L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ant-Man – Edgar Wright rompe il silenzio e lascia che sia Buster Keaton a parlare per lui

Di Filippo Magnifico

Ant-Man - Edgar Wright rompe il silenzio e lascia che sia Buster Keaton a parlare per lui

“Nel 1928 ho fatto l’errore peggiore della mia carriera. Andando contro il mio modo di pensare mi sono fatto convincere da Joe Schenck e ho lasciato il mio studio per realizzare film con la Metro-Goldwyn-Mayer.”

A pronunciare queste parole è stato Buster Keaton, “The Great Stone Face”, l’altra faccia, insieme a Charlie Chaplin, del cinema muto. Quella seria, triste, sognante e rassegnata. Nel 1928, dopo aver girato 31 film in maniera autonoma Keaton firmò un accordo con la MGM, facendo l’errore più grande della sua carriera e finendo con il non avere più il completo controllo delle sue opere.

Evidentemente in questo momento Edgar Wright si sente proprio così. Come sappiamo il regista ha deciso di non dirigere più il cinecomic Marvel Ant-Man. Nelle ultime ore abbiamo letto rumor sulle motivazioni che l’hanno spinto a tale decisione e abbiamo visto il supporto che ha ricevuto da colleghi come Joss Whedon, Simon Pegg e James Gunn (qui trovate maggiori informazioni).

Wright non ha rilasciato dichiarazioni ma ha deciso di rompere il silenzio pubblicando un’immagine sul suo account Twitter, che mostra uno sconsolato Buster Keaton intento a stringere tra le mani un Cornetto Algida (un chiaro riferimento alla trilogia del cornetto da lui diretta, comprendente L’Alba dei Morti dementi, Hot Fuzz e La Fine del Mondo). La foto è stata rimossa, ma potete vederla grazie a questo screenshot:

Ant-Man - Edgar Wright rompe il silenzio e lascia che sia Buster Keaton a parlare per lui

Forse attraverso questa immagine Edgar Wright ha voluto mandare un chiaro messaggio ai suoi fan, ammettendo di aver fatto un grande errore e confermando i rumor riguardanti le divergenze creative con la Marvel. Queste però sono solo supposizioni, ovviamente non è nostra intenzione scagliare pietre contro la Marvel e difendere a spada tratta Wright. Quello che attendiamo tutti è un comunicato ufficiale, che possa una volta per tutte far luce sulla questione.

Interpretato da Paul Rudd (Scott Lang), Michael Douglas (Hank Pym), Corey Stoll, Patrick Wilson, Michael Pena ed Evangeline Lilly, Ant-Man uscirà nelle sale il 31 luglio 2015 e darà il via alla cosiddetta Fase 3 dell’universo cinematografico Marvel. L’inizio delle riprese è previsto per questa estate, a breve verrà annunciato un nuovo regista.

Fonte: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office: Detective Conan incassa ¥5.9 miliardi, Evangelion supera Shin Godzilla, Demon Slayer supera i ¥39.9 miliardi 11 Maggio 2021 - 21:38

Confermato Demon Slayer al primo posto al box office mondiale dei film del 2020, Evangelion supera Shin Godzilla durante la Golden Week e diventa il film di maggior incasso di Hideaki Anno. In Giappone estese le restrizioni a causa della pandemia. I due film di Kenshin in arrivo su Netflix

David di Donatello 2021: trionfa Volevo Nascondermi, tutti i vincitori 11 Maggio 2021 - 21:30

È terminata la 66esima edizione dei David di Donatello, il più prestigioso premio cinematografico italiano. Ecco tutti i vincitori.

Kiefer Sutherland in una nuova serie di spionaggio su Paramount+ 11 Maggio 2021 - 21:00

La star di 24 e Designated Survivor tornerà in azione in una serie ideata da John Requa e Glenn Ficarra, produttori esecutivi di This Is Us

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.