L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

“Noah”: Emma Watson, Logan Lerman e l’apocalisse. La recensione in anteprima

Di

Come si comporterebbe la famiglia del Mulino Bianco di fronte all’apocalisse? La risposta ce la da il regista Darren Aronofsky nel suo ultimo kolossal biblico Noah. Un  grande cast per ogni età: da  Emma Watson e Logan Lerman a Russell Crowe Anthony Hopkins. Ecco la nostra recensione in anteprima!

noah

Russell Crowe  integerrimo e sofferente servitore di Dio, è perfetto nella parte di Noah, capofamiglia forte e autorevole. L’eterea Jennifer Connelly interpreta la madre emotiva, quella parte che Noah non può manifestare perchè troppo preso dai suoi doveri. Anthony Hopkins è il vecchio nonno saggio che può permettersi ogni stranezza visto che ormai ha più di 200 anni.

1891202_613584285383304_1322953972_nLogan LermanDouglas Booth sono invece i due figli maggiori di Noah. Mentre Douglas Booth non ha lo spazio per esprimere al pieno tutte le sue qualità recitative (dirà al massimo 4 o 5 battute in 2 ore e 20 minuti di film) Logan Lerman al contrario offre il meglio di se nella parte del figlio ribelle che non accetta, poichè non può comprendere, l’autorità paterna.

1528455_613584238716642_756542702_nDolce con gli animali, fiero di fronte al discendente di Caino, Tubal-Cain che lo inizia al mondo sanguinario degli uomini, pieno di desiderio di amare di fronte alla ragazza umana che vuole proteggere, furioso e imbrattato di sangue nella lotta, Logan Lerman in Noah è davvero fantastico.  Fosse per noi suggeriremmo a Darren Aronofsky un sequel incentrato su di lui e sul suo personaggio, il combattuto Cam.

logan-lermanAltro discorso a parte merita Emma Watson che mentre nella prima parte del film ha poche battute e poca rilevanza, diventa potente come non mai nella seconda parte del film, dopo il diluvio, manifestando una grande versatilità recitativa e regalandoci momenti di intense emozioni. Delude la scena del parto,  non tanto per come è stata interpretata da Emma ma quanto per come è stata girata da Darren Aronofsky che sembra voler censurare integralmente la parte inferiore del corpo.

emma-watsonEmma Watson, come scoprirete guardando il film, giocherà un ruolo chiave nell’apocalisse e i veri protagonisti della fine e del principio del mondo, invece degli adulti con i loro doveri divini, sembrano essere gli adolescenti con i loro dubbi e la loro scoperta della libertà di scelta.

10001437_613583385383394_436266473_nUn film di formazione per un’umanità che, come quella antidiluviana, è anche oggi a rischio estinzione. Noah è al cinema da domani 10 aprile. Qui trovate la pagina facebook ufficiale del film per essere informati su tutte le novità e per discutere con gli altri spettatori!

//

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

It’a A Sin – Recensione della imperdibile serie LGBTQIA+ inglese divenuta già un cult 12 Giugno 2021 - 20:00

It's a Sin stupisce continuamente e rende di nuovo attuale una pagina di storia troppo raramente ricordata: ecco la nostra recensione della imperdibile (non solo per gli appartenenti al mondo LGBT+) serie inglese!

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Tom & Jerry: la nuova serie animata a luglio su HBO Max 12 Giugno 2021 - 18:00

Dopo il nuovo film diretto da Tim Story, Tom & Jerry sono pronti per tornare sul piccolo schermo con una nuova serie animata.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.