L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Snowpiercer – La recensione in anteprima del catastrofico di Bong

Di emanuele.r

snowpiercer

Presentato in anteprima all’ultimo Festival di Roma, Snowpiercer è davvero notevole: il film di Bong Joon-ho prende infatti il post-apocalittico spettacolare e senza rinnegarlo lo trasforma in una grande e potente allegoria politica.
Nel 2031, 17 anni dopo una glaciazione causata dalla stupidità umana, i superstiti si trovano su un treno che non si ferma mia, unica speranza di vita, in cui i reietti vengono umiliati e sfruttati all’ultima carrozza: ma un giorno, gli abitanti della coda del treno, decidono di ribellarsi. Scritto da Bong e Kelly Masterson, a partire dal fumetto francese Le transpierceneige, Snowpiercer è un film di fantascienza catastrofica e claustrofobica, che prende le grottesche distopie del cinema di Terry Gilliam o le rivolte settecentesche e ne serra ritmi e tensione come un film di Carpenter mettendo in prima fila il senso politico del film.

079

Bong infatti racconta la nascita, la crescita, la gestione e la risoluzione delle dittature e delle rivoluzioni nel corso della storia, racchiudendone i minimi comun denominatori in un treno, che dalla testa alla coda mette in scena i vari gradi di decadenza e declino della civiltà umana; un racconto apocalittico che però odora di realismo, fantascienza che diventa cinema pensante e in cui Bong al primo film sotto bandiera americana (i Weinstein) non cede alle convenzioni, non sceglie le vie facili.
Snowpiercer non edulcora la suspense, la violenza, la durezza dei temi trattati, parla di ieri oggi e domani e lo fa con energia, intelletto e grandiose soluzioni visive come la lotta al lume di torce o il duello nelle saune. E dimostra persino che Chris Evans sa anche recitare, sebbene tra Tilda Swinton, Ed Harris e John Hurt rischia di sfigurare, eppure resiste. Come l’umanità che si trova suo malgrado a guidare.

Snowpiercer (1)


[La recensione era stata scritta in occasione della presentazione all’ultimo Festival di Roma]


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Women Talking: Rooney Mara e Claire Foy con Frances McDormand nel film di Sarah Polley 16 Giugno 2021 - 21:30

Ecco il cast dell'adattamento di Donne che parlano, il romanzo di Miriam Toews incentrato su una serie di violenze sessuali in una remota comunità religiosa

Dopo Loki, tutte le serie originali Disney+ usciranno il mercoledì 16 Giugno 2021 - 20:45

Il successo del primo episodio di Loki ha spinto la piattaforma a cambiare strategia per quanto riguarda il lancio delle sue serie originali

Too Hot To Handle: il trailer della stagione 2, dal 23 giugno su Netflix 16 Giugno 2021 - 20:44

Too Hot to Handle tornerà su Netflix il 23 giugno con la stagione 2. Ecco il trailer ufficiale!

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.