L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

New Girl, la recensione del 19° episodio: Fired Up

Di Lorenzo Pedrazzi

newgirl-firedup-copertina

Un altro episodio delizioso per New Girl, che con Fired Up preme ancora di più sul suo umorismo surreale.

Attenzione: il seguente articolo contiene SPOILER.

Jess è riuscita a far assumere Coach nella sua scuola come insegnante di educazione fisica, ma nel frattempo coltiva il desiderio di diventare vicepreside, un ruolo che, in realtà, nessun altro vorrebbe ricoprire. Convinta da Coach ad affrontare il preside per ottenere l’incarico, Jess scopre che il lavoro non è per nulla piacevole: a causa della scarsità di fondi, dovrà infatti licenziare l’ultimo arrivato… che, ovviamente, è proprio Coach. Nel frattempo Schmidt immagazzina la sua roba nel negozio che aveva affittato per Abbie, e cerca di vendere qualcosa per recuperare un po’ di liquidi. Purtroppo, però, un uomo entra per curiosare nel negozio e, cadendo, si rompe un braccio, così decide di far causa a Schmidt. Ci penserà Nick, con i suoi rudimenti (?) di giurisprudenza, a tirarlo fuori dai guai. E non dimentichiamo il “fondamentale” contributo di Winston!

1

Spassoso e adorabile, Fired Up gioca con uno dei cliché più efficaci della serie: l’inadeguatezza di Jess in rapporto al cinismo del mondo reale. Dolce, sognatrice, altruista e gentile, Jess s’impegna fino all’inverosimile per ottenere l’incarico di vicepreside, ma il ruolo richiede una rigidezza e un distacco che non le appartengono. L’episodio ha la funzione di riavvicinare la protagonista e Coach, con cui non è quasi mai riuscita a condividere un percorso. Il loro rapporto ha però una certa importanza, poiché i due personaggi sono complementari: Coach le insegna a lottare fermamente per i suoi obiettivi, mentre Jess gli trasmette l’amore per gli studenti, che il buon Coach interpreta a modo suo. Le urla, gli insulti e le “velate” minacce («I will murder your family!») stimolano l’impegno della squadra di pallavolo, che si affeziona a lui e gli regala anche un giubbino personalizzato… con scritto “Coach Coach”!

3

Il segmento con Schmidt, Nick e Winston è quello più apertamente bizzarro e surreale, e regala momenti irresistibili quando Winston si mette al pianoforte per sottolineare lo scambio di battute fra i due amici, o quando si atteggia a grande professionista dell’avvocatura durante l’udienza privata con la vittima. Nick, da parte sua, non ricorda nulla degli anni trascorsi a studiare giurisprudenza, e se la cava grazie a uno stratagemma da vero cialtrone. L’impressione che se ne ricava – soprattutto ora che Schmidt e Winston, un tempo benestanti, sono in bancarotta – è che i protagonisti siano un gruppo di amabili paria sociali, costretti ad arrangiarsi come possono per tirare avanti, ma sempre esposti alle ingerenze di chi è più “potente”. La stessa Cece, che all’inizio della serie aveva l’aura della modella irraggiungibile, ormai è scesa allo stesso livello degli altri, tant’è che lavora nel medesimo bar di Nick. In questo episodio conosce un affascinante ragazzo australiano più giovane di lei, ma con una voce profonda che non tradisce la sua età: potrebbe essere l’inizio di una nuova liaison, utile per un personaggio che ha bisogno di costruire una sua identità anche all’esterno del gruppo.

2

Insomma, una puntata molto divertente, brillante e stralunata, in pieno stile New Girl. Ma non le manca una sfumatura romantica: nel finale, Nick torna a casa e trova Jess addormentata sul letto, circondata dai compiti da correggere; non riesce a svegliarla, allora si sdraia delicatamente al suo fianco, sfruttando il poco spazio disponibile, con riguardo e discrezione. È proprio amore.

La citazione: «Come chiami uno squilibrato che ha un solo caso per le mani e nessun hobby? Il tuo incubo peggiore.»

Ho apprezzato: le urla d’incitamento di Coach; Winston al piano; Winston in versione “principe del foro”; la dolcezza innocente di Jess; Nick che si sdraia al suo fianco nell’ultima scena dell’episodio.

Non ho apprezzato: nulla di rilevante.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di New Girl sul nostro Episode39 a questo LINK.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Castlevania – Prime immagini della stagione 4 28 Novembre 2020 - 19:38

Trevor Belmont e Sypha Benades raffigurati nelle prime immagini della quarta stagione della serie animata Castlevania, prossimamente su Netflix

Soul – La nuova featurette celebra l’idea di comunità 28 Novembre 2020 - 18:00

La nuova featurette di Soul - da Natale su Disney+ - contiene svariate scene inedite, e celebra l'importanza della comunità in cui Joe è cresciuto.

Hawkeye – Le riprese dalla prossima settimana a New York 28 Novembre 2020 - 17:00

A Brooklyn sono apparsi dei cartelli che annunciano l'inizio delle riprese in esterni di Hawkeye a partire da mercoledì 2 dicembre.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.