L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Bad Teacher, la recensione dell’episodio pilota

Di Lorenzo Pedrazzi

badteacher-copertina

Sulla CBS ha esordito Bad Teacher, adattamento televisivo dell’omonimo film con Cameron Diaz. Peccato però che l’episodio pilota sia tutt’altro che promettente…

Attenzione: il seguente articolo contiene SPOILER

Meredith Davis (Ari Graynor) ha appena divorziato dal suo ricco marito, ma l’accordo prematrimoniale che aveva firmato prima delle nozze le impedisce qualunque pretesa sui beni dell’uomo. Disoccupata e senza casa, ma con un tenore di vita difficile da mantenere, Meredith viene ospitata nella depandance di un’amica, e nel frattempo decide di falsificare il suo curriculum per farsi assumere come insegnante di educazione civica in una scuola della zona, dove potrà approfittare dei molti padri single per accalappiare un nuovo, e ovviamente ricco, marito. A scuola ritrova il suo ex compagno di liceo Joel (Ryan Hansen), che insegna educazione fisica, e conosce anche il resto del corpo docente, compresa l’impeccabile Ginny (Kristin Davis) e l’imbranata Irene (Sara Gilbert). Mentre fiuta il patrimonio dei ricchi genitori, Meredith aiuta le ragazzine “sfigate” a difendersi da quelle più popolari, e subisce gli attacchi di Ginny, che ben presto diventa sua rivale…

Pilot

L’episodio pilota di Bad Teacher riunisce molti volti noti della narrazione seriale, quasi tutti riconducibili a personaggi ricorrenti di altri show. Il campanello del “già visto” suonerà ripetutamente davanti ad Ari Graynor (era la sorella di Olivia in Fringe), Ryan Hansen (il fidanzato di Caroline in 2 Broke Girls), Sara Gilbert (Leslie in The Big Bang Theory) e soprattutto Kristin Davis, la Charlotte di Sex and the City, qui relegata nel ruolo di antagonista perfettina, e forse anche un po’ sprecata. Detto questo, la serie sfrutta il soggetto del discreto film di Jake Kasdan per riproporne l’idea di fondo: Meredith, materialista e superficiale, intraprende un percorso di “contro-educazione” che coinvolge i suoi allievi, cui trasmette insegnamenti antiretorici che, alla prova dei fatti, si rivelano efficaci, come nel caso delle ragazzine bullizzate dalle loro compagne; la donna insegna loro a fingere un atteggiamento sicuro e spavaldo che non fa parte della loro natura («fake it till you make it»), aiutandole così a battere le mean girls della scuola sul loro stesso terreno.

2

Il punto, però, è che il cinismo di Meredith si esaurisce presto, dato che già al termine di questo primo episodio l’insegnante dimostra di avere a cuore la vita sociale dei suoi allievi, tradendo la sua innata “stronzaggine”. Non che il film fosse un campione assoluto di scorrettezza, ma di sicuro presentava uno sviluppo narrativo un po’ più ruvido e graduale, e poteva contare sul carisma di Cameron Diaz. Ma il limite maggiore del pilot è un altro: molto semplicemente, non fa ridere. Caratterizzato da gag banali e debolucce, mai graffianti, l’episodio non si prende nemmeno il rischio di tentare la carta delle oscenità verbali, ma si trascina con poche idee fino alla fine. Nonostante il potenziale politicamente scorretto, Bad Teacher resta quindi sulla superficie dell’anonimato, e non invoglia certo a continuare la visione. Peccato: la sceneggiatrice Hilary Winston ha fatto decisamente meglio su Community, ma in quel caso il materiale di partenza era ben più pregiato.

La citazione: «Ragazze. Stare seduta a leggere riviste non mi avvicinerà a stare seduta a leggere riviste per il resto della mia vita.»

Ho apprezzato: il buon cast di contorno.

Non ho apprezzato: lo scarso coraggio; la debolezza di gag e battute; lo scarso carisma della protagonista.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Bad Teacher sul nostro Episode39 a questo LINK.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Festa del Cinema di Roma 2021: Premio alla Carriera per Tim Burton e Quentin Tarantino 21 Giugno 2021 - 13:06

Tim Burton e Quentin Tarantino riceveranno il premio alla carriera durante l'edizione 2021 della Festa del Cinema di Roma.

Rick and Morty – Il primo episodio della stagione 5 è disponibile su Youtube 21 Giugno 2021 - 12:00

Adult Swim ha condiviso su Youtube il primo episodio della quinta stagione di Rick and Morty, intitolato Mort Dinner Rick Andre.

The Batman – Robert Pattinson e Colin Farrell tornano a Glasgow per i reshoot 21 Giugno 2021 - 10:45

Il mese prossimo si svolgeranno i reshoot di The Batman nel Regno Unito, con Robert Pattinson e Colin Farrell di ritorno a Glasgow.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.