L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Big Bang Theory, la recensione del 18° episodio: The Mommy Observation

Di Lorenzo Pedrazzi

themommyobservation-copertina

Altro episodio molto divertente, The Mommy Observation prosegue le “avventure” texane di Howard e Sheldon, mentre gli altri sono riuniti a casa di Leonard per una sessione di “cena con delitto”…

Attenzione: il seguente articolo contiene SPOILER

Leonard e gli altri si godono una cena tranquilla mentre Sheldon e Howard sono in Texas, ospiti della NASA. Ma quando arriva anche Stuart, accade l’inaspettato: il gestore del negozio di fumetti stramazza al suolo, fingendo di essere morto… e il colpevole dell’omicidio si trova in casa! Ovviamente è solo una “cena con delitto” organizzata a tradimento da Raj, che coinvolge gli amici – seppur faticosamente – a giocare con lui. Il gioco farà emergere speranze, illusioni e certezze per il futuro delle coppie, soprattutto Leonard e Penny.
Intanto Sheldon si reca con Howard a trovare sua madre, ma la sorprende in spericolate attività sessuali con uno sconosciuto…

1

Come al solito, The Big Bang Theory riesce a trovare un espediente efficace per giocare con la personalità dei suoi personaggi, intessendo legami e contrasti che valorizzano i componenti del gruppo. Nel caso di The Mommy Observation, è la cena con delitto a innescare questo meccanismo, poiché la situazione ludica non fa che rimarcare lo scarto esistente fra Raj, Stuart e gli altri amici. Non dimentichiamo, infatti, che Raj e Stuart sono i catalizzatori del patetismo: rimasti soli, irrimediabilmente disastrosi con le ragazze, incarnano uno humour gustoso ma piuttosto amaro, soprattutto Stuart, che non manca mai di fare dell’autoironia per deridere la sua stessa solitudine. In tal senso, sono gli unici personaggi che rappresentano ancora lo spirito originario della serie, mentre i loro amici si stanno facendo strada (più o meno) verso l’età adulta, e vivono relazioni stabili e durature. Non sorprende, quindi, che siano proprio Raj e Stuart i promotori – nonché unici sostenitori – del gioco.

The Mommy Observation

Molto efficaci anche i riferimenti all’avvenire delle coppie: nella “sceneggiatura” di Raj, l’assassino è infatti tornato indietro nel tempo per uccidere Stuart (stile Terminator), e questo elemento suggerisce varie riflessioni sul futuro di Leonard e Penny, che sfiorano il litigio di fronte alla prospettiva di dover assecondare l’uno il successo (eventuale) dell’altra. È però Stuart che, dimostrandosi osservatore sensibile e acuto, seda la discussione sul nascere: «Io credo che voi due continuerete a stare insieme. Siete la coppia più bella conosca. Penso che voi vi miglioriate a vicenda. Penny ha fatto uscire Leonard dal guscio, e sembra che Leonard faccia ragionare Penny con più profondità sul mondo. Non so… voi due, insieme, formate un’unica, meravigliosa persona». Stuart riflette quindi come uno spettatore, sottolineando un aspetto che chiunque, nel pubblico, aveva già notato, ma che non pareva altrettanto chiaro agli occhi dei protagonisti.

4

Più convenzionale è invece il segmento con Sheldon e Howard, anche perché la comicità di Sheldon ormai funziona – nel bene e nel male – con il pilota automatico. Non mancano però le battute sagaci e intelligenti; basti pensare alla scena in cui Sheldon dice a sua madre che continuerà a giudicarla dentro di sé, mantenendo all’esterno un’apparenza di cortesia e tolleranza, e lei gli risponde: «Questo è molto cristiano da parte tua». Le battute fulminanti, insomma, continuano a essere una specialità di questa sit-com, fresca di rinnovo triennale. Per il momento, la qualità resta molto apprezzabile.

La citazione: «Io ci vivevo in quei genitali. E se qualcuno vuole trasferirsi nella mia vecchia stanza, dovrei almeno avere voce in capitolo.»

Ho apprezzato: la saggezza di Stuart; il meccanismo innescato dalla cena con delitto; le battute sagaci nel segmento di Sheldon.

Non ho apprezzato: ancora nessuna traccia dell’affascinante veterinaria che aveva dimostrato interesse per Raj.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di The Big Bang Theory sul nostro Episode39 a questo LINK.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Castlevania – Prime immagini della stagione 4 28 Novembre 2020 - 19:38

Trevor Belmont e Sypha Benades raffigurati nelle prime immagini della quarta stagione della serie animata Castlevania, prossimamente su Netflix

Soul – La nuova featurette celebra l’idea di comunità 28 Novembre 2020 - 18:00

La nuova featurette di Soul - da Natale su Disney+ - contiene svariate scene inedite, e celebra l'importanza della comunità in cui Joe è cresciuto.

Hawkeye – Le riprese dalla prossima settimana a New York 28 Novembre 2020 - 17:00

A Brooklyn sono apparsi dei cartelli che annunciano l'inizio delle riprese in esterni di Hawkeye a partire da mercoledì 2 dicembre.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.