L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Da Pharrell Williams a Idina Menzel, ecco tutte le esibizioni canore degli Oscar 2014 [VIDEO]

Di Filippo Magnifico

Pharrell Happy Oscar 2014

La Notte degli Oscar è anche un grande spettacolo. Molti sono gli ospiti che sono saliti sul palco per le consuete esibizioni canore, cerchiamo dunque di ripercorrerli tutti.

La qualità di alcuni video non è il massimo, appena saranno disponibili le versioni ufficiali provvederemo a sostituirli.

Pharrell Williams, “Happy”

Più scatenato che mai, Pharrell Williams ha coinvolto il pubblico del Dolby Theatre cantando “Happy”, la canzone presente nella colonna sonora di Cattivissimo Me 2. Il brano era in nomination come Migliore Canzone.

Karen O ed Ezra Koenig, “The Moon Song”

Karen O ed Ezra Koenig ci hanno offerto uno dei momenti più eleganti e dolci della serata, cantando dal vivo “The Moon Song”, brano presente nella colonna sonora di Lei e candidato come Migliore Canzone.

U2, “Ordinary Love”

Superlativi come sempre gli U2, che hanno suonato il brano candidato all’Oscar e presente nella colonna sonora di Mandela: Long Walk to Freedom.

Idina Menzel, “Let It Go”

L’ultima performance è toccata a Idina Menzel, che ci ha offerto una splendida versione live di “Let It Go”, il brano vincitore dell’Oscar come Migliore Canzone, presente nella colonna sonora di Frozen – Il Regno di Ghiaccio.

Pink, “Somewhere Over the Rainbow”

In onore del 75° anniversario de Il Mago di Oz, Pink ha cantato “Somewhere Over the Rainbow”.

Darlene Love e il suo discorso cantato

Esibizione canora fuori programma ma pur sempre gradita è stata quella offerta da Darlene Love, che è salita sul palco per ritirare il premio come Migliore Documentario andato a 20 Feet From Stardom.

Per maggiori informazioni sulla Notte degli Oscar potete consultare i seguenti link:

Matthew McConaughey, Cate Blanchett e tutti gli Acceptance Speeches

Sfilata di star ed eleganza sul red carpet, ecco le foto

Ellen posta su Twitter il selfie più epico di sempre! Con Meryl Streep, Jennifer Lawrence e tanti altri…

Per rimanere aggiornati seguite la nostra CATEGORIA SPECIALE o la nostra pagina Facebook.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sam Raimi pronto per dirigere un altro film horror! 19 Ottobre 2019 - 11:00

Dopo Drag Me to Hell, Sam Raimi è pronto per tornare dietro la macchina da presa. Il regista dirigerà un nuovo horror che unirà le atmosfere di Castaway a quelle di Misery.

Maleficent, Joker, Jesus Rolls e El Camino (Il Podcast Senza Nome #1) 19 Ottobre 2019 - 10:50

Inauguriamo oggi una nuova rubrica dei podcast di ScreenWeek. Francesco “Frank” Lotta, Tabata Caldironi e Filippo della nostra redazione parlano dei film in sala e dei principali contenuti presenti sulle piattaforme streaming.

Kyoto Animation – Annunciata la funzione commemorativa per i primi di novembre 19 Ottobre 2019 - 10:48

A tre mesi dalla strage causata dall'incendio doloso dello Studio 1 della Kyoto Animation, ecco il punto della situazione. A novembre si terrà una funzione commemorativa in Giappone mentre in Italia proseguono le raccolte fondi

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.