L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Marvel Cinematic Universe – La guida definitiva alla Fase Uno

Di Marlen Vazzoler

marvel-phase-one

L’uscita di Captain America: The Winter Soldier è particolarmente attesa perché darà una scossa all’Universo Cinematografico Marvel così come noi lo conosciamo, e avrà delle ripercussioni molto importanti in Agents of S.H.I.E.L.D. Per questo motivo abbiamo deciso di fare un recap di quanto accaduto finora nell’MCU!

Oggi analizzeremo la Fase Uno composta da: Iron Man (2008), L’incredible Hulk (2008), Iron Man 2 (2010), Thor (2011), Captain America: Il primo vendicatore (2011), The Avengers (2012), dai Marvel One-Shots: A Funny Thing Happened on the Way to Thor’s Hammer (2011), The Consultant (2011), Item 47 (2012) e Agent Carter (2013), e dal telefilm Agents of SHIELD.

fase-uno-mcu

Come potete vedere nell’infografico qui sopra (cliccate sopra per ingrandire, ndr.) creato dal MCU Wiki, gli eventi della Fase Uno cominciano nel 965 dC con la battaglia di Midgard tra gli Asgardiani guidati da Odino e i Giganti di Ghiaccio intenzionati a conquistare i Nove Mondi e si conclude il 17 maggio con l’assunzione di Benjamin Pollack e Claire Wise allo S.H.I.E.L.D., Benny entra afar parte del R&D mentre Claire diventa l’assistente di Felix Blake, apparsi nel corto Item 47.

In questa prima Fase l’intenzione dei Marvel Studios è di stabilire i vari personaggi e costruire gradualmente l’MCU. Il compito di aprire le danze cade su Iron Man di Jon Favreau, l’obiettivo è di creare un grande film, introdurre il personaggio e dare inizio a una franchise. Il film contribuisce a buttare giù le basi per lo SHIELD, grazie alla presenza dell’agente Coulson e al cameo di Nick Fury.

iron-man-tony

(metà maggio – 25 ottobre 2010) Iron Man

In Afghanistan Tony Stark viene rapito dal gruppo terroristico dei Dieci Anelli guidati da Raza, che sta lavorando con Obadiah Stane. Durante la sua prigionia Tony costruisce con l’aiuto del fisico Ho Yinsen un mini reattore Arc per alimentare l’elettromagnete che impedisce alle schegge penetrate nel suo corpo, dopo l’attentato, di raggiungere il suo cuore. Gli viene ordinato di costruire un missile Jerico invece assemblano un armatura di ferro, la Mark I alimentata dal mini reattore. Yinsen viene ucciso mentre salva Tony che riesce a scappare.
Rientrato a casa Tony termina tutti i contratti militari delle Stark Industries che vengono raccolti dalle Hammer Industries. Tony svela a Stane la tecnologia del reattore Stark. Con l’aiuto di Jarvis Stark costruisce una nuova armatura, la Mark II, mentre Stane da vita a un’armatura da battaglia con i resti della Mark I recuperati dai membri dei Dieci Anelli. La scoperta di un problema dell’armatura quando vengono raggiunte grandi altezze, spinge Tony a costruire una nuova versione la Mark III, in cui inserisce delle nuove armi e colora con il rosso e il dorato. Stark testa la nuova armatura a Gulmira contro i Dieci Anelli. Qualche giorno dopo a Los Angeles Tony confronta l’Iron Monger di Stane, che muore in battaglia.
Alla conferenza stampa del giorno dopo Stark annuncia al mondo di essere Iron Man, quella notte Nick Fury lo approccia per l’iniziativa Avengers.

Una settimana dopo circa, la conclusione delle riprese di Iron Man a Los Angeles, le cineprese hanno cominciato a girare a Toronto sul set dell’Incredibile Hulk. L’intenzione con questo film era tornare alle atmosfere del fumetto, alla costruzione del fugitivo e della caccia all’uomo del telefilm.

The-Incredible-Hulk-Cover

(settembre 2001 – 16 luglio 2011) L’incredible Hulk

Dopo l’attacco dell’11 settembre, Thaddeus Ross convince l’esercito a riprendere il progetto Bio Force Enhancement basato sul progetto Rebirth. La figlia Betty Ross convince Bruce Banner a unirsi al gruppo. Thaddeus Ross mente agli scienziati che lavorano al progetto dicendo che il loro lavoro servirà a proteggere i soldati dall’uranio impoverito.

