L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Frozen – Il regno di Ghiaccio “riscalda” il botteghino giapponese

Di Redazione SW

frozen_opt

ScreenWeek dal Giappone.

Il fresco vincitore dell’oscar come miglior lungometraggio animato debutta al box office giapponese al primo posto, detronizzando l’annuale film con protagonista Doraemon e l’amico Nobita, primo la scorsa settimana ma che comunque mantiene la seconda posizione. Al terzo posto, anche questo un debutto, il lungometraggio che celebra raggruppa tutte le eroine di Pretty Cure, la serie animata che ogni domenica mattina da ormai più di un decennio accompagna il risveglio delle ragazzine giapponesi più o meno piccole e fomenta un giro di merchandise, vestiti, giocattoli e articoli di cancelleria enorme. Un trittico di animazioni quindi, che conferma l’interesse che il genere è capace di attirare nel Paese del Sol Levante, anche se ognuno di questi lavori è assai diverso dall’altro e con un pubblico assai diversificato.

Frozen – Il Regno di Ghiaccio comunque è stato anche naturalmente spinto dalla statuetta guadagnata lo scorso 2 marzo e ha veramente impressionato: le sale in alcuni cinema che abbiamo visitato di persona la scorsa domenica erano davvero stracolme! 9.6 milioni di dollari raccolti in tre giorni, quasi 800mila biglietti venduti: è record per Walt Disney nel paese del Sol Levante!

Grazie al dato giapponese, il totale aggiornato al boxoffice mondiale del film Disney è di 1.02 miliardi di dollari: è il 15esimo di tutti i tempi.

pretty_cure

Debutta bene nonostante l’agguerrita concorrenza anche il reboot di RoboCop diretto da José Padilha che si piazza ad un onorevole quarto posto subito prima di Lo Hobbit: La desolazione di Smaug e The Mole Song di Miike Takashi che quindi occupa la sesta posizione. Al nono poi troviamo il live action di Kiki consegne a domicilio diretto da Shimizu Takashi e tratto come l’omonimo lungometraggio animato di Miyazaki Hayao da una. popolare serie di libri per ragazzi.

robocop_2014

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

EXCL – Paul Rudd commenta le recenti dichiarazioni di Martin Scorsese 19 Ottobre 2019 - 19:00

Cosa pensa Ant-Man delle recenti dichiarazioni di Martin Scorsese sul mondo dei cinecomic? Abbiamo intervistato Paul Rudd, ecco le sue dichiarazioni...

Zombieland: Doppio colpo – Gli errori sul set nel nuovo video 19 Ottobre 2019 - 18:00

I protagonisti di Zombieland: Doppio colpo si divertono tra scherzi ed errori nel nuovo video ufficiale. L'uscita del film è attesa per il 14 novembre.

The Boys – Patton Oswalt nel cast della stagione 2 19 Ottobre 2019 - 17:00

Eric Kripke ha rivelato su Twitter che Patton Oswalt avrà un ruolo nella seconda stagione di The Boys, ma non sappiamo quale personaggio interpreterà.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.