Per San Valentino, Kiss: un bacio lungo 50 minuti firmato Andy Warhol

Per San Valentino, Kiss: un bacio lungo 50 minuti firmato Andy Warhol

Di Valentina Torlaschi

Kiss andy wharol

Più che un film, un quadro in movimento. Dove ad essere dipinti sono i baci che 13 coppie diverse si scambiamo davanti la macchina da presa: baci veri, di 3 minuti ciascuno, senza interruzione, senza sonoro, ripresi con una cinepresa da 16mm e poi riproiettati a 16 fotogrammi al secondo (invece dei classici 24 fps) proprio per rendere le scene ancora più dilatate e rallentate. Questo è Kiss, uno dei film sperimentali realizzati all’artista e padre della Pop Art Andy Warhol.

Per oltre 50 minuti, scorrono in bianco e nero sullo schermo, volti, mani, labbra il tutto in un flusso sinuoso e che talvolta mette quasi a disagio lo spettatore dando la sensazione di intromettersi in uno spazio altrui.

In ogni caso, Kiss, realizzato nel 1963, fu un film rivoluzionario. E questo perché tra le 13 coppie riprese vi erano persone di razze diverse o anche amanti dello stesso sesso. Inoltre, e forse è un po’ questa la sensazione di disagio che il filmato suscita, le coppie si baciano senza interruzione per 3 minuti (che poi, rallentati a 16 fotogrammi, diventano quasi 4) e se già ora non siamo abituati a reggere lo sguardo su un bacio così prolungato, pensate che in quegli anni a Hollywood un kiss su grande schermo era autorizzato a durare al massimo 3 secondi.

Di seguito il film Kiss. Ah, giusto, a proposito di baci… Buon San Valentino!

Qui sotto trovate i link ad altri nostri articoli dedicato al giorno di San Valentino:

Da Sorrentino a Moccia l’amore per i registi italiani

I 10 baci più belli dell’ultimo anno di cinema

LEGGI ANCHE

Bambi: The Reckoning – Nel reimagining horror sarà una feroce macchina omicida 26 Novembre 2022 - 21:00

Dopo Winnie-The-Pooh: Blood and Honey è in arrivo un film horror avente per protagonista Bambi, il suo design si ispirerà alla creatura de Il Rituale

Blue Dragon Film Awards 2022: Sei premi a Decision to Leave 26 Novembre 2022 - 19:00

Il gran vincitore della serata è stato Decision to Leave del regista giapponese Park Chan Wook, che ha vinto come miglior film

Hugh Jackman rivela: “Ho rifiutato il ruolo di James Bond” 26 Novembre 2022 - 17:00

La star ammette di aver rifiutato l'offerta della Eon Productions di interpretare l'agente 007 dopo il successo di X-Men

Greta Gerwig parla di Barbie: “Provavo un terrore interessante” 26 Novembre 2022 - 15:00

La regista di Barbie ha rivelato che il progetto la terrorizzava, ma allo stesso tempo quel terrore l'ha spinta ad accettare la sfida

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI