The Imitation Game – Harvey Weinstein paga sette milioni di dollari per il film su Alan Turing

The Imitation Game – Harvey Weinstein paga sette milioni di dollari per il film su Alan Turing

Di Marlen Vazzoler

the-imitation-game-benedict-cumberbatch

Un accordo da record è quello siglato a Berlino all’European Film Market dalla Weinstein Company. La compagnia ha pagato sette milioni di dollari per i diritti di distribuzione di The Imitation Game, una cifra a cui nessuno era mai arrivato a pagare per un film americano in questo mercato. La stessa somma è stata però pagata dalla TWC per un altro film interpretato da Keira Knightley, Can A Song Save Your Life? di John Carney comprato lo scorso autunno al Toronto Film Festival.
Il promo reel mostrato a Berlino, una compilation di 15 minuti di girato di un film che è da poco entrato in post-produzione, aveva destato l’interesse di altre cinque compagnie messe fuori gioco dalla squadra di Harvey e Bob Weinstein guidata dal COO David Glasser.
Il film, incentrato sul matematico, criptologo, scienziato, logico Alan Turing (Benedict Cumberbatch), sarà molto probabilmente uno dei contendenti per gli Oscar del 2015. Scritta da Graham Moore e diretta da Morten Tyldum, la pellicola racconta come Turing fu perseguito penalmente e castrato chimicamente per essere un omosessuale. L’uomo, un’anima torturata che contribuì alla creazione dell’informatica e dell’intelligenza artificiale, si suicidò con una mela intrisa di cianuro.
Harvey Weinstein ha dichiarato di essere rimasto molto colpito dal girato.

Teddy Schwarzman e Morten Tyldum hanno preso uno script che a me e Bob è piaciuto molto, ma eravamo preoccupati per il suo tono, perché se sbagli anche di poco da una parte o dall’altra, ti ritroveresti con dei grossi problemi. Questi ragazzi ci sono perfettamente riusciti, hanno fatto un lavoro migliore di quanto avessi mai potuto fare. Benedict è incredibile, e questo sarà un grande anno per Keira. Tra questo e Can A Song Save Your Life? diventerà una grande star. Lo consideriamo un film importante e siamo entusiasti di averlo”.

Fanno parte del cast anche Matthew Goode e Mark Strong.

Fonte Deadline

LEGGI ANCHE

Oscar 2024: Ryan Gosling canterà “I’m Just Ken” 26 Febbraio 2024 - 20:23

È ufficiale: Ryan Gosling canterà dal vivo “I’m Just Ken” durante la Notte degli Oscar.

Il Diavolo veste Prada: la reunion di Meryl Streep, Anne Hathaway ed Emily Blunt ai SAG Awards 25 Febbraio 2024 - 10:30

La reunion delle protagoniste de Il Diavolo veste Prada era uno dei momenti più attesi dei SAG Awards 2024.

Warner Bros. Discovery: Zaslav ammette la sottoperformance dei film del 2023 23 Febbraio 2024 - 17:07

Davanti agli azionisti David Zaslav ha sottolineato i recenti progressi sul fronte cinematografico ma ha riconosciuto al tempo stesso gli insuccessi dell'ultimo anno, in particolare quelli usciti alla fine del 2023.

Game of Thrones: Il Cavaliere dei Sette Regni annunciato per la fine del 2025 23 Febbraio 2024 - 15:25

Anche la potenziale data di lancio de Il Cavaliere dei Sette Regni (A Knight of the Seven Kingdoms: The Hedge Knight), il secondo prequel di Game of Thrones

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI