L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lei – Non posso vivere senza… Crea il meme sulle tue passioni irrinunciabili

Di Valentina Torlaschi

lei meme non posso vivere senza

Io non potrei vivere senza… Non è certo facile completare questa frase. Si potrebbe rispondere ‘il fidanzato/a’ dato che poi San Valentino non è tanto lontano, ma anche più banalmente quel caffé che ogni mattina ci aiuta ad affrontare la dura giornata lavorativa quando la sera prima abbiamo fatto tardi con gli amici, o ancora il nostro iPhone senza il quale, ormai, non sapremmo più cosa guardare/ascoltare nei viaggi sull’autobus.

Giocando con ironia su questa domanda esistenziale, proprio in occasione dell’uscita in sala il prossimo marzo di Lei di Spike Jonze il cui tema chiave è l’amore 2.0, ecco arrivare un’app molto divertente che permette che condividere coi nostri amici tutto ciò di cui non proprio non possiamo fare a meno. Del resto, come anche il protagonista interpretato da Joaquin Phoenix nel film è totalmente innamorato e dipendente dalla voce del sistema operativo di nome Samantha, anche noi abbiamo le nostre irrinunciabili passioni.

La app ‘Non posso vivere senza…‘ è un semplice meme generator, un sistema che crea per noi dei simpatici meme: basta riempire i campi vuoti dell’immagine scrivendo il nome del nostro compagno/a, amico/a, ma anche di un oggetto a cui siamo legati (dal peluche di quando eravamo piccolo a quello della nostra moto fiammante acquistata ieri), di un cibo, una bevanda (siamo matti? come si fa a fare a meno del mojito?) o qualsiasi altra cosa senza la quale non riusciremmo a vivere. Il sistema crea dunque un’immagine che possiamo subito condividere sui social network come Facebook e Twitter.

Pronti? Per creare il vostro meme cliccate su questo link o usate la maschera sotto. Buon divertimento!

A seguire alcuni esempi:

unnamed

unnamed (1)

unnamed (3)

Lei, il nuovo film diretto da Spike Jonze, regista di pellicole come Essere John Malkovich, Il ladro di orchidee e Nel paese delle creature selvagge, parla dell’amore (im)possibile tra uno scrittore solitario (interpretato da Joaquin Phoenix) e una voce virtuale di nome Samantha.

Nella versione italiana la voce di Samantha sarà di Micaela Ramazzotti, che ha preso il posto di Scarlett Johansson, che per la sua performance è stata premiata al Festival di Roma. Il film ha inoltre vinto il Golden Globe per la Miglior sceneggiatura ed è stato nominato a 5 premi Oscar.

Nel cast abbiamo anche Rooney Mara e Amy Adams. L’uscita di Lei è prevista in Italia per il 13 marzo 2014. Qui trovate la pagina facebook italiana del film.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Madres Paralelas – Il teaser del film di Almodóvar che aprirà Venezia 78 26 Luglio 2021 - 13:15

Penélope Cruz e Milena Smit sono le protagoniste di Madres paralelas, il film di Pedro Almodóvar che aprirà la Mostra del Cinema di Venezia: ecco il teaser.

The Flash – Glasgow diventa Gotham City nelle nuove foto dal set 26 Luglio 2021 - 12:15

Glasgow si prepara a diventare Gotham City per The Flash: ecco le foto dal set nella città scozzese, che ospiterà la produzione nelle prossime settimane.

Day of the Dead: il trailer della serie ispirata agli zombie di George Romero 26 Luglio 2021 - 11:15

Il trailer è stato presentato durante il panel della serie al Comic-Con@Home

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.