L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Game of Thrones – Ygritte scatenerà la sua furia nella quarta stagione, parola di Rose Leslie

Game of Thrones – Ygritte scatenerà la sua furia nella quarta stagione, parola di Rose Leslie

Di Lorenzo Pedrazzi

ygritte-copertina

Abbiamo avuto un assaggio della sua furia nel finale della terza stagione di Game of Thrones, ma Ygritte (Rose Leslie) ha ancora molta rabbia da sfogare. Insomma, come darle torto? Ha sponsorizzato l’ingresso di Jon Snow (Kit Harington) fra i bruti, si è fidata di lui, l’ha iniziato alle gioie del sesso, ha scoperto in lui un amante insospettabilmente talentuoso… soltanto per poi assistere al suo tradimento. Facile immaginare che, nella quarta stagione, la nostra Ygritte sarà lievemente contrariata.

È la stessa Rose Leslie, intervistata da Entertainment Weekly, ad anticiparci qualcosa sul cammino che intraprenderà il suo personaggio nella nuova stagione, il cui debutto è fissato per il prossimo 6 aprile su HBO. Alcune delle seguenti dichiarazioni potrebbero essere considerate come spoiler (seppure decisamente minori), quindi proseguiamo dopo la foto.

jon-and-ygritte-jon-snow-34441600-1024-579

Ygritte sarà una bestia molto differente. Non sarà molto scherzosa. Anzi, sarà più silenziosa e monosillabica. È stata ferita. Vedremo un lato molto diverso del suo carattere. Sarà incredibilmente pericolosa in questa stagione. Andrà in missione.

Come potete immaginare, questa missione consisterà nel ferire Jon Snow il più possibile.

Brama la vendetta. Vuole assicurarsi che Jon provi lo stesso dolore che prova lei.

Mentre la sua banda di Bruti si fa strada verso il Castello Nero (il quartier generale dei Guardiani della Notte), la donna mostrerà il lato più freddo e violento della sua natura, e non si farà scrupoli a uccidere gli avversari; nel frattempo Jon, recuperate le forze, dovrà avvertire i suoi compagni del pericolo imminente. Aggiunge l’attrice:

Lei è ancora pienamente innamorata di lui. Si sente stupida per questo, e vuole fargliela pagare.

Resta da chiedersi se Ygritte, nel finale della terza stagione, volesse realmente uccidere Jon quando lo ha tempestato di frecce, mancando – guarda caso – qualunque organo vitale. O magari ha semplicemente sbagliato mira?

Nessuna delle due cose. Secondo me, non intendeva ucciderlo. Non lo stava attaccando per fermarlo. Credo volesse ferirlo, fargli del male. Fare in modo che non se ne andasse senza conseguenze. Lo ama, e non riesce a ucciderlo. Avrebbe potuto ucciderlo in un attimo con una singola freccia nel cuore, se avesse voluto.

Ecco la sinossi ufficiale della quarta stagione:

Incoraggiati dal massacro delle Nozze di Sangue a Delta delle Acque, che ha spazzato via molti dei loro nemici Stark, i Lannister conservano il dominio sul Trono di Spade… ma riusciranno a sopravvivere al loro stesso ego, oltre che alle nuove minacce che arrivano da sud, est e ovest? Mentre un indomito Stannis Baratheon continua a ricostruire il suo esercito a Roccia del Drago, un pericolo ancora più immediato giunge da sud, quando Oberyn Martell – noto come Vipera Rossa di Dorn e disgustato dai Lannister – arriva ad Approdo del Re per presenziare al matrimonio di Joffrey con Margaery Tyrell, e forse per perseguire qualche altro obiettivo. A nord, i Guardiani della Notte sembrano destinati a soccombere contro l’inesorabile avanzata dell’esercito di bruti guidato da Mance Rayder, inseguito a sua volta da un nemico ancora più formidabile: gli Estranei. Come se non bastasse, Daenerys Targaryen, accompagnata dal minaccioso trio di draghi e dall’armata degli Immacolati, sta per liberare Mereen, la città più grande nella Baia degli Schiavi, che potrebbe fornirle abbastanza navi per salpare per Westeros e reclamare il Trono di Spade.

Vi ricordo che la quarta stagione sarà basata sulla seconda parte di A Storm of Swords: Blood and Gold, il terzo volume della saga di George R.R. Martin.

CLICCATE QUI per vedere il nuovo trailer della quarta stagione.

CLICCATE QUI per leggere le 15 curiosità che potreste non conoscere su Game of Thrones.

CLICCATE QUI per vedere la featurette di 15 minuti sulla quarta stagione.

CLICCATE QUI per vedere il filmato umoristico che riassume la storia della serie.

CLICCATE QUI per vedere la prima immagine della mano d’oro di Jaime Lannister.

CLICCATE QUI per vedere la prima clip tratta dalla quarta stagione.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Game of Thrones sul nostro Episode39 a questo LINK.

Cinema chiusi, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ducktales: La serie è stata cancellata? 2 Dicembre 2020 - 17:45

La serie di DuckTales potrebbe essere stata cancellata e di conseguenza concludersi con la terza stagione. Eco cosa è trapelato

Vikings: il trailer degli episodi finali, che arriveranno su Prime (ma non in Italia) 2 Dicembre 2020 - 17:15

Gli ultimi dieci episodi arriveranno in anteprima su Amazon Prime Video il 30 dicembre in alcuni Paesi

In Vacanza su Marte: il film con Boldi e De Sica dal 13 dicembre on demand 2 Dicembre 2020 - 17:05

Il tradizionale appuntamento con il film di Natale torna anche quest’anno e arriva, per la prima volta, direttamente nelle case degli italiani. Ecco In Vacanza su Marte, il nuovo film di Neri Parenti con Christian De Sica e Massimo Boldi.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.