Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/05/the-disappearance-of-eleanor-rigby-him-and-her.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Cannes 2014 – The Disappearance of Eleanor Rigby, la recensione del film con Jessica Chastain e James McAvoy

Cannes 2014 – The Disappearance of Eleanor Rigby, la recensione del film con Jessica Chastain e James McAvoy

Di laura.c

the-disappearance-of-eleanor-rigby-him-and-her“Voi della generazione-troppa-scelta”: non si possono usare parole più adatte di quelle pronunciate nello stesso film per descrivere il materiale umano al centro di The Disappearance of Eleanor Rigby, dramma romantico firmato da Ned Benson e presentato al Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard. In realtà, il percorso di quest’opera è un po’ più complesso del solito. Già passato per Toronto, il titolo si componeva originariamente di due capitoli, dedicati al racconto di una storia d’amore dal punto di vista di ciascuno dei componenti della coppia, ovviamente ” Lui” e “Lei”. La versione arrivata ora a Cannes è frutto di una sintesi di queste due visioni, unite e abbreviate in unico lungometraggio dedicato stavolta a “them”, cioè loro, con qualche necessaria modifica rispetto ai precedenti, sopratutto nel finale.

La trama, facile intuirlo, non presenta temi o intrecci così particolari: si apre con la brusca rottura di un matrimonio tra due trentenni newyorkesi di estrazione sociale medio-alta e ne indaga poco a poco ragioni e conseguenze tramite i rispettivi discorsi con famiglia e amici. Molto lavoro su sceneggiatura e dialoghi, atmosfere da film Sundance con con colori caldi e saturi abbinati a suoni e ambientazioni che rimandano al contesto indie, e poca originalità dal punto di vista filmico se non per quella divisione in due parti che si è persa con l’acquisto del titolo da parte del suo distirbutore americano. Nonostante questo, The Disappearance of Eleanor Rigby rimane un’opera interessantisma, che con toni apparentemente gentili, tenui e ragionati, colpisce duro allo stomaco tutta una generazione alle prese con problemi simili a quelli vissuti dai protagonisti.

Chastain-Davi-Eleanor-RigbySi tratta, appunto di quella generazione cresciuta in un contesto più o meno agiato con la convinzione di avere le chiavi per aprire tutte le porte del mondo, comprese quelle di una perfetta vita di coppia con un partner scelto con calma e accuratezza, ma che alla soglia dei 30 anni si trova spesso a dover fare i conti con una realtà molto diversa. Con un’esistenza che a un certo punto si è trovata per qualche motivo (nel film un lutto grave) a naufragare verso approdi completamente diversi da quelli progettati e sognati, in una sorta di limbo di insoddisfazione e indecisione da cui sembra di poter uscire solo con rotture radicali. Anche quando questo cambiamento comporta dolore, anche quando necessita di abbandonare una situazione confortevole, come una relazione di diversi anni, per lanciarsi verso l’ignoto.

The Disappearance of Eleanor Rigby 2

L’opera di Ned Benson, in poche parole, riesce a trattare con grande maturità un tema assolutamente abusatissimo come i rapporti di coppia, dipingendo due ritratti incredibilmente precisi ma allo stesso tempo incredibilmente universali, sostenuti dalle splendide interpretazioni dei due attori protagonisti, James McAvoy e Jessica Chastain. Il film fortunatamente dovrebbe uscire anche in Italia, speriamo nella versione a due capitoli, più lunga e ricca di dettagli. Un avvertimento preventivo: la famosa canzone dei Beatles richiamata dal titolo è citata ma non essenziale ai fini dello svolgimento del film, quindi non c’è da aspettarsi alcun forte legame in quel senso.

Continuate a seguirci per nuove news e reportage dalla Croisette e sui social con l’hashtag #SWCannes.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Jurassic World: Il dominio – Un’attesa reunion e il Giganotosaurus nelle prime clip 25 Maggio 2022 - 9:00

Le prime due clip di Jurassic World: Il dominio mostrano la reunion tra Alan Grant ed Ellie Sattler, e l'arrivo del Giganotosaurus.

Rai Cinema sbarca nel “Metaverso” con Diabolik 24 Maggio 2022 - 22:30

Rai Cinema sbarca nel Metaverso insieme a Diabolik, proseguendo nella direzione di ricerca e sperimentazione iniziata nel 2019 con il lancio di una App VR tutta italiana.

Garfield: anche Samuel L. Jackson nel cast vocale con Chris Pratt 24 Maggio 2022 - 21:00

L'attore darà voce a un personaggio originale nel film d'animazione incentrato sul gatto creato da Jim Davis

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.