L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Agents of S.H.I.E.L.D. – Maria Hill nei primi due minuti del 20° episodio, con un riferimento a… Man-Thing!

Di Lorenzo Pedrazzi

manthing-copertina

Stasera andrà in onda su ABC il ventesimo episodio di Agents of S.H.I.E.L.D.: intitolato Nothing Personal, vedrà il ritorno di Cobie Smulders nel ruolo di Maria Hill, ex vice-direttore dello S.H.I.E.L.D. che, in seguito agli eventi di Captain America: The Winter Soldier, è stata assunta dalle Stark Industries. Maria darà una mano a Coulson per fronteggiare i molti nemici che si parano sulla sua strada, non solo Ward e Deathlok, ma anche il Colonnello Glenn Talbot interpretato da Adrian Pasdar: sotto alla sinossi ufficiale, pubblicata dalla pagina facebook dello show, troverete la clip che mostra i primi due minuti dell’episodio, in cui Maria parla al telefono con Pepper Potts e cita persino Man-Thing! Per chi non lo sapesse, Man-Thing (l’Uomo Cosa) è un personaggio Marvel creato da Gerry Conway, Roy Thomas e Gray Morrow su Savage Tales n°1 (1971): la sua vera identità è quella di Ted Sallis, un biochimico che, inseguito dagli agenti dell’AIM mentre è in possesso del siero del supersoldato (lo stesso di Capitan America), annega in una palude e si trasforma nel mostruoso Man-Thing a causa della combinazione del siero e dei poteri della palude stessa. Possiede forza sovrumana, rigenerazione accelerata, teletrasporto, e persino un acido solforico con cui brucia i suoi nemici. La Lionsgate gli dedicò un film a basso budget nel 2005, pesantemente criticato dai fan anche per la sua scarsa aderenza al fumetto… chissà che i Marvel Studios non decidano di prendere in considerazione questo anomalo supereroe (peraltro abbastanza simile allo Swamp Thing della DC Comics) per un futuro progetto cinetelevisivo.
Ecco la sinossi di Nothing Personal, seguita dalla clip:

Proprio quando sembra che non ci sia più nessuno di cui fidarsi, l’agente Maria Hill ritorna per collaborare al fianco di Coulson, mentre lo S.H.I.E.L.D. viene distrutto attorno a loro.

CLICCATE QUI per leggere la recensione del diciannovesimo episodio, The Only Light in the Darkness.

CLICCATE QUI per vedere lo spot di Nothing Personal.

CLICCATE QUI per vedere la prima clip di Nothing Personal.

CLICCATE QUI per leggere le dichiarazioni di Bill Paxton sugli ultimi episodi della prima stagione.

CLICCATE QUI per leggere la notizia sul possibile rinnovo di Agents of S.H.I.E.L.D. e sulla produzione di Agent Carter.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Agents of S.H.I.E.L.D. sul nostro Episode39 a questo LINK.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

A Classic Horror Story – Il trailer ufficiale del film di Roberto de Feo e Paolo Strippoli, dal 14 luglio su Netflix 16 Giugno 2021 - 13:29

Ecco il trailer ufficiale di A Classic Horror Story, la pellicola diretta da Roberto De Feo e Paolo Strippoli, in arrivo su Netflix il prossimo 14 luglio.

Sonic 2 – Anche Shemar Moore nel cast del sequel 16 Giugno 2021 - 13:15

Shemar Moore (S.W.A.T.) rivela di far parte del cast di Sonic 2, e pubblica una foto su Instagram in compagnia dei colleghi.

Loki: chi è il personaggio che compare alla fine del secondo episodio? 16 Giugno 2021 - 12:39

Il secondo episodio di Loki, da poco disponibile su Disney+, si è concluso con un colpo di scena, che ha introdotto al pubblico la Variante di Loki alla base del caos nella Sacra Linea Temporale.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.