L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The LEGO Movie fa tripletta negli USA, Frozen vicino al miliardo di dollari!

Di Leotruman

the-lego-movie-superman-slice

The LEGO Movie è per il terzo weekend consecutivo il campione d’incassi al boxoffice americano. Anche in questo penultimo fine settimana di febbraio la testa della top-ten è assemblata dalle celebri minifigure: le stime parlano di altri 31.45 milioni di dollari raccolti negli ultimi tre giorni, una cifra impressionante non solo considerando il periodo ma anche in senso assoluto. È infatti il 18esimo miglior terzo weekend di sempre, vicino al risultato di kolossal come Skyfall, Pirati dei Caraibi, Hunger Games ed Harry Potter. Il film, diretto da Phil Lord e Chris Miller, ha esordito nelle sal italiane da giovedì e lo ritroviamo al secondo posto nella nostra classifica.

Il totale dopo 17 giorni è di ben 183 milioni, ed entro breve sarà l’ennesimo cartoon a superare la soglia dei 200 milioni dopo Cattivissimo Me 2 e Frozen (ma la strada sembra ancora lunga). Parlando proprio di Frozen, siamo lieti di festeggiare un altro successo per il cartoon dei record prodotto da Walt Disney e uscito a Natale: grazie agli incassi degli ultimi giorni in tutto il mondo (in diversi mercati è ancora in top-10), il totale ha raggiunto i 980.3 milioni di dollari! Supererà a breve il miliardo, raggiungendo Toy Story 3, unico cartoon ad essere riuscito a tagliare tale importante traguardo fino ad oggi. E deve ancora uscire la versione karaoke nelle sale…

Un grandissimo inizio anno per il mondo dell’animazione!

Esordio al secondo posto per Kevin Costner e il suo Three Days to Kill. Si tratta dell’action-thriller che McG (Joseph McGinty Nichol) ha diretto per la EuropaCorp di Luc Besson e la Relativity Media, uscito venerdì in circa 2800 cinema americani. La stima di incasso parla di 12.3 milioni di dollari, che non è un risultato drammatico solo perché la pellicola è costata 28 milioni e potrebbe trasformarsi in un piccolo successo grazie ai mercati internazionali, in particolare europei.

Non convince in patria  Pompei, la pellicola catastrofica diretta da Paul W.S. Anderson (autore della saga di Resident Evil) che racconta la completa distruzione dell’antica città romana del titolo a causa dell’eruzione del vulcano Vesuvio nel 79 d.C. Protagonisti sono Kit Harington (Game of Thrones) insieme a Emily Browning (Sucker Punch), ma anche Carrie Ann-Moss (Matrix), Kiefer Sutherland (24) e Jared Harris (Sherlock Holmes). Uscito in contemporanea con l’Italia, dove si sta comportando discretamente (terzo posto e buona media),ha raggiunto a fatica la soglia dei 10 milioni in tre giorni (circa 10.1 milioni raccolti). Ne è costati 100 milioni, tutti finanziati da Constantin e FilmDistrict: aspettiamo di vedere qualche risultato estero per capire il destino della pellicola.

Altro film costato 100 milioni e deludente in patria è il nuovo Robocop, sceso al quarto posto con 9.4 milioni e 43.6 milioni in totale (113 milioni invece il totale globale non aggiornato). Segue Monuments Men di George Clooney, primo da lui diretto a non essere stato particolarmente amato dalla critica, e invece discreto successo al botteghino con 58 milioni incassati solamente negli USA (di cui 8.1 milioni in quest’ultimo fine settimana). Battuto il suo precedente primato ottenuto con Le Idi di Marzo (40 milioni).

Segnaliamo invece la miglior media per copia di The Wind Rises, il nuovo gioiello animato targato Miyazaki (candidato all’Oscar): 14mila dollari per cinema, corrispondente a 306mila euro raccolti. Il film è distribuito negli USA da Walt Disney.

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Suicide Squad – Una featurette promette che non tutti ne usciranno vivi 27 Luglio 2021 - 8:45

La nuova featurette di The Suicide Squad promette che non tutti i personaggi ne usciranno vivi, parola di James Gunn e Viola Davis.

Box Office USA: Old apre con $16,8M, Black Widow in home video dal 10 agosto 26 Luglio 2021 - 22:14

Old apre con $16,8M al Box Office USA, Black Widow in digitale dal 10 agosto nelle principali piattaforme digitali. Disney non parteciperà in presenza al CinemaCon

Pokemon: In lavorazione una serie live action per Netflix 26 Luglio 2021 - 21:29

In lavorazione una nuova serie live action basata su una serie animata giapponese. Dopo Cowboy Bebop e One Piece, è la volta dei Pokémon

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.