Condividi su

26 febbraio 2014 • 15:00 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Dal Tramonto all’Alba – Fede Alvarez alla regia di un episodio

Il regista de La casa dirige l'ottavo episodio di From Dusk Till Dawn, la serie di Robert Rodriguez ispirata all'omonimo film del 1996, in onda su El Rey a partire dal prossimo 11 marzo.
Post Image
0

fromdusktilldawn-copertina

Dopo aver impressionato i fan con il suo remake de La casa, il giovane regista uruguaiano Fede Alvarez è attualmente impegnato nella regia dell’ottavo episodio di From Dusk Till Dawn, la serie televisiva tratta dall’omonimo film di Robert Rodriguez, scritto da Quentin Tarantino. Tutto ciò che si sa della puntata diretta da Alvarez è che – pensate un po’ – vedrà scorrere ettolitri di sangue nel famigerato strip club vampiresco, del quale ci verranno mostrati anche alcuni accenni relativi alla sua storia passata.

Fede Alvarez ha rivelato di aver letto Rebels without a Crew, il libro di Rodriguez sul guerrilla filmmaking, che lo ha ispirato per produrre indipendentemente un film nella nativa Uruguay. Il risultato, Panic Attack!, è un cortometraggio che ha avuto molto successo in rete, e ha spinto Sam Raimi ad affidargli la nuova versione de La casa. Alvarez e Rodriguez si sono poi conosciuti al SXSW Festival di Austin lo scorso anno.

La serie andrà in onda a partire dal prossimo 11 marzo su El Rey, il nuovo canale via cavo lanciato dal regista messicano, e conterà in tutto dieci puntate, quattro delle quali dirette dallo stesso Robert Rodriguez. Gli altri registi coinvolti sono Eduardo Sánchez (The Blair Witch Project) e Joe Menendez (The Brothers Garcia), mentre Tarantino avrebbe dovuto dirigere un episodio che comprenderà una scena d’azione da lui scritta per il film del 1996 (poi tagliata dalla versione finale), ma ha dovuto rinunciare a causa di altri impegni. Chissà che non venga coinvolto nell’ipotetica seconda stagione.

Ricordiamo che il cast di From Dusk Till Dawn: The Series comprende Wilmer Valderrama, Eiza Gonzalez, Robert Patrick, Madison Davenport, Don Johnson e Brandon Soo Hoo.

Fonte: Entertainment Weekly

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *