamo lavorando allo script di Top Gun, ma attualmente sto lavorando e mi sto preparando solo per il nuovo Mission Impossible (ndr: che uscirà a dicembre 2015 e sarà diretto da Christopher McQuarrie, regista di Jack Reacher e tra gli sceneggiatori anche di Edge of Tomorrow).”

Tom Cruise presenta a Roma Edge of Tomorrow - le nostre foto - Foto 11
Dopo decine di foto e selfie con la quasi totalità dei presenti, realizzati con disponibilità anche mentre i suoi assistenti cercavano di strapparlo via causa tempi strettissimi, l’attore è ripartito alla volta di Londra. Domani lo attenderà una giornata a dir poco campale: lo aspettano tre première in sole 24 ore, a partire da Londra (9.30), Parigi (15.30) e New York (23.30 ora locale, le 5.30 in Italia). Potrete seguire l’evento in Live Streaming anche su ScreenWeek a questo link.

QUI LA NOSTRA GALLERY COMPLETA di Tom Cruise a Roma

Sceneggiato da Christopher McQuarrie (Jack Reacher), Dante Harper e Joby HaroldEdge of Tomorrow – Senza Domani uscirà nelle sale italiane questo giovedì 29 maggio 2014. Per rimanere aggiornati sulla lavorazione del film, seguite le News dal Blog, la pagina Facebook del film e la scheda sito Warner Bros. #EdgeOfTomorrow #ViviMuoriRipeti

Fonte e Immagini: ScreenWeek.it

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Doctor Who: un gradito ritorno nel teaser di Revolution of the Daleks, lo speciale di Natale 24 Novembre 2020 - 10:45

Quest’anno la serie Doctor Who tornerà con l’episodio speciale di Natale, riconfermando una tradizione particolarmente cara a tutti i fan. Ecco il primo teaser, che svela un gradito ritorno.

The Umbrella Academy 3 – Steve Blackman svela il titolo della premiere 24 Novembre 2020 - 10:00

Lo showrunner Steve Blackman ha svelato il titolo della premiere di The Umbrella Academy 3, in cui faremo la conoscenza di una nuova famiglia.

Naomi Scott in lizza come co-protagonista di Obi-Wan [RUMOR] 24 Novembre 2020 - 8:47

Naomi Scott, Thuso Mbedu e Anula Navlekar sarebbero in lizza per il ruolo di co-protagonista nella miniserie dedicata a Obi-Wan Kenobi.

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?