Condividi su

24 febbraio 2014 • 08:27 • Scritto da Leotruman

BoxOffice – Sotto una Buona Stella e The LEGO Movie trainano il weekend

È sempre Carlo Verdone con Sotto una Buona Stella a vincere la sfida del boxoffice, seguito dall'acclamato The LEGO Movie e dal catastrofico Pompei 3D. Incassi e medie per sala senza boom questo fine settimana, tra Sanremo e beltempo. Ecco la classifica completa:
Post Image
0

The LEGO Movie sequel

Gli incassi del weekend si sono divisi piuttosto equamente tra le pellicole che sono sbarcate in sala negli ultimi giorni e quelle già in programmazione, senza boom o flop di particolare tipo (ricordiamo anche la presenza del Festival di Sanremo negli ultimi giorni). Quasi 10 milioni di euro raccolti anche in questo fine settimana, e il re della classifica si conferma Sotto una buona stella di Carlo Verdone, la ricca commedia che incassa altri 2.22 milioni di euro negli ultimi quattro giorni. Quasi il 50% in meno rispetto all’esordio, ma il totale è già di 7.32 milioni di euro e sarà l’ennesimo film del regista a superare la soglia dei 10 milioni, impresa che non era riuscita alla sua precedente pellicola (Posti In Piedi in Paradiso).

Tra le nuove uscite a vincere la sfida è  The LEGO Movie, il film di animazione 3D diretto da Phil Lord e Chris Miller, che arriva in Italia dopo aver già incassato nel mondo 275 milioni di dollari in un paio di settimane, di cui ben 183 milioni solo negli USA (da tre weekend in testa). In Italia l’incasso è stato di 1.44 milioni di euro, raccolti principalmente nelle giornate di sabato e domenica. Dovrebbe essere solo l’inizio di una lunga corsa agli incassi, visto il gradimento unanime e a dir poco eccellente della pellicola.

Terza posizione invece per Pompei, la pellicola catastrofica diretta da Paul W.S. Anderson (autore della saga di Resident Evil) che racconta la completa distruzione dell’antica città romana del titolo a causa dell’eruzione del vulcano Vesuvio nel 79 d.C. Si parla di 1.27 milioni di euro raccolti nelle 470 sale a disposizione, con la media di 2700 euro, un dato non elevato ma in ogni caso la terza del weekend. Infatti l’unica pellicola insieme a Verdone che sia riuscito a superare la soglia dei 3mila euro di media per copia (nessuno ha raggiunto i 4mila questo fine settimana) è stata 12 Anno SchiavoIl film, che ha nel suo palmares ben 9 nomination, la vittoria ai PGA AWARDS e ai BAFTA, ha esordito con poco più di 1 milione di euro, raccolti nei poco più di 300 schermi a disposizione. Attenzione agli Oscar domenica: potrebbe vincere quello di Miglior Film, e la tenuta in sala in quel caso si rivelerebbe certamente ottima.

Monuments Men di George Clooney perde il 46% e arriva a quota 2.78 milioni, di cui 847mila questo weekend, mentre proseguendo troviamo il commuovente Saving Mr. Banksil film che parla della realizzazione di Mary Poppins. Ha come protagonisti Tom Hanks ed Emma Thompson, nei panni rispettivamente di Walt Disney e P.L. Traver, l’autrice del libro da cui è stato tratto nel 1964 il film diretto da Robert Stevenson, e ha raccolto 504mila euro nei suoi primi quattro giorni (aveva solo 220 schermi), mentre nel mondo ha superato i 100 milioni di dollari proprio ieri.

Dopo settimane ai vertici, Belle & Sebastien racimola altri 389mila euro e si prepara a salutare la classifica con un ricco bottino di 6 milioni e mezzo di euro. Ci si aspettava forse qualcosa di più dopo il clamore iniziale per Smetto Quando Voglio: la commedia infatti è per ora a quota 2 milioni e mezzo, e nell’ultimo fine settimana è calata a 374mila euro. Dopo Storia d’Inverno con Colin Farrell (322mila euro, 1.4 milioni totali) troviamo l’esordiente Lone Survivor, pellicola di Peter Berg con Mark Walhberg, grande successo negli USA (120 milioni incassati): 281mila euro per l’action, raccolti in circa 150 schermi.

Cosa succederà il prossimo fine settimana con Una Donna per Amica, Snowpiercer e La Bella e la Bestia?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *