L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

GODZILLATHON: Parte 4 – ‘Ebirah, Horror of the Deep ‘ e ‘Son of Godzilla’

Di Redazione SW

ebirahhorrorofthedeep_opt

Nuovo appuntamento con il nostro GODZILLATHON, la maratona che vi accompagnerà sino all’uscita del nuovo film di Godzilla diretto da Gareth Edwards. Scopriamo insieme tutti e 28 le pellicole con protagonista il Kaiju più famoso della storia del cinema!

QUI la Parte 1 – ‘Godzilla’ e ‘Il ritorno di Godzilla’
QUI la Parte 2 – ‘King Kong vs Godzilla’ e ‘Mothra vs Godzilla’
QUI la Parte 3 – ‘King Ghidorah The Three Headed Monster’ e ‘Invasion of Astro-Monster’

Ebirah, Horror of the Deep, (Il ritorno di Godzilla, 1966)

Ryota a bordo della sua barca va alla ricerca di suo fratello scomparso dopo una tempest, ma vittima anche lui di un nubifragio trova riparo in un’isola. Qui scopre assieme ai suoi compagni che un’organizzazione malvagia tiene in ostaggio la popolazione di Infant Island la cui dea è Mothra, questo gruppo si protegge sull’isola grazie a Ebirah, un gigantesco astice. Ryota e compagni però scoprono Godzilla ibernato all’interno di una montagna e decidono di risvegliarlo per liberare la popolazione ed il fratello.

Fin dalle prime scene, grazie alla musica ed ai giovani protagonisti, si vira più al pop ed al beat tipicamente anni sessanta, visto questo approccio più divertito e scanzonato si nota come ci sia stato un cambio in regia, non più Honda ma Fukuda Jun. Musica da ballo, giovani, vestiti colorati, mare, yacht i primi dieci minuti ci calano già nello swing dei tempi, un po’ mimando le atmosfere della swinging London forse. La qualità dell’immagine in sè, la nitidezza, specialmente dei colori, è accresciuta notevolmente, sembra di un’altra epoca se confrontato con il lavoro precedente della serie, anche per il ritmo decisamente più sostenuto, la suspense e le scene d'”azione” che lo assimilano, per quanto possibile, ai film contemporanei dedicati a 007. Un episodio piacevole quindi ma niente di fondamentale anche dal punto di vista dei kaiju presentati.

minila

Son of Godzilla (Il figlio di Godzilla, 1967)

Sull’isola tropicale di Sogell si sta svolgendo un esperimento metereologico quando qualcosa va storto ed il pallone aerostatico adoperato esplode rilasciando delle radiazioni che mutano la fauna dell’intera zona. Tutti gli animali dell’isola finiscono per diventare dei giganteschi mostri, in particolare un ragno, delle mantidi religiose ed un uovo che schiudendosi rivela un piccolo Godzilla, Minilla. In pericolo il cucciolo telepaticamente chiama il grande Godzilla che di fatto diventerà suo padre facendo di tutto per proteggerlo.

Anche questo secondo film come il precedente è diretto da Fukuda Jun e fa il paio con Ebirah, Horror of the Deep formando con questo quasi un dittico, entrambi sono infatti ambientati su isole tropicali e tutti e due girati nell’arco di due anni con lo stesso taglio più pop di cui si scriveva più sopra. Un lungometraggio che pur presentanto degli effetti speciali interessanti, fonda il suo successo sulla caratterizzazione, spesso comica, del piccolo Minilla e sul suo rapporto con Godzilla, un film che definitivamente è più diretto ad un pubblico di bambini, elemento che nel proseguio della Showa Series (1954-1975) sarà sempre più presente.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Disney+: La Top 10 dei Migliori Contenuti Originali 29 Novembre 2020 - 20:00

Siete utenti Disney+ o state pensando di diventarlo? Ecco alcuni dei migliori contenuti originali presenti sulla piattaforma!

Box Office: I Croods 2 primo negli USA e in Cina 29 Novembre 2020 - 19:51

I Croods 2 – Una Nuova Era al primo posto al box office cinese e americano, con un totale di $35 milioni. Tenet supera i $300 milioni al box office internazionale, Demon Slayer ottiene il secondo incasso di sempre in Giappone

A Johnny Depp è stato negato l’appello contro il Sun 29 Novembre 2020 - 18:00

A Johnny Depp è stato negato l'appello in merito alla sentenza della causa di diffamazione contro il Sun. In UK il suo spot di Dior riceve critiche dal pubblico e sostegno dai fan, mentre la petizione contro la Heard riceve firme dopo il casting di Mikkelsen in Animali Fantastici 3

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.