L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Box office giapponese: Frozen supera i 50 milioni di dollari in 17 giorni!

Di Redazione SW

frozen_giappone_opt

ScreenWeek dal Giappone.

È quasi una beffa che Frozen il regno di ghiaccio, vincitore dell’oscar nella categoria dei film d’animazione, si stia imponendo alla grande proprio in Giappone, paese di Miyazaki Hayao e Si alza il vento che tutti gli appassionati vedevano, o almeno speravano di vedere trionfatore nella stessa categoria lo scorso 2 marzo a Los Angeles. Ma la popolarità dei film Disney, l’onnipresente colonna sonora, il lancio che mediaticamente ha avuto dal trionfo alla notte degli oscar e non ultimo il fatto che la protagonista sia una principessa, ha letteralmente spazzato via tutti i concorrenti. La lotta era ed è tutt’ora molto agguerrita, Frozen sta primeggiando negli incassi al botteghino giapponese da oramai tre settimane, in 17 giorni ha superato quota 50 milioni di dollari ed alla fine probabilmente supererà Eien no zero, il grande successo di casa nei cinema dal dicembre 2013 e questo 2014 che è entrato nella storia del cinema nipponico come sesto live-action giapponese di sempre per incassi, con più di 85 milioni di dollari.

poster3_opt

Frozen ha saputo sfruttare al meglio il periodo d’oro, ricordiamo che nell’arcipelago nipponico siamo ora nel periodo delle vacanze primaverili che finiranno questa settimana, quelle che separano un’annata scolastica dall’altra, e che quindi bambini, giovani e giovanissimi hanno molto tempo per recarsi nelle sale portando genitori e nonni. La progressione di Frozen è stata sorprendente, nel secondo e terzo week end il film ha fatto registrare un sempre maggiore incremento negli incassi, rispettivamente l’aumento è stato di 114,2 e 101 per cento, anche contro delle corazzate cinematografiche “tradizionali”. Come ad esempio l’annuale film di Doraemon, che comunque si è comportato molto bene ed è rimasto nello scorso week end al secondo posto con più di 25 milioni di dollari incassati in 4 settimane, ed il lungometraggio dedicato ai Kamen Rider che ha debuttato in terza posizione. Al quarto e quinto posto altri due prodotti di casa, rispettivamente Shirayuki hime satsujin jiken e Team Batisuta final keruberosu no shozo, secondo lungometraggio nato da un popolarissimo telefilm giapponese che ha in parte deluso. Da notare infine come I segreti di Walter Mitty, dopo il buon debutto lo scorso fine settimana, quando arrivò al terzo posto al botteghino, sia sceso in settima posizione.

Ricordiamo che Frozen da domenica, con oltre 1.07 miliardi di dollari incassati, è diventato il maggiore incasso della storia dell’animazione. (QUI l’approfondimento)

Fonte: ScreenWeek

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nine Perfect Strangers: nuovo teaser trailer per la serie Hulu con Nicole Kidman 13 Giugno 2021 - 11:00

Arriverà su Hulu il 18 agosto, e da noi su Amazon Prime Video, la nuova serie realizzata dal team di Big Little Lies

The Book of Boba Fett svelerà cosa è successo al personaggio dopo L’impero colpisce ancora 13 Giugno 2021 - 10:00

La seconda stagione di The Mandalorian si è conclusa da un po’ di tempo, ormai, e ora si pensa a The Book of Boba Fett. Ecco i primi dettagli sulla serie.

Box Office Italia: The Conjuring – Per ordine del Diavolo di nuovo in testa di sabato 13 Giugno 2021 - 9:33

The Conjuring – Per ordine del Diavolo, il terzo capitolo della saga horror creata da James Wan, si dimostra il favorito del pubblico nel secondo sabato dalla sua uscita.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.