Sotto la minaccia di un taglio dei finanziamenti, Bruce Banner usa se stesso come cavia per un test con i raggi gamma che combinati con il siero che Betty Ross stava sviluppando, lo trasformano in Hulk ogni volta che si trova sotto stress. Banner scappa. Per cinque anni riesce a nascondersi, nel frattempo con il soprannome Mr Green si mette in contatto con il misterioso Mr Blue per trovare una cura.

Ross scopre il suo rifugio in Brasile e manda una squadra comandata da Emil Blonsky a catturarlo, ma grazie a Hulk sconfigge gli inseguitori. A causa di alcuni file che deve mandare a Blue, Banner torna negli Stati Uniti alla Culver University dove incontra Betty, fidanzata con Doc Samson. Ross riesce a convincere Blonsky a iniettarsi il siero del supersoldato, e si scontra con Hulk all’università. Ma il gigante verde esce vincitore e Blomsky viene quasi ucciso.
Banner si reca con Betty a New York per incontrare Blue, aka Samuel Sterns, che ha replicato grandi quantità del sangue dello scienziato per cercare di trovare delle cure che rendano l’uomo immune dalle malattie. I tre tentano un esperimento che dovrebbe inibire la trasformazione di Bruce che apparentemente sembra funzionare. Ma il generale Ross riesce a trovarli e cattura Banner. Solo nel laboratorio con Stern, Blonsky lo obbliga a farsi iniettare il sangue infetto di Banner che scatena una tremenda reazione trasformandolo in Abominio. Stern viene ferito e infettato dal sangue di Bruce, mentre Abominio semina il panico per la città.
Bruce decide di combatterlo e alla fine lo sconfigge, senza ucciderlo grazie all’intervento di Betty. Abominio viene recuperato dall’esercito.

Grazie al fumetto The Avengers Prelude: Fury’s Big Week scopriamo che il mutato Stern è stato preso in custodia dallo SHIELD, per mano di Black Widow.

Nel corto The Consultant, Coulson e Sitwell parlano su come prevenire l’assegnazione di Blonsky all’iniziativa Avengers. Coulson decide di mandare Tony da Ross per ridurre a zero le probabilità del reclutamento.

Due settimane lo scontro a Harlem, Bruce sembra essere in grado di trasformarsi a suo piacimento. In un bar il generale Ross viene raggiunto da Stark che lo mette al corrente della creazione di una squadra. Ross infuriato dal comportamento di Stark, rifiuta. Con questa scena c’è la conferma ufficiale che i due film si svolgono nello stesso universo.

Con Iron man 2 lo SHIELD comincia a prendere piede, grazie all’introduzione di nuovi personaggi come Natasha Romanoff e al crescente coinvolgimento di Nick Fury. Scopriamo l’importanza del padre di Tony, Howard uno dei colanti dell’universo Marvel, che ha lavorato al programma del super soldato ed è stato uno dei membri fondatori dello SHIELD. Cominciano ad essere piantati i semi per altre storie, con Coulson assegnato a un incarico in New Messico.

iron man 2 cover

(1 gennaio 1954 – 2 giugno 2011) Iron Man 2

Prima degli eventi di Iron Man: Anton Vanko decide di disertare negli Stati Uniti e comincia a lavorare con Howard Stark all’Unity Project per sviluppare la tecnologia del reattore Arc. In concomitanza con la World’s Fair si tiene la Star World Exposition. Tre anni dopo Vanko viene accusato di spionaggio e deportato come spia. Stane convince Stark a tornare a sviluppare armi. Vanko torna nell’Unione Sovietica ma viene mandato in esilio in Siberia per due decenni.
Nel 1973 Stark gira l’introduzione della Star World Exposition del 1974, qui svela i suoi credi e il suo amore per Tony e un indizio per creare un nuovo elemento. L’anno dopo l’uomo nasconde il segreto per perfezionare il reattore arc nella struttura dell’Expo. 1993 Ivan Vanko viene imprigionato per 15 anni per aver venduto armi sovietiche arricchite di plutonio al Pakistan.

Il giorno in cui Tony dichiara di essere Iron Man: Anton Vanko muore a Mosca. Suo figlio Ivan grida vendetta, e costruisce una versione portatile del reattore arc.
Stark realizza che il cuore di palladio del reattore arc che si trova nel suo corpo lo sta lentamente avvelenando. Comincia a cercare una cura. Nell’aprile del 2011 si presenta davanti a un comitato del senato tenuto dal senatore Stern che chiede a Tony di consegnare Iron Man all’esercito. Tony rifiuta. Stern chiama a testimoniare Justin Hammer e Rhodes contro Stark, ma Tony riesce ad avere la meglio e spinge alla cancellazione dei contratti militari della Hammer. Mentre Potts diventa presidente e CEO delle Stark Industries, un agente dei Dieci Anelli aiuta Vanco a infiltrarsi nel Grand Prix di Monaco. Viene assunta Natalie Rushman come nuova assistente di Stark, è la Romanoff sotto copertura ma Stark non sa che è un agente dello SHIELD. A Monaco Vanco attacca Stark che lo sconfigge con la Mark V. Hammer orchestra la fuga di Vanko e lo assume nel programma sugli armamenti delle Hammer Industries. Vanko trasforma le armature della Hammer in droni controllati da remoto.

Durante il suo compleanno Tony si ubriaca perché incapace di risolvere il problema del Palladio. Ha una discussione con Rhodes che se ne va con la Mark II. Fury e Natasha incontrano Stark e gli iniettano il lithium dioxide per rallentare gli effetti del palladio. Fury accenna ai problemi nella regione sud ovest (Thor). Hammer arma l’armatura ‘rubata’ da Rhodes, mentre Tony crea un nuovo elemento teorizzato dal padre. Coulson viene incaricato da Fury di investigare lo strano fenomeno nel frattempo Vanko sfida al telefono Stark. Tony decide di saltare dei test al nuovo reattore arc per fermare Vanko.
Allo Star Expo Stark, Rhodes, Romanoff e Hogan sconfiggono i droni e gli uomini di Hammer. Vanko viene ucciso nell’esplosione del padiglione Oracle, Hammer viene arrestato.

Nel corto A Funny Thing Happened on the Way to Thor’s Hammer Coulson previene una rapina a un distributore.

Con Thor entriamo per la prima volta nell’area cosmica dell’Universo Marvel. Il film di Branagh racconta gli anni formativi dei due personaggi, seguiamo così l’ascesa di Thor come eroe e la discesa di Loki come villain. Nel film veniamo introdotti a un personaggio che non comparirà prima di The Avengers, Clinton Barton/Hawkeye e al primo macguffin, il Tesseract, una fonte energetica con un incredibile potere di origini cosmiche.

thor-cover

(965 dC – 7 giugno 2011) Thor

Il film di Kenneth Branagh copre il periodo più lungo della Fase Uno. La storia inizia del 965 dc con la battaglia a Midgard (la terra) tra i Giganti di Ghiaccio e gli asgardiani guidati da Odino per impedire la conquista dei nove mondi da parte dei primi. Nel corso della battaglia Odino perde un occhio ma riesce a rispedire i nemici a Jotunheim, inoltre scopre un infante nemico, il figlio del re Laugey, che adotta e cresce come un figlio assieme al suo erede, Thor. Arile 2011, a Puente Antiguo la ricercatrice della Culver University Jane Foster scopre un aurora in New Messico, questo disturbo nell’atmosfera si ripete per sei giorni consecutivi.

In questo stesso periodo Pepper diventa il CEO delle Stark Industries mentre Banner riesce a sfuggire e Blonsky in Brasile.

Erik Selvig vola in New Messico per monitorare il disturbo atmosferico e il messaggio della Foster viene intercettato dallo SHIELD. Ad Asgard Thor sta per essere incoronato, ma Odino avverte degli intrusi nella sala del tesoro. Il Destroyer uccide i colpevoli, dei Giganti di Ghiaccio. Thor è furioso.

Nel frattempo avviene la battaglia allo Star Expo, e Coulson previene un furto.

Thor, Sif, Loki e i tre guerrieri, Volstagg, Fandral e Hogun viaggiano fino a Jotunheim per ottenere giustizia, scoppia una battaglia. Foster, Selvig e Darcy registrano il ponte di Einstein-Rosen nel deserto e trovano Thor, senza poteri, esiliato da Asgard da Odino per aver provocato la guerra con i Giganti di Guiaccio.
Dal fumetto The Avengers Prelude: Fury’s Big Week scopriamo che Fury manda Clint Barton a Puente Antigo per assistere Coulson. I residenti hanno trovato il martello di Thor, il Mjølnir, a 50 miglia dalla città. Nessuno riesce a smuoverlo. Jane aiuta Thor a scappare dall’ospedale e lo porta sul suo posto di lavoro. Couslon arriva in New Messico, mette l’area in quarantena ed erge un laboratorio sul sito dove si trova il martello.
Odino confessa a Loki le sue origini, collassa ed entra nel ‘Sonno di Odino’, mentre i tre guerrieri cominciano a sospettare il tradimento di Loki. Quella sera Thor prova a introdursi nel sito dello SHIELD per riprendersi il Mjølnir, ma viene catturato dopo il suo fallito tentativo. Loki appare al fratello e gli comunicala morte del padre, più tardi Selvig convince Coulson a farsi affidare Thor. Il giorno dopo i tre guerrieri e Sif si dirigono a Midgard per trovare Thor. Loki manda il Destroyer.

