Condividi su

23 febbraio 2014 • 09:59 • Scritto da Leotruman

BoxOffice – Sotto una Buona Stella di Verdone leader indiscusso del sabato

Sotto una Buona Stella di Carlo Verdone continua a dominare indisturbato la classifica degli incassi, mentre The LEGO Movie e Pompei 3D lo seguono sul podio. Ecco gli incassi del sabato:
Post Image
3

SOTTO-UNA-BUONA-STELLA-VERDONE-620x350

Niente da fare per le numerose nuove proposte in sala da questo weekend. È sempre lui, Carlo Verdone, a dominare incontrastato per il secondo fine settimana consecutivo con Sotto una buona stellaLa commedia nella giornata di ieri ha raccolto altri 852mila euro, in calo del 46% rispetto al precedente, ma sempre con la miglior media della top-ten (oltre 1400 euro). Il totale aggiornato di 6.5 milioni supererà a ampiamente i 7 milioni di euro grazie alla giornata di oggi e certamente il risultato finale di Tutti in Piedi in Paradiso (si fermò sotto i i 10 milioni).

Secondo posto per The LEGO Movie, il film di animazione 3D diretto da Phil Lord e Chris Miller, che ovviamente cresce del 214% rispetto al venerdì e incassa 560mila euro (media di 1000 euro). Per ora nessuna “esplosione” da noi per la prima pellicola cinematografica in assoluto realizzata sui (e con) i celebri mattoncini colorati, che negli USA ha già raccolto 160 milioni di dollari in sole due settimane, ma aspettiamoci una lunga tenuta in sala. È invece flop in patria per Pompei, la pellicola catastrofica diretta da Paul W.S. Anderson (autore della saga di Resident Evil) che racconta la completa distruzione dell’antica città romana del titolo a causa dell’eruzione del vulcano Vesuvio nel 79 d.C. In Italia se la cava discretamente con 464mila euro raccolti e media di poco inferiore ai 1100 euro. I totali rispettivi sono di 842mila euro e 731mila euro dopo tre giorni di programmazione.

La seconda media (1300 euro) la fa registrare invece 12 Anni Schiavola pellicola di Steve McQueen che ha ottenuto 9 nomination agli Oscar comprese Miglior Film e Regia: altri 396mila euro per l’intenso dramma, che ha raccolto 639mila euro e si prepara a superare il milione oggi. Dopo Monuments Men di George Clooney (342mila euro), troviamo Saving Mr. Banksil film che parla della realizzazione di uno dei più famosi cult movie dell’infanzia, Mary Poppins. Ieri altri 192mila euro, e media in linea con le altre pellicole di circa 1000 euro per copia (322mila il totale in tre giorni). L’ultima nuova proposta del weekend è Lone Survivor, pellicola di Peter Berg con Mark Walhberg, grande successo negli USA (quasi 120 milioni incassati), che qui troviamo al decimo posto con 107mila euro.

A domani mattina per la classifica completa del weekend italiano!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup

Condividi su

3 commenti a “BoxOffice – Sotto una Buona Stella di Verdone leader indiscusso del sabato

  1. Tanto bello e meritevole è Saving Mr. Banks e tanto più in Italia lo si snobba in favore di film sinceramente poco entusiasmanti come Monuments Men (sinceramente poco riuscito)….
    Perfino il pubblico del cinema d’autore non sa più scegliere bene…

  2. Davvero, vorrei capire cosa dovrebbe classificare come “film d’autore” Saving Mr. Banks. Magari quel pubblico è andato a vedere il film di McQueen: giusto per comprendere la differenza tra chi o cosa è un prodotto autoriale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *