L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Noah con Russell Crowe “sbarca” in oltre 800 sale italiane: la sfida del weekend

Di Leotruman

noah cover

Prima di scoprire le uscite di questo weekend pre-pasquale, diamo un’occhiata agli incassi degli ultimi giorni in Italia. Captain America: The Winter Soldier non ha grossi problemi a rimanere in prima posizione: ieri altri 112mila euro, per un totale di 5.5 milioni di euro, mentre Storia di una Ladra di Libri pareggia con Divergent, visto che ieri hanno raccolto entrambi 81mila euro (totali rispettivamente di 2.4 milioni e 1.3 milioni). Seguono la riedizione di Pulp Fiction, con 48mila euro raccolti (media di oltre 1000 euro per copia ieri, quasi 150mila in totale!) mentre Nymphomaniac – Volume 1 si avvicina al mezzo milione (ieri 45mila euro).

È a dir poco imponente il numero di sale messe a disposizione da Universal Pictures per Noah, l’ultima fatica di Darren Aronofsky, con protagonista Russell Crowe nei panni del patriarca biblico Noè. Incassi positivi già registrati nel mondo: 75 milioni di dollari raccolti in 12 giorni negli USA, ben 181 milioni nel mondo dopo solamente un paio di settimane di programmazione. La produzione, costata 130 milioni di dollari, a quanto pare sta recuperando i soldi spesi nonostante i rischi iniziali e i problemi produttivi. Ricordiamo che il precedente film di Aronosfky, Il Cigno Nero, è uno dei maggiori successi degli ultimi anni: costato una quindicina di milioni, ne ha incassati 330 in tutto il mondo (6 milioni di euro in Italia).

Noah sbarca in Italia in 840 sale, delle quali 300 in 3D (fonte e-duesse), un’ottima e intelligente proporzione, che dovrebbe aiutare e non fare da zavorra al film come accaduto in passato per altri casi. Il film ha a disposizione un primo weekend per incassare bene, seguito dal fine settimana di Pasqua, dove la tematica religiosa e le festività sicuramente saranno di aiuto: riuscirà ad incassare 2.5-3 milioni in questo primo fine settimana? Il potenziale è anche superiore, ma non sarà semplice invertire la tendenza negativa delle ultime: dopo una prima parte del 2014 a dir poco eccezionale, gli incassi e gli spettatori sono andati via calando. Ci vogliono tempo e film giusto per far risalire gli incassi: Noah sarà il primo di questi, ma a beneficiarne realmente sarà poi The Amazing Spider-Man 2 (tra un paio di settimane in sala).

La concorrenza non è particolarmente agguerrita in questo fine settimana. Cosa aspettarci dalle 400 sale di Un Matrimonio da Favola, ennessima commedia italiana e secondo film in pochi mesi dei Vanzina? Probabilmente lo aspetta una risultato via di mezzo tra Mai Stati uniti (5.5 milioni a gennaio 2013) e l’insuccesso Sapore di Te (solo 1.9 milioni a gennaio 2014).

Attenzione invece alle medie per copia di due pellicole in sala da oggi. La prima è Grand Budapest Hotel, la nuova pellicola di Wes Anderson con un grande cast capitanato da Ralph Fiennes. Negli USA è nel mondo è già l’opera di maggiore successo del regista (88 milioni fino ad ora incassati), e Fox mette a disposizione 200 schermi. I film di Anderson non hanno mai raccolto grandi cifre in Italia: il recente e acclamato Moonrise Kingdom superò a fatica il milione, mentre l’unica eccezione rimane I Tenenbaum con poco meno di 3 milioni di euro incassati. Esce in contemporanea con gli USA invece Oculus – Il Riflesso del Male, horror che sta raccogliendo recensioni particolarmente entusiastiche: 170 schermi potrebbero fargli superare il mezzo milione nel primo weekend.

Quanto incasserà Noah secondo voi in questo primo fine settimana?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Assassin’s Creed: lo sceneggiatore di Die Hard per la serie Netflix 15 Giugno 2021 - 11:15

La serie live action tratta dai videogiochi Ubisoft sarà sviluppata da Jeb Stuart, sceneggiatore di Die Hard, Il fuggitivo e Vikings: Valhalla

Stargirl: la figlia di Lanterna Verde nel nuovo trailer 15 Giugno 2021 - 10:30

The CW ha diffuso il primo trailer della seconda stagione di Stargirl. Nel video troviamo Ysa Penarejo nel ruolo di Jade, figlia della Lanterna Verde Alan Scott.

The Boys – Ecco il concept art del costume di Soldier Boy 15 Giugno 2021 - 9:45

Diamo un'altra occhiata a Soldier Boy in The Boys 3 grazie al concept art di Greg Hopwood, pubblicato ufficialmente on-line.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.