Gambit – Taylor Kitsch commenta il possibile casting di Channing Tatum

Gambit – Taylor Kitsch commenta il possibile casting di Channing Tatum

Di Marlen Vazzoler

taylor-kitsch-gambit

Dopo l’uscita di X-Men le origini: Wolverine si è parlato per molto tempo di un possibile spin-off incentrato sulla figura di Gambit, interpretato nel film da Taylor Kitsch. Da allora sono passati più di quattro anni, spesso sono trapelate alcune voci, ma non è mai stato riportato niente di tangibile su un possibile progetto. In diverse interviste Kitsch aveva dichiarato che gli sarebbe piaciuto tornare a interpretare il mutante cajun, solo nel caso in cui il personaggio venga trasposto nel modo giusto sul grande schermo.

L’anno scorso Channing Tatum ha promosso se stesso per la parte di Gambit durante un’intervista e poche settimane fa la produttrice dei film degli X-Men Lauren Shuler Donner ha dichiarato che non vede l’ora di lavorare con Channing Tatum nei panni del mutante. L’unico ostacolo è convincere lo studio.
Dovremmo dunque dire addio al Gambit di Kitsch? Il co-protagonista di Lone Survivor ha confessato al Chicago Tribune che sarebbe ancora interessato a interpretare Gambit ma sotto le giuste condizioni.

“Ma se [Tatum] lo farà, bene per lui. Li farà secchi. È un personaggio davvero fantastico, chiunque lo interpreterà sarà una persona fortunata”.

E se nel caso Tatum vincerà il ruolo, per Kitsch non sarà una tragedia:

“Non dirò ‘Oh mio dio, perché non lo interpreto io?’ Se sarà destino, sarà destino e se no, lascerò perdere. Se sceglieranno [Tatum] gli auguro il meglio”.

Commercialmente parlando, possiamo capire perché un attore come Tatum sia più appetibile di Kitsch, protagonista di due flop: John Carter e Battleship.

Ma se poteste scegliere, chi preferireste nel ruolo di Gambit?

Fonte Chicago Tribune

LEGGI ANCHE

Legendary e Sony: Una partnership pluriennale per la distribuzione mondiale 29 Novembre 2022 - 2:50

Il patto non include i franchise di Dune e Godzilla, che continueranno a essere distribuiti da Warner Bros, il precedente partner di Legendary.

Albert Pyun, regista di Capitan America e Cyborg, muore a 69 anni 28 Novembre 2022 - 9:30

Il regista hawaiano Albert Pyun, che diresse il Capitan America del 1990, è morto il 26 novembre all'età di 69 anni.

Irene Cara è morta a 63 anni, aveva cantato Fame e Flashdance 27 Novembre 2022 - 9:16

L'attrice cantante Irene Cara è morta ieri a 63 anni nella sua casa in Florida, la causa della morte è ancora sconosciuta

Disney: Bob Chapek verrà sostituito da Bob Iger con effetto immediato 21 Novembre 2022 - 8:54

Bob Iger tornerà alla Walt Disney Company come amministratore delegato con effetto immediato al posto di Bob Chapek

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI