L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Dopo Death Note arriva in Giappone anche il live action di Bakuman

Di Marlen Vazzoler

bakuman-cover

Un altro manga disegnato da Takeshi Obata si appresta ad essere adattato al grande schermo, stiamo parlando di Bakuman scritto da Tsugumi Ohba e serializzato sulle pagine di Weekly Shonen Jump dal 11 agosto 2008 al 23 aprile del 2012, raccolto poi in 20 tankobon (volumetti, ndr) dalla Shueisha di cui sono state vendute più di 15 milioni di copie. Dal manga sono state tratte anche tre serie animate da 25 episodi ciascuna, realizzate dallo studio J.C. Staff (Slayers conosciuto in Italia come Un incantesimo dischiuso fra i petali del tempo, Excel Saga, La storia della Arcana Famiglia), andate in onda tra il 2010 e il 2013.

L’opera racconta di due studenti delle superiori Moritaka Mashiro e Akito Takagi che aspirano a diventare dei mangaka (autori di manga, ndr.), il primo come disegnatore e il secondo come sceneggiatore. La ragazza di cui è innamorato Mashiro, Miho Azuki, vuole invece diventare una doppiatrice per gli anime che verranno tratti dalle loro opere. Comincia così l’avventura lavorativa di questi due ragazzi, sotto lo pseudonimo Muto Ashirogi.
Dopo aver pubblicato due serie che non hanno ottenuto il successo sperato, Detective Trap e Run, Daihatsu Tanto!, la loro fortuna comincia a cambiare con la pubblicazione di Perfect Crime Party ma i temi dell’opera rendono impossibile un suo adattamento anime. Il loro sogno verrà finalmente coronato con l’opera successiva Reversi, per la quale Miho otterà una parte come doppiatrice, coronando la promessa che si erano fatti anni prima.

bakuman

Per la parte di Mashiro è stato scelto il venticinquenne Takeru Satoh (Rookies, Goemon, BECK, Rurouni Kenshin) mentre Ryunosuke Kamiki (Summer Wars, Arrietty, Il castello errante di Howl) presterà il suo volto a Takagi. In questa foto potete vedere i due attori in costume.

bakuman-live-action

I due attori hanno recentemente recitato insieme nel film Rurouni Kenshin: Kyoto Inferno, rispettivamente nella parte del protagonista Kenshin Himura e Sojiro Seta, il braccio destro di Shishio Makoto. Alla regia ci sarà Hitoshi One mentre Obata sarà anche direttamente coinvolto nella produzione e i suoi disegni appariranno nel film come le opere disegnate da Mashiro.

“Sono molto felice dell’adattamento cinematografico. Sono stato in grado di disegnare il manga da cui è stato tratto, quindi come una persona coinvolta un po’ nella produzione e anche come creatore dell’originale non vedo l’ora di vedere come sarà”.

Obata e Ohba sono noti per aver creato un altro manga di successo Death Note trasposto in tre film live action, una serie animata e due film animati. Il live action di Bakuman uscirà nelle sale giapponesi nel 2015.

Fonte ANN

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.