Nel frattempo alla Culver University c’è il primo scontro tra Banner e il potenziato Blonsky. Lo SHIELD sta monitorando questo incidente, il New Messico, l’Europa, l’Africa e l’Oceano Atlantico.

Il Destroyer attacca. Durante la battaglia Thor dimostra il suo valore e i suoi poteri gli vengono restituiti, permettendogli di distruggere il Destroyer.
Nel fumetto The Avengers Prelude: Fury’s Big Week Barton scopre i resti del Destroyer e con l’aiuto di Coulson porta i resti a Roswell. Thor, Sif e i tre guerrieri tornano a Asgard, qui Thor svela il piano di Loki. Scontro tra i due fratelli, Thor è costretto a distruggere il Bifrost per impedire a Loki di distruggere Jotunheim. Loki cade nello spazio e sparisce. Gli asgardiani sono bloccati e non possono raggiungere gli altri Mondi.
Fury chiede a Selvig di lavorare come consulente per lo SHIELD per studiare un potente oggetto a forma di cubo in loro possesso. Ma Fury non sa che lo scienziato è sotto il controllo di Loki.

In Captain America: Il primo vendicatore viene ripreso il Tesseract il cubo cosmico introdotto in Thor, che assieme al progetto REBIRTH, il programma di ricerca dell’esercito che ha creato il siero del super-soldato, è uno dei punti principali della pellicola. In Hulk abbiamo visto come i falliti tentativi per ricreare questo siero hanno dato vita a Hulk e Abomination. Un altro tassello molto importante introdotto nella pellicola è ancora una volta Howard Stark, l’amico di Steve Rogers, e il creatore dello scudo che il capitano usa per combattere. Con il ritrovamento di Steve e il suo passaggio ai giorni nostri, arriviamo al capitolo conclusivo della Fase Uno, The Avengers.

captain-america-cover

(1410 – 17 aprile 2012) Captain America: Il primo vendicatore

1410 In Norvegia, a Tønsberg, Odino decide di nascondere il Tesseract. Nel 1930 Abraham Erskin comincia la sua ricerca sul siero del Super Soldato. Nel fumetto Captain America: First Vengeance Johann Schmidt comincia a teorizzare l’esistenza degli asgardiani e recluta Arnim Zola. Per ottenere la cooperazione di Erskine per il siero del super soldato manda sua moglie e i figli al campo di concentramento di Dachau, dove moriranno di tifo. Zola invece si dedica alla creazione di esoscheletro ad alta tecnologia da utilizzare in battaglia. L’HYDRA comincia a testare le sue prime armi nel 1937. La Stark Industries trovano in Africa il Vibranium mentre al castello di Kaufmann nelle Alpi bavaresi Schmidt viene trasformato in Red Skull durante un test per il siero del super-soldato di Erskine. Lo scienziato viene poi reclutato da Peggy Carter ed entra a far parte del Strategic Scientific Reserve (SSR) per creare il super-soldato con Howard Stark tramite il progetto Rebirth.

Norvegia 1942, Schmidt trova il Tesseract, un anno più tardi Erskine offre a Rogers la possibilità di entrare nell’esercito partecipando al progetto Rebirth. Rogers diventa il primo super-soldato grazie al siero di Erskine e alla tecnologia Vita-Ray di Stark, ma un agente dell’HYDRA uccide poco dopo Erskine e la base segreta distruggendo tutti i dati del progetto. Rogers comincia a lavorare per l’USO e gli viene dato il nome di Captain America. L’HYDRA ha catturato Timothy Dugan, Gabe Jones, Jim Morita, James Falsworth, Jacques Dernier e Bucky Barnes, l’amico di Rogers, e costringe i prigionieri a costruire i loro arsenali. Dopo aver scoperto della cattura dell’amico, Rogers attacca da solo la base austriaca dell’HYDRA e libera i prigionieri. Schmidt distrugge la base e scappa con il Tesseract. Rogers memorizza le sedi delle altri basi e recupera un campione della fonte di energia dell’Hydra.
Vengono creati gli Howling Commandos che assieme al Capitano distruggono le varie basi dell’HYDRA, ma in una missione su un treno nemico Bucky cade nel vuoto e si presume la sua morte. Con l’aiuto dell’esercito Rogers attacca l’ultima base, Shmidt scappa a bordo della Valkyrie dove Rogers riesce a introdursi. Dopo una lotta Schmidt prende il Tesseract che lo trasporta ad Asgard. Rogers fa precipitare l’aereo in Groenlandia per impedire che la Valkyrie distrugga New York.

