Nuove informazioni sullo stato della trilogia su Snake Plissken dal produttore Joel Silver

Nuove informazioni sullo stato della trilogia su Snake Plissken dal produttore Joel Silver

Di Marlen Vazzoler

joel-silver-non-stop-premiere

Per anni alla New Line il produttore Neil Moritz e il regista Breck Eisner hanno provato a realizzare senza successo un reboot di 1997: Fuga da New York avente nei panni del protagonista Snake Plissken attori noti come Gerard Butler, Timothy Olyphant, Jason Statham e Tom Hardy, ma nessuna versione è mai riuscita a prendere piede. Nel 2011 lo studio ha fatto scadere le opzioni sulla franchise, comprate l’anno scorso da Joel Silver che ha unito le forze con Studio Canal per creare una nuova franchise che raccontasse le vicende del film di John Carpenter.
Questa volta il piano non è di fare un semplice reboot, ma una trilogia, dove il primo capitolo racconterà una storia sulle origini di Plissken sullo stile di L’Alba del pianeta delle scimmie. A quasi un anno dall’annuncio Collider ha chiesto a Silver se lo script è stato completato o meno:

“No, ancora no, ancora no. Voglio dire, è divertente perché abbiamo avuto un rapporto con Studio Canal, che in qualche modo si è concluso con quei diritti, che hanno galleggiato per Los Angeles o almeno nel mondo dello sviluppo per molto tempo”.

Il produttore spiega che sono riusciti a trovare un modo per creare una trilogia su Snake:

“Mi è sempre piaciuto il personaggio di Kurt, il personaggio di Snake Plissken, e mi è sempre piaciuta l’idea, ma abbiamo trovato un modo per quasi trarre da quella storia una trilogia.
C’era un videogioco che è uscito qualche anno fa chiamato Arkham City, che mostra quando e come Gotham è diventata questa sorta di prigione cinta da mura. E questo non lo hanno mai affrontato nella storia di Fuga da New York, così in parte avevamo pensato di vedere come la città era diventata questa prigione cinta da mura e cosa ha reso un eroe il personaggio di Snake Plissken e perché non è più stato considerato un eroe. E poi, nel bel mezzo della storia, ci sarebbe il film che abbiamo già visto sulla figlia del presidente che finisce lì e lui deve andare a salvarla. E poi hanno fatto un sequel, Fuga da Los Angeles, ma in qualche modo mi piacerebbe trovare un modo affinché New York ritorni ad essere un luogo che ci piacerebbe vedere come è diventato oggi.
Quindi c’è un modo per raccontare la storia in tre modi ma non ci siamo ancora arrivati e stiamo giusto iniziando”.

Cosa ne pensate dei piani di Silver?

Fonte Collider

LEGGI ANCHE

Legendary e Sony: Una partnership pluriennale per la distribuzione mondiale 29 Novembre 2022 - 2:50

Il patto non include i franchise di Dune e Godzilla, che continueranno a essere distribuiti da Warner Bros, il precedente partner di Legendary.

Albert Pyun, regista di Capitan America e Cyborg, muore a 69 anni 28 Novembre 2022 - 9:30

Il regista hawaiano Albert Pyun, che diresse il Capitan America del 1990, è morto il 26 novembre all'età di 69 anni.

Irene Cara è morta a 63 anni, aveva cantato Fame e Flashdance 27 Novembre 2022 - 9:16

L'attrice cantante Irene Cara è morta ieri a 63 anni nella sua casa in Florida, la causa della morte è ancora sconosciuta

Disney: Bob Chapek verrà sostituito da Bob Iger con effetto immediato 21 Novembre 2022 - 8:54

Bob Iger tornerà alla Walt Disney Company come amministratore delegato con effetto immediato al posto di Bob Chapek

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI