L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Su MUBI, un film in streaming al giorno: René, un corto tragicomico tra le nebbie di Zurigo

Di Valentina Torlaschi

rene mubi

Per gli appassionati di cinema d’autore, dei film indipendenti, dei grandi classici del passato ma anche di quei titoli spesso al confine tra documentario e video-arte passati solo dai circuiti dei festival e poi irrecuperabili, MUBI è una piccola scatola magica da cui pescare ogni giorno. Se a livello internazionale, questo portale di streaming è un punto di rifermento importante per i cinefili ed è riuscito a costruire una vera e propria community online, in Italia la piattaforma è stata rilanciata lo scorso settembre con una nuova struttura di fruizione: al costo di 4,99 euro al mese (ma ci sono anche formule di abbonamento più convenienti per periodi più prolungati) l’utente ha accesso a 30 film al mese, con un nuovo titolo che ogni giorno va a sostituire quello più datato.

In questo periodo, inoltre, se invitati da un amico già iscritto a MUBI, è possibile provare il servizio gratuitamente per 1 mese. Bene, noi è ormai un paio di settimane che ci siamo buttati guardando diversi dei film in catalogo; oggi abbiamo visto René, un cortometraggio diretto dal regista svizzero Tobias Nölle che è stato premiato al Festival di Locarno con il Pardino d’Oro.

Il breve film racconta di un uomo alquanto strano, uno che vive ai margini, solitario e strampalato, che persegue l’assurda idea di andare alla ricerca della sua eco. Con indosso un’immancabile impermeabile giallo, il protagonista inizia la sua sua odissea per una Zurigo avvolta dalla nebbia, tra i suoi boschi e i suoi quartieri più popolari, incontrando altri personaggi fuori dagli schemi della normalità come lui. Atmosfere affascinanti e molto ben recitato, ma questi 29 minuti sembrano già troppi…

QUI in streaming su MUBI. Nei giorni scorsi, invece, siamo andati a guardare:

• Quell’incerto sentimento di Lubitsch
• Il monello di Chaplin
• Carcasses di Denis Côté
Queen of Diamonds di Nina Menkes
La corazzata Potemkin di Ejzenštejn
Faux Contact, cortometraggio francese tra terrorismo e Nintendo
Detour, il b-movie amato da Scorsese
Quiet City, del giovane e raffinato Aaron Katz (uno degli autori della corrente del mumblecore)
Les Demoiselles de Rochefort di Jacque Demy
The Man Who Slept, cortometraggio di Inès Sedan
L’uomo con la macchina da presa di Dziga Vertov
The Whole Shootin’ Match di Eagle Pennell
L’impareggiabile Godfrey di Henry Koster


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Batman Unburied: Winston Duke e Jason Isaacs saranno Bruce Wayne e Alfred nel podcast 27 Luglio 2021 - 18:45

Il podcast nasce da un'idea di David Goyer e vedrà Bruce Wayne nell'insolito ruolo di patologo forense. In arrivo su Spotify

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.