L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

CinemaCon, Fox presenta nuove immagini inedite di X-Men, Gone Girl e Secret Service

Di Valentina Torlaschi

x-men-giorni-di-un-futuro-passato-poster-slice

Nel giorno 4 dell’edizione 2014 del CinemaCon, ossia la convention annuale dedicata agli esercenti cinematografici in cui le Major e Case di distribuzione presentano i loro listini e i titoli più forti dei prossimi mesi, la protagonista è stata la 20th Century Fox. Lo Studio ha imbastito un panel ricchissimo dove, oltre alla presenza sul palco di acclamate star come Cameron Diaz e Shailene Woodley, sono stati presentati materiali mai visti su alcuni dei film più attesi dei prossimi mesi: X-Men: Giorni di un Futuro Passato, Gone Girl, Secret Service, Il pianeta delle scimmie – Revolution. Di seguito i dettagli dell’incontro in base ai resoconti riportati da VarietyLA Times e CS da noi tradotti.

X-Men: Giorni di un futuro passato

X-Men- Giorni di un Futuro Passato

A farla da padrone al panel Fox è stato il nuovo film sui mutanti diretto da Bryan Singer di cui sono stati mostrati i primi 10 minuti del film. In questa sequenza si è visto l’attacco compiuto dalle Sentinelle a una base degli X-Men nel futuro: di seguito una descrizione dettagliata. [ATTENZIONE SPOILER]

Siamo nel futuro e vediamo le Sentinelle in azione per uccidere i mutanti che sono rintanati sotto Terra. Grazie ai loro poteri che le fanno adattare a ogni situazione e forma, le Sentinelle riescono a entrare nella base segreta degli X-Men: lì troviamo i mutanti Sunspot, Uomo Ghiaccio, Bishop, Kitty Pryde, Blink e Warpath. Kitty Pryde e Bishop scappano subito, mentre gli altri cercano di rispondere all’attacco. La sequenza è ricca d’azione e permette di scoprire i poteri dei supereroi, come quello di Blink che usa i portali per permettere a Warpath di saltare sulle Sentinelle. Kitty e Bishop si stanno nascondendo, ad un certo punto Bishop si stende per terra mentre Kitty inizia a massaggiargli le tempie: sta mandando la sua coscienza indietro nel tempo. Nel frattempo gli altri mutanti cercando di perdere tempo, ma una Sentinella spezza il collo a Sunspot, all’Uomo Ghiaccio viene strappata via la testa, Blink viene infilzata… Una Sentinella raggiunge Kitty, che ridendo dice “È troppo tardi, bastardo!’”, a quel punto tutto scompare. Il passato è stato cambiato.

Scritto da Simon Kinberg, vi ricordiamo che X-Men: Giorni di un futuro passato uscirà nelle sale italiane il 22 maggio 2014.

• Gone Girl

gone-girl-ben-affleck-600x398

Molta è la curiosità per Gone Girl, adattamento cinematografico dell’omonimo libro di Gillian Flynn, arrivato in Italia con il titolo L’Amore Bugiardo, diretto dal pluricandidato all’Oscar David Fincher e con protagonista Ben Affleck. Il film racconta di una donna che sparisce (Rosamund Pike) il giorno del suo quinto anniversario di matrimonio: tutti gli indizi portano a credere che il marito (Affleck) l’abbia uccisa, ma il mistero sarà ben più fitto… Durante il panel sono state mostrate le primissime immagini della pellicola: una prima scena che vedeva la coppia insieme e una in cui invece Affleck doveva fronteggiare le conseguenze della scomparsa della moglie. L’uomo si trova così a fronteggiare l’assalto dei media e dei giornalisti ma anche le domande della polizia: tutti sempre intorno a casa sua mentre lui se ne sta nel letto o nella vasca da bagno e ricorda la moglie. Nella sequenze, sulla musica di Costello, non si sentono chiaramente i dialoghi tranne verso la fine quando Affleck dice: «Non ho ucciso mi moglie, non sono un assassino». Segnaliamo che Gone Girl sarà distribuito negli States il 3 ottobre 2014.

• Secret Service

The secret service foto set copia

Con gran stupore è stata mostrata la primissima clip di The Secret Service, ossia adattamento per il grande schermo dell’omonimo fumetto di Mark Millar (autore di Kick-Ass) e Dave Gibbons (disegnatore del Watchman di Alan Moore) che vede già confermato dietro la macchina da presa il (bravo) regista di Kick-Ass e X-Men: L’Inizio Matthew Vaughn. La storia del fumetto (che Miller ha definito come una sorta di “James Bond che incontra My Fair Lady”) ha per protagonisti alcuni agenti dei Servizi Segreti, e in particolare ci si concentra sulle avventure di un agente di vecchia data che introduce nelle sue indagini e nel suo mondo una giovane recluta: un ragazzaccio di strada che è anche suo nipote. Colin Firth veste i panni di questa spia di lungo corso nota come Zio Jack mentre il giovane Taron Egerton è suo nipote. Nel video si è visto Firth parlare con la nuova recluta (Egerton) in un pub ma poi la loro conversazione viene bruscamente interrotta da dei teppisti. A discapito dei suoi occhiali e abito elegante, Firth riesce a sbaragliare il nemico con l’aiuto del suo ombrello super-equipaggiato. Una scena che al pubblico, consapevole di quanto Firth sia realmente pacato e raffinato, è piaciuta molto suscitando belle risate in sala. Vaughn ha firmato la sceneggiatura insieme al suo collega di scrittura Jane Goldman e la realese ufficiale è già stata fissata per il 14 novembre 2014. 

• Il pianeta delle scimmie: Revolution

Il pianeta delle scimmie Revolution

Il sequel di L’Alba del Pianeta delle Scimmie diretto da Matt Reeves (Blood Story) uscirà nei nostri cinema quest’estate. Durante la presentazione al CinemaCon, Fox ha mostrato del nuovo footage ossia un nuovo trailer e una nuova clip. Di seguito la descrizione: [ATTENZIONE SPOILER]

Prima di tutto viene dato uno scorcio sull’ambiente dove ora le scimmie vivono ora in modo autonomo: hanno costruito una vera e propria società nel bosco, un campo circondato e protetto da una barricata. A un certo punto in questa loro cittadina arriva un essere umano (Toby Kebbell) ed è chiare che esseri umani e scimmie non sono stati in contatto per molti anni: l’uomo vorrebbe fare un accordo coi primati ma le prime reazioni sembrano essere negative. Parallelamente viene mostrato Gary Oldman mentre parla con un altoparlante alla gente: «Ci sono voluti quattro anni di lotta nei bassifondi, ma siamo sopravvissuti» A lui risponde scettico Kerri Russell: «È stato un virus creato nei laboratori, non si possono incolpare le scimmie» e il dibattito continua con Kirk Acevedo: «A chi altro dovrei dare la colpa?». Vengono poi mostrati diverse scene lampo di dialoghi agguerriti tra Jason Clarke e Oldman in cui sostanzialmente si evince che Clarke è disposto a trattare con le scimmie mente Oldman è accettato dalla sete di vendetta dopo che quegli “animali” gli avrebbero, così sembra, ucciso la famiglia.

È stata presentata anche una clip molto interessante tutta giocata sul confine tra ironia e terrore in cui, in un posto di blocco, due uomini che stanno facendo la guardia e ingannano la noia bevendo sono spaventati dall’arrivo di una scimmia. Subito, però, la scimmia sembra essere socievole e simpatica con loro: vuole perfino bere un po’ dalla loro bottiglia. Tutte procede in allegria fino a quando la scimmia prende la pistola e, d’improvviso, uccide entrambi gli uomoni.

Il Pianeta delle Scimmie: Revolution uscirà nelle sale americane e italiane il 31 luglio 2014. Nel cast ritroveremo “il re della motion capture” Andy Serkis nei panni del primato Cesare.

Fonte: LA Times, CS

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Death to 2020: il teaser del mockumentary Netflix di Charlie Brooker 4 Dicembre 2020 - 15:22

Charlie Brooker realizzerà per Netflix un mockumentary incentrato sul 2020. Ora sappiamo anche il titolo del mockumentary in questione: Death to 2020.

Il primo film animato indiano di Netflix, ecco Bombay Rose 4 Dicembre 2020 - 14:30

A partire da oggi, venerdì 4 dicembre, è disponibile su Netflix Bombay Rose. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film di animazione indiano, la trama e il trailer.

American Gods – Il trailer ufficiale e il poster della terza stagione 4 Dicembre 2020 - 13:45

Continua la guerra tra vecchie e nuove divinità nel trailer ufficiale di American Gods 3, la cui premiere è attesa per l'11 gennaio su Amazon Prime Video.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.