L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Gotham – La città sarà sull’orlo dell’anarchia

Di Marlen Vazzoler

gotham-harveybullock-copertina

La serie televisiva di Gotham era stata definita dal capo della divisione Entertainment della Fox come una storia sulle origini del giovane Bruce Wayne, in cui vedremo la città sull’orlo del precipizio e assisteremo agli eventi che hanno dato vita ai noti criminali dell’universo di Batman: il Pinguino, l’Enigmista, il Joker e Catwoman. In un’intervista a IGN, Donal Logue, interprete del mentore e del partner di Jim Gordon, il detective Bullock, ha fornito qualche nuovo dettaglio sulla città natale di Bruce.

“Quello che ho amato era che – avevo letto da qualche parte che nei vecchi fumetti avevano descritto Gotham come qualcosa simile a ’11:11pm, in una notte fredda, il vento soffiava in un sporco vicolo’. Psicologicamente hai l’impressione di una città che si trova sull’orlo dell’anarchia. C’erano dei fattori che la tenevano in piedi. Che si tratti della famiglia Wayne – i genitori ricchi di Bruce Wayne – o qualcos’altro. Vediamo questa città quando le cose cominciano a crollare, e questo tipo intrattabile [Bullock] che è riuscito a sopravvivere a volte pagando un po’ il Diavolo per aiutare a mantenere la pace, incontra questo ragazzo [Gordon] che in realtà è un buonista con dei principi. Ma è un po’ più capace degli altri buonisti che sono venuti prima, che sono stati schiacciati dalla macchina, l’anarchia, cioè Gotham. Quindi penso che venga conquistato da [Gordon]. Tonalmente è interessante perché la città di Gotham sembra una descrizione psicologica dell’ombra junghiana. Così può essere qualsiasi cosa, come una porta che potrebbe portare ovunque. Potrebbero essere gli anni ’20, potrebbero essere gli anni ’50, potrebbe essere un futuro alla Blade Runner. È stato interessante scoprire – tonalmente parlando, che non appartiene ad un tempo o a un luogo specifico. Questo è quello che mi è piaciuto molto”.

Nel primo episodio Bullock e Gordon indagheranno sulla morte dei genitori di Bruce e svela Logue, vedremo Gordon creare un legame con il giovane Bruce.

“Più di ogni altra cosa, sono probabilmente preoccupato perché interferisce con il corretto flusso. È quasi come se avessi visto un giovane medico coinvolgersi emotivamente con un paziente. Oppure, in Law & Order, è come Amaro, un detective che rimane coinvolto troppo emotivamente nei suoi casi o permette che i problemi della sua vita personale influenzino la sua capacità di fare il suo lavoro. Quindi penso che ci siano un sacco di parallelismi tra questi mondi così diversi”.

Logue definisce i Wayne come una sorta di mamma e papà orso di Gotham, quelli che avevano tenuto tutto insieme, che gestivano tutte le organizzazioni benefiche, con il più alto interesse finanziario. Ma vedremo anche il padre di Gordon, un uomo che ha giocato un grosso ruolo come procuratore distrettuale e che ha ottenuto il rispetto della malavita grazie ai suoi principi.

gotham-logo-copertina

Logue ammette che Bullock contribuirà inavvertitamente a creare alcuni dei criminali che dovrà combattere con Gordon negli anni a venire.

“Direi più Bullock che Gordon… Perché alcuni di loro provengono dalle fila della malavita e dal dipartimento di polizia. Non dico chi è, ma ho incontrato qualcuno recentemente che era nell’esercito, e questa persona era a un punto nella sua carriera dove doveva decidere se andare nelle Forze Speciali oppure darsi alla vita, non sapendo se sarebbe rimasto lì. C’era qualcuno sopra di lui che ha detto: ‘L’unica ragione per cui siete qui è perché non potevate farcela nel mondo esterno’. Quindi in casi come questi, qualche volta decenni dopo, ecco perché la gente fa quello che fa, perché qualcuno gli aveva detto che non avrebbe potuto fare altro.
Penso che Edward Enigma e Pinguino e altri siano persone di questo tipo. Chiunque sarà in contatto con loro a questo punto [non gli è stato di aiuto] e secondo il mio parere, nel dipartimento della polizia della città di Gotham quello è Bullock… Lo sai, se sei cattivo con qualcuno, se lo licenzi o qualsiasi altra cosa, quella potrebbe essere una cicatrice psicologica che potrebbe spingerlo a decidere a prendere le decisioni che ha preso”.

Molti fan si sono chiesti come Gotham possa funzionare senza Batman. Logue spiega che trova molto interessante scoprire cosa è accaduto alla città nei vent’anni precedenti alla decisione di Bruce di diventare un vigilante e salvarla.

“Sono super affascinato nel vedere come accadranno molte di queste cose. La domanda è: come siamo arrivati lì? Come siamo arrivati al punto in cui abbiamo avuto bisogno di Batman?”.

Lo showrunner di Gotham è Bruno Heller (The Mentalist), mentre alla regia del l’episodio pilota troveremo Danny Cannon. Lo show debutterà in autunno sulla Fox.

CLICCA QUI per vedere l’immagine ufficiale di James Gordon.

CLICCA QUI per vedere l’immagine ufficiale di Oswald Cobblepot alias il Pinguino.

CLICCA QUI per l’immagine ufficiale di Harvey Bullock.

CLICCA QUI per l’immagine ufficiale di Catwoman

CLICCA QUI per l’immagine ufficiale di Alfred Pennyworth.

CLICCA QUI per vedere il logo della serie.

CLICCA QUI per leggere l’intervista a Donal Logue, che svela alcuni dettagli sulla serie.

Fonte IGN


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Blacula: in arrivo il reboot della saga horror Blaxploitation 18 Giugno 2021 - 21:30

Il cult di William Crain tornerà in vita in una versione moderna, ambientata in una metropoli dopo la pandemia di Covid

The Witcher: Henry Cavill in un nuovo teaser della stagione 2 18 Giugno 2021 - 21:07

Henry Cavill ha condiviso su Instagram un nuovo assaggio della seconda stagione di The Witcher.

Julia Stiles debutterà alla regia con Wish You Were Here 18 Giugno 2021 - 20:45

La star della saga di Bourne e di Save the Last Dance e 10 cose che odio di te dirigerà a partire da un romanzo di Renée Carlino

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.