L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Belle & Sebastien vola in testa alla classifica di sabato, ottimo A Proposito di Davis

Di Leotruman

belle e sebastien

Questa volta Martin Scorsese deve cedere il primo posto in classifica, e lo fa a Belle e Sebastien, versione live del celebre anime che grazie all’iniezione di nuovi schermi dopo il successo del weekend d’esordio vola a quota 625mila euro nella giornata di ieri. Media di oltre 1400 euro (la seconda della classifica) e incredibile totale di 3.4 milioni, che volerà oltre quota 4 con la giornata di oggi. Sarà record per la Notorious Pictures.

The Wolf of Wall Streetil film con Leonardo DiCaprio già campione di incassi, si consola raccogliendo altri 541mila euro e portando il suo totale a quota 9.6 milioni: proprio oggi supererà la soglia psicologica dei 10 milioni di euro, seconda pellicola dell’anno a riuscirci dietro ad Un Boss in Salotto. Sempre molto convincente anche la performance di Tutta Colpa di Freud, al suo terzo weekend in sala e capace di raccogliere altri 481mila euro: il totale aggiornato è di 6 milioni tondi tondi.

È gara aperta per la quarta posizione. Sono tre le pellicole a quota 550-560mila euro, e ieri la sfida è stata vinta da Smetto quando vogliocommedia surreale che segna l’esordio alla regia del giovane Sydney Sibilia, che sembra avere un ottimo passaparola e incassa 345mila euro (media 1400 euro!). A proposito di Davis, nuova fatica dei fratelli Coen. Il film, che si è aggiudicata il Grand Prix Speciale della Giuria all’ultimo Festival di Cannes, ha fatto registrare nuovamente ieri la miglior media per copia: oltre 2100 euro (342mila euro l’incasso in solamente 150 schermi). Scende invece al sesto posto RoboCopla nuova versione diretta da José Padilha e con protagonisti Michael Keaton e Gary Oldman: 316mila euro e una media scesa di poco sotto quota 1000 euro.

Hansel e Gretel e la strega della Foresta tra le altre nuove uscite rimane lontano con 91mila euro e media di 600 euro, mentre il cartoon Khumba sale al settimo posto con 158mila euro (media 700). Sale alla 15 esima posizione per All is Lost con Robert Redford: 47mila euro per la pellicola in solitaria della leggenda di Hollywood.

A domani mattina per la classifica completa!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: Belle supera i ¥3 miliardi e l’incasso di Mirai di Hosoda 1 Agosto 2021 - 1:15

Belle di Mamoru Hosoda supera i ¥3 miliardi al Box Office giapponese e l'intero incasso di Mirai. Il film riceverà il 3 agosto il Locarno Kids Award. Buoni debutti per Crayon Shin Chan 29 e Fate/Grand Order 3

Box Office USA: Jungle Cruise apre con $13.378M, Green Knight con $2.878M 31 Luglio 2021 - 23:59

Jungle Cruise e The Green Knight superano le previsioni degli analisti con il loro debutto al box office americano, conquistando rispettivamente i primi due posti

Awkwafina e Sam Rockwell doppieranno The Bad Guys della DreamWorks 31 Luglio 2021 - 19:00

DreamWorks ha annunciato i doppiatori, tra cui Awkwafina e Sam Rockwell, del lungometraggio animato The Bad Guys in arrivo nel 2022.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.