L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Need for Speed – Scott Waugh parla della conversione 3D

Di Marlen Vazzoler

need-for-speed

Quando è stata annunciata la conversione in 3D in post-produzione di Need for Speed ci siamo immediatamente preoccupati della sua qualità, dat che manca poco meno di un mese all’uscita del film nelle sale e il 3D di film come Scontro tra Titani e L’ultimo dominatore dell’aria ha cominciato ad apparire davanti ai nostri occhi.
Il regista Scott Waugh ha spiegato in un’intervista telefonica a /Film che in realtà la decisione di convertire la pellicola risale allo scorso settembre, mentre stava finendo di mettere insieme un taglio grezzo del film. Un suo amico gli aveva spiegato che il suo stile si sarebbe ben adattato al 3D ma Waugh era contrario a una post-conversione:

“Non sono mai stato un fan del 3D, non sono il mio genere di film. Mi piacciono i veri film senza CG”.

L’amico non ha mollato ed ha deciso di offrirgli un test gratuito, così il regista ha permesso a due compagnie di fare una conversione di 90 secondi. Waugh è rimasto molto colpito dalla conversione realizzata dalla Stereo D, la compagnia che ha convertito Titanic.

“Sono rimasto a bocca aperta. Ho chiamato [Spielberg] e gli ho detto che sono rimasto senza parole. Non penso che nessuno abbia mai visto un film del genere in 3D perché è tutto vero. In realtà tutto viene esemplificato in 3D, come tutto è vero. Ti immergi completamente in queste gare automobilistiche”.

Il regista ha spiegato di non aver mai pensato di dirigere il film in 3D per via del suo stile:

“Il mio stile di ripresa è quasi letteralmente impossibile da girare in 3D. Giro con 27 cineprese, sono montate dappertutto, potete immaginare di fare un parallasse per 27 cineprese in 3D?”.

Dopo aver realizzato che la conversione avrebbe richiesto solo 12 settimane, lui e Spielberg, uno dei produttori del film, hanno deciso di fare la conversione in cui Waugh è stato molto coinvolto. Waugh ha spiegato che la decisione non è stata dettata da una pura decisione finanziaria ma creativa.

“È stata la miglior decisione per il film dal punto di vista creativo. Nessuno ha mai visto un film come questo in 3D e la prova l’avrete quando lo vedrete”.

Ma allora come mai hanno aspettato così tanto tempo per annunciare l’uscita in 3D?

“Abbiamo deciso di mantenere il silenzio perché non volevamo che questo film desse la sensazione ‘Dobbiamo vedere Need for Speed in 3D!’, non è il film che stiamo facendo. Stiamo facendo una vera, tradizionale pellicola retro degli anni sessanta o settanta, perciò non volevamo pubblicizzarla per quello. Non è su quello che si basa il film”.

Nel cast di Need for Speed troviamo Aaron Paul, Dakota Johnson, Dominic Cooper, Michael Keaton, che è stato scelto per interpretare “l’eccentrico e solitario organizzatore di una corsa clandestina di super automobili a cui partecipano i migliori piloti del mondo”, Imogen Poots, Ramon Rodriguez, Rami Malek e Harrison Gilbertson.

Fonte /Film


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Francia: Crollo del 60% degli incassi dopo l’entrata delle nuove misure sanitarie 23 Luglio 2021 - 23:50

L'entrata in vigore delle nuove misure sanitarie in Francia ha portato a un crollo del 60% degli incassi cinematografici e alzamento delle prenotazioni per i vaccini

Superman: Michael B. Jordan e HBO Max insieme per un progetto incentrato su Val-Zod 23 Luglio 2021 - 22:41

Michael B. Jordan e la sua società di produzione Outlier Society hanno unito le forze con HBO Max per sviluppare un progetto incentrato su Val-Zod, l’Uomo d’Acciaio di Terra-2.

Star Trek: Prodigy – Il trailer della nuova serie animata 23 Luglio 2021 - 20:39

In occasione del Comic-Con@Home, Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso traier di Star Trek: Prodigy.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.