L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Benedict Cumberbatch e Gary Oldman confermati in Star Wars 7?

Di Valentina Torlaschi

gary-oldman-benedict-cumberbatch star wars 7

Sì, ok, ormai di rumor mai confermati sul casting di Star Wars VII non se ne può davvero più, però questa volta potrebbe essere quella buona. Il motivo è semplice: la voce arriva da MarketSaw ovvero il primo sito che rivelò lo scoop dello scorso anno sull’accordo tra Disney e Lucas Film per la produzione di una trilogia della saga di Star Wars. Diciamo dunque che, data la fonte, almeno un po’ di attenzione queste indiscrezioni se lo meritano.

Nel dettaglio, MarketSaw riporta che, oltre ai vecchi volti di Harrison Ford, Mark Hamill e Carrie Fisher ma anche di Billy Dee Williams (Lando), Ian McDiarmid (Imperatore Palpatine), Anthony Daniels (C3PO) e Warwick Davies (Wicket), ci saranno due interessanti new-entry in Star Wars VII, ossia Benedict Cumberbatch e Gary Oldman.

Oldman, in effetti, aveva confermato di aver incontrato J.J. Abrams in merito a un suo coinvolgimento nel film, quindi la sua partecipazione diventa sempre più probabile. In ogni caso, MarketSaw ha così scritto: «Credo che Cumberbatch e Oldman siano stati inizialmente presi in considerazione per lo stesso ruolo. Non so poi come funzionerà a livello di sceneggiatura ma ora, invece, mi è stato detto che entrambi sono coinvolti nel film».

Benedict Cumberbatch e Gary Oldman inizialmente provinati per uno stesso ruolo e ora invece arruolati nel cast in due personaggi diversi? Così sembrerebbe… Insomma, i due attori sarebbero anche confermati nella squadra attoriale di Star Wars VII ma molti sono ancora i dubbi su che posizione occuperanno nel corso delle vicende.

Il sito MarketSaw ha poi rivelato alcuni dettagli sulla trama:

Fondamentalmente, la storia sarà quella di due gemelli, del loro percorso verso il Lato oscuro e delle loro decisioni se seguire o meno le orme del padre. O almeno questa era l’idea iniziale, le successive modifiche potrebbero aver poi portato a una storia dove il cast originale si confronterà con le ramificazioni della prossima generazione di Skywalker

Con l’inizio delle riprese fissato per metà maggio, a brevissimo dovremmo avere finalmente delle conferme definitiva sul cast di Star Wars VII. Diretto da J. J. Abrams su una sceneggiatura da lui stesso scritto proprio insieme a Lawrence Kasdan (dopo che il Premio Oscar Michael Arndt, ingaggiato mesi prima, è stato sostituito), Star Wars VII uscirà nelle sale il 18 dicembre 2015.

Fonte: CBM


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: Jungle Cruise supera i 200 mila euro 30 Luglio 2021 - 10:30

Nel suo secondo giorno nelle sale italiane, il film Disney ha mantenuto la prima posizione, seguito da Le due torri e Old

What If…? – Uno spot ricco di scene inedite per la serie animata Marvel 30 Luglio 2021 - 9:45

Le realtà alternative del multiverso Marvel nel nuovo spot di What If...?, serie animata dei Marvel Studios che debutterà l'11 agosto su Disney+.

House of Gucci – Il trailer del film di Ridley Scott con Lady Gaga e Adam Driver 30 Luglio 2021 - 8:45

Lady Gaga e Adam Driver sono Patrizia Reggiani e Maurizio Gucci nel trailer ufficiale di House of Gucci, il film di Ridley Scott incentrato sulla loro storia.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.