L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Wolf of Wall Street sempre in testa, discreto esordio per Robocop e i Coen

Di Leotruman

robocop_trailer italiano

Incassi sostanzialmente stabili rispetto allo scorso giovedì (-4%) e soprattutto podio immutato. The Wolf of Wall Streetil film di Martin Scorsese con protagonista un Leonardo DiCaprio da Oscar, che ritroviamo ancora una volta al primo posto e con un incasso di 178mila euro, in calo del 45% ma sempre con la miglior media della classifica (470 euro). Il totale per la pellicola sfiora gli 8.9 milioni di euro e supererà certamente la soglia dei 10 milioni entro domenica sera.

Continua a beneficiare dell’ottimo passaparola Tutta Colpa di Freud, la commedia con Marco Giallini capace di incassare altri 132mila euro ieri (media 400 euro), per un totale ormai di 5.4 milioni. Terzo posto e +41% rispetto all’esordio dello scorso giovedì per Belle e Sebastien, versione live del celebre anime, che grazie alle sale in più messe a disposizione da Notorius Pictures arriva a quota 116mila euro, pronto ad esplodere nuovamente nelle giornate di sabato e domenica (2.6 milioni incassati in otto giorni).

Esordio al quarto posto ma discreto dato per RoboCopla nuova versione diretta da José Padilha e con protagonisti Michael Keaton e Gary Oldman. Ieri poco più di 300 le sale monitorate e incasso di 108mila euro, con una media di 360 euro. Un titolo che crescerà nel weekend, così come i due che troviamo proseguendo la classifica. Parliamo di Smetto quando voglio,commedia surreale che segna l’esordio alla regia del giovane Sydney Sibilia, che ha raccolto 76mila euro (media 300 euro), e di A proposito di Davis, nuova fatica dei fratelli Coen che si è aggiudicata il Grand Prix Speciale della Giuria all’ultimo Festival di Cannes: 75mila euro e miglior media della top-ten (quasi 500 euro).

Cresce a sorpresa del 23% rispetto alla scorsa settimana I Segreti di Osage County con Julia Roberts e Meryl Streep (37mila euro, totale 775mila), mentre Dallas Buyers Club cala del 10% (28mila euro, poco meno di 600mila il totale). Pochi spiccioli per le altre nuove proposte come Hansel e Gretel e la strega della Foresta, solo 16mila euro e media di poco più di 100 euro, mentre il cartoon Khumba fa registrare un’imbarazzante media di 80 euro per copia (13mila euro l’incasso).

Chi vincerà secondo voi la sfida questo weekend? Fate la vostra previsione di incasso a questo link.

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

House of Gucci – Il trailer del film di Ridley Scott con Lady Gaga e Adam Driver 30 Luglio 2021 - 8:45

Lady Gaga e Adam Driver sono Patrizia Reggiani e Maurizio Gucci nel trailer ufficiale di House of Gucci, il film di Ridley Scott incentrato sulla loro storia.

TNT rinnova la serie Snowpiercer per una quarta stagione 29 Luglio 2021 - 21:30

La star Daveed Diggs ha annunciato il rinnovo dal set della stagione 3, le cui riprese si sono appena concluse

Brooklyn Nine-Nine: il trailer della stagione finale, in USA dal 12 agosto 29 Luglio 2021 - 21:00

"One last ride" per i poliziotti del 99° distretto di Brooklyn, che tornano con gli ultimi dieci episodi della serie

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.