L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Verso gli Oscar 2014: alla scoperta de Lo Hobbit La Desolazione di Smaug

Di Leotruman

Hobbit-la-Desolazione-di-Smaug-spot

Manca poco più di una settimana alla notte del 2 marzo, nella quale seguiremo e commenteremo insieme la consegna dei premi dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, meglio conosciuti come Oscar.

Stiamo gradualmente recuperando tutti i candidati alle statuette, esaminandoliinel dettaglio, scoprendo le loro potenzialità di vittoria e offrendovi il modo di vederli o rivederli (dove possibile). Oggi tocca al secondo capitolo de Lo Hobbit, La Desolazione di Smaug, diretto sempre da Peter Jackson e uscito lo scorso dicembre in tutto il mondo.

QUI la nostra analisi sullo stato della corsa agli OSCAR

TITOLO: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG

REGIA: Peter Jackson

CAST:  Ian McKellenAndy SerkisMartin FreemanLuke EvansBenedict Cumberbatch,Evangeline LillyOrlando BloomRichard ArmitageManu BennettLee PaceAidan TurnerStephen Fry.

CANDIDATO A: 3 PREMI OSCAR

Migliroi Effetti Visivi, Sonoro e Montaggio sonoro

Lo Hobbit La Desolazione di Smaug Character Poster Gandalf Italia

TRAMA:

Secondo capitolo della saga di Bilbo Baggins tratta dal romanzo di J.R.R.Tolkien. Dopo essere sopravvissuta all’inizio del suo viaggio inaspettato, la Compagnia continua ad andare verso Est, incontrando lungo la strada innumerevoli minacce. Sfuggiti alla cattura da parte dei pericolosi Elfi della Foresta, i Nani arrivano a Lake-town e finalmente alla Montagna Solitaria, dove si troveranno ad affrontare il pericolo più grande, che non solo metterà a dura prova il loro coraggio, ma anche i limiti della loro amicizia ed il senso del viaggio stesso: il Drago Smaug.

BOXOFFICE:

Usa: $ 256.274.853

Italia: € 12.791.707

Worldwide: $ 860.474.853

COSA HA DETTO LA CRITICA:

Recensioni migliori e accoglienza più calda. Questo è stato riservato al secondo capitolo della nuova saga di Peter Jackson, iniziata con Un Viaggio Inaspettato 12 mesi prima. Su Rottentomatoes ha ottenuto il 75% con una media di 7/10, mentre su Metacritic il punteggio scende a 66/100. Tutto l’atto finale di Bilbo e Smaug è stato universalmente acclamato, in particolare la realizzazione e l’interpretazione del drago doppiato da Benedict Cumberbatch, mentre il triangolo amoroso tra Legolas, Tauriel e Kili.

TRAILER:

IL NOSTRO COMMENTO:

La fiducia in Peter Jackson viene nuovamente ripagata, ma la sensazione è che si potrà realmente esprimere un giudizio sulla corposa e articolata opera cinematografica solo dopo l’uscita del capitolo finale nel dicembre 2014. Il fatto è che ancora oggi dopo una decade, ad ogni visione della Trilogia dell’Anello, il voto e il gradimento si continuano ad innalzare perché aumenta costantemente la consapevolezza dell’incredibile e irripetibile capolavoro realizzato. Avverrà lo stesso anche con Lo Hobbit in futuro? (QUI la recensione completa)

LA CURIOSITA’:

È la prima delle pellicole ambientate nella Terra di Mezzo dirette da Peter Jackson a finire con un cliffangher netto, proprio come avvenuto poche settimane prima con Hunger Games – La Ragazza di Fuoco. “Io sono fuoco, io sono morte“, schermo buio e inizia “I See Fire” di Ed Sheeran. Qualcuno è rimasto sconvolto, ma manca sempre meno all’uscita di Racconto di Un Ritorno.

POTENZIALITA’ DI VITTORIA:

Peter Jackson, dopo la valanga di Oscar con Il Ritorno del Re (ben 11), rischia di rimanere nuovamente a mani vuote. Purtroppo Lo Hobbit compete con Gravity nelle categorie dove il film di Cuaron è più forte, e sono pochi, anzi pochissime le speranze di vittoria.

Previsione: 0 Oscar

HOMEVIDEO/DIGITAL:

Il film arriverà il 9 aprile in homevideo (QUI uno speciale sull’Edizione Limitata)

Per scoprire le altre pellicole candidate agli Oscar 2014 potete consultare i seguenti link:

– GRAVITY
– CAPTAIN PHILLIPS – ATTACCO IN MARE APERTO
– BLUE JASMINE
– PHILOMENA
– AMERICAN HUSTLE – L’APPARENZA INGANNA
– LA GRANDE BELLEZZA
– IL SOSPETTO
– THE MISSING PICTURE
– OMAR
– I CROODS
– CATTIVISSIMO ME 2
– ERNEST & CELESTINE
– FROZEN – IL REGNO DI GHIACCIO
– SI ALZA IL VENTO
– BEFORE MIDNIGHT
– THE WOLF OF WALL STREET
– LEI
– DALLAS BUYERS CLUB
– NEBRASKA
– ALLA SCOPERTA DEI NOMINATI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO
– MANDELA – LONG WALK TO FREEDOM
– THE GRANDMASTER
– A PROPOSITO DI DAVIS
– PRISONERS
– SAVING MR. BANKS
ALL IS LOST

Per rimanere aggiornati su tutte le nomination, i premi e il cammino verso gli Oscar seguite la nostra CATEGORIA SPECIALE o la nostra pagina Facebook. Gli Academy Awards saranno consegnati il 2 marzo 2014, una cerimonia che seguiremo e commenteremo come sempre in diretta insieme a voi.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Francia: Crollo del 60% degli incassi dopo l’entrata delle nuove misure sanitarie 23 Luglio 2021 - 23:50

L'entrata in vigore delle nuove misure sanitarie in Francia ha portato a un crollo del 60% degli incassi cinematografici e alzamento delle prenotazioni per i vaccini

Superman: Michael B. Jordan e HBO Max insieme per un progetto incentrato su Val-Zod 23 Luglio 2021 - 22:41

Michael B. Jordan e la sua società di produzione Outlier Society hanno unito le forze con HBO Max per sviluppare un progetto incentrato su Val-Zod, l’Uomo d’Acciaio di Terra-2.

Star Trek: Prodigy – Il trailer della nuova serie animata 23 Luglio 2021 - 20:39

In occasione del Comic-Con@Home, Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso traier di Star Trek: Prodigy.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.