Mentre cerca Rogers, Stark trova il Tesseract. Il capitano viene dichiarato morto.

Nel corto Agent Carter è passato quasi un anno dalla scomparsa di Rogers. Carter lavora alla Strategic Scientific Reserve ma le viene affidato solo lavoro d’ufficio e non sul campo solo perché è una donna. Una notte la donna risponde a una richiesta per il recupero dell’arma Zodiac. Da sola porta a termine la missione. Il giorno dopo tramite il suo superiore, l’agente Flynn, viene informata che guiderà lo SHIELD al fianco di Howard Stark.
Aprile 2012 viene trovato il luogo in cui è schiantato Rogers, il capitano viene trovato ibernato. Viene iberato e portato a New York, ma al suo risveglio il Capitano fugge dall’edificio dello SHIELD. Nick Fury lo ferma e gli dice che ha dormito per quasi settanta anni.

I personaggi e le rispettive franchise sono stati stabiliti. Il problema è trovare una minaccia che spinga alla creazione di questo gruppo, gli Avengers (Vendicatori), qualcosa che nessuno di questi eroi possa sconfiggere da solo. Loki è il nemico designato. Ma cosa devono vendicare? La morte di Coulson, la ‘colla’ del MCU nella Fase Uno.

The Avengers Cover

(24 luglio 1995 – 5 maggio 2012) The Avengers

Nel 1995 Natasha Romanoff viene addestrata allo spionaggio dai russi. I suoi risultati le fanno guadagnare il nome in codice ‘Black Widow’. Viene dichiarata una minaccia per la sicurezza globale, Fury manda Barton in Russia per eliminarla, ma invece di ucciderla decide di darle un’altra possibilità e la fa entrare nello SHIELD.

Tramite The Avengers Prelude: Fury’s Big Week scopriamo che il World Security Council ha fornito a Nick Fury nuovi fondi per lo SHIELD, e verranno usati per esaminare il Tesseract e far partire l’iniziativa Avengers. Poco dopo il ritrovamento di Rogers, lo SHIELD sta analizzando la tecnologia di Vanko, la teoria dei nove mondi della Foster, la mutazione di Stern e come trasformare il Destroyer in un’arma portatile. Hawkeye viene mandato da Selvig nel deserto del Mojave per assisterlo nel suo lavoro sul Tesseract.

In Agents of SHIELD, Nothing Personal, Nel 2010 Fury mette Coulson a capo del progetto T.A.H.I.T.I., un esperimento che prevede l’uso dei fluidi di un alieno deceduto per scopi medici. L’obiettivo è di creare una medicina che possa salvare un Vendicatore mortalmente ferito. Coulson cerca di convincere Fury di chiudere il progetto T.A.H.I.T.I., a causa degli orripilanti effetti della droga, che possono essere mitigati solo con la cancellazione della memoria della vittima. Ma Fury lo mantiene attivo.

Nel fumetto Thor: The Dark World Prelude Frigga comunica con Loki che si trova della dimensione di Thanos, ma Loki rifiuta di parlare con lei.
Il Tesseract viene attivato grazie a un entità misteriosa in combutta con i Chitauri e trasporta il loro alleato, Loki, nel deserto Mojave al quartier generale del progetto PEGASUS. Qui Loki ruba il Tesseract e grazie al suo scettro ottiene il controllo di Barton e Selvig. La base viene distrutta e Fury riattiva l’iniziativa Avengers.

Nel fumetto Thor: The Dark World Prelude Heimdall dice a Thor e a Odino che Loki è arrivato sulla Terra ed ha rubato il Tesseract.
Coulson richiama all’ordine la Romanoff impegnata in un’altra missione, l’agente decide di tornare alla base quando scopre che Barton è stato compromesso.

