L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ben Kingsley parla del suo Mandarino: “Non mi ha mai preoccupato la reazione dei fan!”

Di Filippo Magnifico

Ben-Kingsley-in-All-Hail-the-King1

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE DEGLI SPOILER. VALUTATE BENE, DUNQUE, SE PROSEGUIRE CON LA LETTURA.

Sir Ben Kingsley ha nuovamente collaborato con la Marvel per la realizzazione di All Hail the King, il nuovo Marvel One-Shot che farà parte dei contenuti extra dell’edizione home video di Thor: The Dark World, disponibile a partire dal 12 marzo.

L’attore è tornato ad interpretare il ruolo del Mandarino visto in Iron Man 3. O per meglio dire: è tornato ad interpretare Trevor Slattery, lo stralunato attore assoldato da Aldrich Killian (interpretato da Guy Pearce) per interpretare un ruolo in mondovisione. Come sappiamo, il vero Mandarino non si è ancora mostrato. Durante tutto questo tempo ha osservato in silenzio la vicenda, non gradendo assolutamente questa boffonata (qui trovate maggiori informazioni).

Durante una recente intervista per Huffington Post, Kingsley ha parlato del suo personaggio e di come sia stato stravolto rispetto al fumetto. Una cosa che non è andata giù a molti fan Marvel:

“Non mi sono mai preoccupato della reazione dei fan. Sul serio, non mi sono mai preoccupato. Prima di recitare nei film ho lavorato molto a teatro e ho avuto il privilegio di interpretare alcuni ruoli shakespeariani, particolarmente conosciuti dal pubblico. Ognuno aveva i suoi preconcetti… Quindi ho solo pensato che questo doveva essere il mio Mandarino. Il mio Trevor.

Non mi interesso mai del riscontro ottenuto dai miei personaggi. Dipingo il mio ritratto, poi poso i pennelli e me ne vado. Ma mi è stato detto che veramente poca gente non ha gradito il colpo di scena. Anche i fan Marvel più incalliti l’hanno gradito.

Sinceramente non so se vedremo nuovamente Trevor. So che vogliono vedere bene la reazione del pubblico nei confronti del corto. Erano tutti agli screening e hanno invitato anche me. La reazione del pubblico è stata veramente buona. Ma onestamente non so. Trevor è così imprevedibile, non posso rispondere per lui! È totalmente folle, probabilmente in questo momento si trova riverso in una pozza di sangue e birra.”

All Hail the King è stato scritto e diretto dallo sceneggiatore di Iron Man 3 Drew Pearce e si pone come una sorta di epilogo dell’ultima avventura di Tony Stark (ma anche come un prologo di Iron Man 4). All’interno del corto vedremo il povero Trevor Slattery rinchiuso nel carcere di massima sicurezza Seagate (un Alcatraz versione Marvel).

Ormai nel pieno della fama che non era mai riuscito a raggiungere come attore, Trevor accetta di rilasciare un’intervista ad un filmaker (interpretato da Scoot McNairy, visto in Argo). Scopriremo così ulteriori dettagli sul suo passato ma anche possibili ulteriori legami con I Dieci Anelli.

Fonte: ComicBookMovie


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Batman Unburied: Winston Duke e Jason Isaacs saranno Bruce Wayne e Alfred nel podcast 27 Luglio 2021 - 18:45

Il podcast nasce da un'idea di David Goyer e vedrà Bruce Wayne nell'insolito ruolo di patologo forense. In arrivo su Spotify

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.