L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Più personaggi femminili in The Lego Movie 2, parola di Chris McKay

Di Filippo Magnifico

mckay_lego

Come sappiamo, Phil Lord e Chris Miller non si occuperanno della regia del sequel di The LEGO Movie, la pellicola d’animazione campione di incassi (ben 361 milioni di dollari incassati in tutto il mondo) arrivata nelle nostre sale il 20 febbraio 2014. I due compariranno nelle vesti di produttori, ma dietro la macchina da presa ci sarà Chris McKay, che ha lavorato come aiuto regista al precedente capitolo.

Durante una recente intervista McKay ha parlato della pellicola, anticipando che in questa nuova avventura ci sarà una componente femminile più consistente. Se si esclude infatti Wildstyle (doppiata nella versione originale da Elizabeth Banks), che ha un ruolo importante all’interno della storia, The LEGO Movie presenta pochi personaggi femminili:

“Non sono sicuro che il nostro film abbia superato del tutto il Bechdel Test e penso che questa sia una cosa importante. Ci sono moltissime donne tra i produttori del film e proprio per questo ci siamo chiesti più di una volta se non fossimo soltanto un gruppo di uomini intenti a realizzare un film attraverso il loro miope punto di vista. […] Cercavamo costantemente una risposta alla questione e la cosa ci ha aiutati a rendere Wyldstyle e Unikitty dei personaggi migliori. […] Penso che questo ci stia spingendo a realizzare un sequel che sia ancora più potente e speciale. […] Ovviamente bisogna tener conto della storia che si cerca di raccontare e del tema, ma la gente non deve assolutamente sottovalutare il valore che hanno i personaggi femminili cool. […] È un aspetto che troppo spesso ci dimentichiamo di considerare come registi.”

Il Bechdel Test a cui fa riferimento McKay è stato creato per gioco dalla graphic-novelist Alison Bechdel, che in una vignetta particolarmente celebre ha rappresentato un dialogo tra due amiche, una delle quali stufa del modo in cui vengono trattate le donne sul grande schermo. Come risposta a tutto questo la decisione di guardare solo film che fossero in grado di rispettare tre semplici regole:

1- Tra i personaggi ci devono essere almeno due donne di cui si sappia il nome
2- Le due donne devono parlare tra di loro
3- L’argomento di questa conversazione non devono essere gli uomini

bechdel_test

Sembra una cosa da niente, ma se teniamo presenti questi tre punti sono moltissimi i film che non passano il test, come ad esempio Ocean’s Twelve, Il Signore degli Anelli e Ritorno al Futuro. Tra i titoli che hanno invece superato il Bechdel Test troviamo Alien, Thelma & Luise, L’Esorcista e Frozen. L’impatto culturale di questa vignetta è stato tale che in Svezia uno dei maggiori distributori cinematografici ha deciso di applicare sul materiale promozionale dei suoi film un marchio che attesta il superamento del test.

The LEGO Movie 2 ha già una data d’uscita: il 26 maggio 2017. La sceneggiatura del film è stata affidata a Jared Stern (I pinguini di Mr. Popper) e Michelle Morgan.

Fonte: Hit Fix


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki: chi è il personaggio che compare alla fine del secondo episodio? 16 Giugno 2021 - 12:39

Il secondo episodio di Loki, da poco disponibile su Disney+, si è concluso con un colpo di scena, che ha introdotto al pubblico la Variante di Loki alla base del caos nella Sacra Linea Temporale.

Atlas: Jennifer Lopez nel thriller sci-fi Netflix diretto da Brad Peyton 16 Giugno 2021 - 12:15

La storia di una donna in lotta per salvare l'umanità da un'intelligenza artificiale che vorrebbe sterminarla per fermare una guerra

Hellraiser – Odessa A’Zion sarà la protagonista del reboot 16 Giugno 2021 - 11:30

Pare che Odessa A’Zion (Grand Army) sia stata scritturata come protagonista del reboot di Hellraiser, diretto da David Bruckner.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.