Nel fumetto Thor: The Dark World Prelude Jane viene trasferita a Tromsø in Norvegia per continuare la sua missione.

A Kolkata in India la Romanoff contatta Banner per conto di Fury. Banner accetta di collaborare. A New York Fury incontra Rogers e lo aggiorna della situazione. Quella sera Stark lancia online la versione miniaturizzata del reattore arc e apre la Stark Tower. Coulson aggiorna Stark.

Nel fumetto Thor: The Dark World Prelude Odino usa l’energia oscura per trasportare Thor sulla Terra per riprendere Loki e il Tesseract.

All’Helicarrier si radunano Romanoff, Banner, Rogers e Coulson. Banner si mette al lavoro mentre Rogers, Romanoff e Stark si dirigono in Germania per catturare Loki. Al gruppo si aggiunge anche Thor, che dopo un duello con Stark accetta di collaborare con loro. Mentre i Vendicatori litigano tra di loro, Barton e altri agenti sotto il controllo di Loki arrivano a bordo dell’Helicarrier e distruggono i motori. Banner si trasforma in Hulk e cade dalla nave, Romanoff libera Barton dal controllo mentale, Rogers e Stark riparano i motori, Thor viene imprigionato nella gabbia ideata per contenere Hulk, Coulson cerca di fermare Loki con un fucile creato con il Destroyer ma viene ucciso da Loki.
La Stark Tower viene usata per aprire il varco necessario per l’invasione dei Chitauri. Il World Security Council non crede che i Vendicatori siano in grado di impedire l’invasione e decide di sparare dei missili su New York. Uno viene intercettato da Stark che getta nel portale distruggendo l’armata dei Chitauri mentre la Romanoff chiude il portale. Loki viene catturato e il Tesseract recuperato.

In Iron Man 3 Prelude scopriamo che Rhodes era a Hong Kong per investigare i Dieci Anelli. War Machine si dirige a New York ma la battaglia è già finita. Un agente dei Dieci Anelli informa il Mandarino che non sono riusciti a catturare Rhodes ma sono riusciti a scanerizzare la sua armatura.

Thor ritorna ad Asgard con Loki e il Tesseract. Scopriamo che la figura misteriosa è Thanos.

Nel corto Item 47 Benjamin Pollack e la sua ragazza Claire Wise trovano un’arma dei Chitauri. Benny l’aggiusta e la usano per rapinare banche.

In Agents of SHIELD Fury utilizza i migliori scienziati per riportare in vita Coulson. Il progetto richiede giorni. Per ripristinare la sua personalità gli scienziati rimuovono parte del suo teschio e cambiano parte delle sue memorie sul processo così doloroso, che Coulson aveva pregato i dottori di farlo morire. Ogni volta che qualcuno gli chiede cosa è accaduto dopo che è stato trafitto, Coulson ricorderà di essere stato a Tahiti in un posto ‘magico’.

Nel corto Item 47 Sitwell viene informato delle rapine di Pollack e Wise e viene mandato a fermarli. Alla fine Pollack viene assunto come ricercatore e Claire come assistente dell’agente Felix Blake.

Concludiamo questo primo appuntamento con l’MCU, in cui abbiamo rivisitato la Fase Uno. Come avete potuto vedere i fumetti della Marvel in cui è stata continuata la storia del MCU, lo show Agents of SHIELD e i corti hanno fornito delle informazioni che hanno dato una conclusione alle sotto-trame di alcuni film della Fase Uno che erano rimaste in sospeso e hanno contribuito a riempire i buchi presenti tra gli eventi delle varie pellicole. L’appuntamento è per la prossima settimana con la guida alla Fase Due.

Fonte: marvelcinematicuniverse

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Garret Dillahunt e Scoot McNairy in Blonde, film su Marilyn Monroe 20 Settembre 2019 - 0:14

Alla regia Andrew Dominik, alla produzione Brad Pitt.

Mayim Bialik e Jim Parsons ancora insieme per la sitcom Carla 19 Settembre 2019 - 23:53

Si tratta del remake americano dello show britannico Miranda.

Joaquin Phoenix sarà protagonista del prossimo film di Mike Mills 19 Settembre 2019 - 23:42

Le riprese inizieranno il prossimo autunno.

La storia di Waterworld (FantaDoc) 19 Settembre 2019 - 16:08

L'annacquata storia di Waterworld, il buco nell'acqua di Costner. Ma sarà poi vero?

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Batman, il telefilm 18 Settembre 2019 - 15:47

Nanananananananana...

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?