L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Batman vs Superman – Chi è il nuovo Lex Luthor? [SPOILER]

Di Marlen Vazzoler

batman vs superman 2016

Il casting di Jesse Eisenberg nei panni di Lex Luthor in Batman vs Superman ha ancora una volta messo in subbuglio la rete. La reazione iniziale della maggior parte dei fan è stata sicuramente di incredulità visto che per il ruolo erano stati fatti i nomi di attori come Joaquin Phoenix e Adam Driver. Pare inoltre che internamente allo studio fosse stato discusso anche il nome di Tom Hanks, anche se non è mai stato approcciato per il ruolo, così come Bryan Cranston, un attore che in molti vedevano già nel ruolo di Lex.
Come ha osservato Drew McWeeny di Hitfix, il casting di Eisenberg implica che non vedremo uno scontro fisico tra Luthor e Superman/Batman. Nessuno dei due può alzare le mani contro questa versione di Lex senza fare la figura del bullo, quindi possiamo aspettarci uno scontro a livello mentale, e con Lex non possiamo sperare di meglio. Ma che versione di Luthor interpreterà Eisenberg? Avrà una folta chioma di capelli rossicci oppure sarà calvo? E come sarà il suo atteggiamento nei confronti di Superman e di Batman?
El Mayimbe di Latino Review ha scoperto una serie di indiscrezione sul villain DC, ma dato che Chris Terrio sta al momento riscrivendo lo script, quello che ci apprestiamo a riportare potrebbe essere cambiato/eliminato nella versione finale dello script.

time-lex-bruce

ATTENZIONE SPOILER

A 14 anni Lex viveva per le strade di Metropolis e per sopravvivere è entrato in una gang di strada. Ha imparato molto presto che esiste sempre qualcuno più grande e più forte di te ma mai più furbo. A 15 anni è diventato il capo di quella gang. A 18 anni è diventato un miliardario, senza l’aiuto di nessuno. Lex è l’uomo più ricco del pianeta e copre il ruolo di CEO della Lexcorp. Viene descritto come: un quarto genio tecnologico, un quarto spietato uomo d’affari e due quarti duro della strada di Metropolis. Per quanto riguarda l’aspetto fisico, è calvo perché si rasa la testa, e ha un tatuaggio della skyline di Metropolis sul suo braccio destro.
Per Lex la forza non è tutto, la determinazione sì. Ma Lex non sarà un malvivente qualsiasi, dietro ai suoi occhi brucia il fuoco di un genio impareggiabile. Il suo potente intelletto gli ha permesso di riuscire a portare a termine qualsiasi cosa, si considera un essere simile a un dio, non un dio.
Nella storia il personaggio di Lex viene introdotto molto presto, quando Bruce Wayne va a visitarlo al 125° piano della Lexcorp Tower nella sua penthouse. Lex è seduto dietro la sua scrivania dietro a una serie di schermi, sui quali sta osservando Superman. Bruce considera Superman un impressionante esemplare. Per Lex è semplicemente un alieno, un intruso che non appartiene a questo pianeta. Bruce è venuto a Metropolis per due ragioni: Superman e le tragiche circostanze della città, ma secondo Lex sono delle circostanze essenzialmente redditizie.
Lex e Bruce non si sopportano, hanno un passato. Una volta Bruce ha definito Lex una persona amorale, un piccolo arrogante. Lex pensa che Bruce è quello che è grazie al suo fondo fiduciario. Bruce ha ottenuto quello che ha per nascita mentre Lex è arrivato dove si trova grazie all’innovazione e al duro lavoro.
La priorità principale di Bruce è la ricostruzione di Metropolis, è convinto che se uniranno le loro forze potranno meglio servire i cittadini di Metropolis, ed è disposto a mettere da parte le sue differenze con Lex. Lex pensa che la Wayne Enterprises sia una potente società ma non così tanto da sfidarlo nel suo territorio. Lex Luthor è la Lexcorp e la Lexcorp è Metropolis. Nonostante le limitazioni della Wayne Enterprises, Lex crede di poter utilizzare la società per alcune cose, decide così di mandare i contratti a Wayne attraverso la sua segretaria.
Per quanto riguarda Superman, Lex è convinto che possa morire. Nonostante tutte le sue abilità non è immortale. Bruce crede invece che si possa trovare una pacifica soluzione per il problema rappresentato da Superman, una soluzione che non implica uno scontro contro un dio. Lex non vuole misurarsi con nessuno perché crede che non sia necessario essere un generale per caricare la prima linea con il resto delle truppe.
Mentre Wayne esce dalla stanza, Lex comincia a pensare a Batman.

FINE SPOILER

Ora immaginatevi la scena con Affleck e Eisenberg. Il casting dei due attori è perfetto, particolarmente quello di Jesse. Come dicevamo, con Terrio in fase di riscrittura, possiamo aspettarci l’apporto di diversi cambiamenti allo script.
Batman Vs. Superman vedrà per la prima volta Superman e Batman insieme in una pellicola: a interpretare i due super-eroi saranno Henry Cavill e Ben Affleck. Gal Gadot vestirà i panni di Wonder Woman, Jesse Eisenberg quelli di Lex Luthor e Jeremy Irons quelli di Alfred. Nel cast troveremo anche altri attori presenti nel precedenti capitolo L’uomo d’acciaio: Amy Adams, Laurence FishburneDiane Lane. L’uscita del film è prevista per il 6 maggio 2016.

Fonti THR, Hitfix, Latino Review, TouchboyJ-Hero


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Al nuovo gusto di ciliegia: nuovo trailer per la serie Netflix con Rosa Salazar 30 Luglio 2021 - 21:15

Creata da Nick Antosca (Antlers), la serie sarà incentrata su una vendetta soprannaturale dagli effetti allucinogeni nella Hollywood anni '90

The Menu: Nicholas Hoult reciterà nella commedia con Anya Taylor-Joy 30 Luglio 2021 - 20:30

Nicholas Hoult reciterà nella commedia thriller The Menu con Anya Taylor-Joy, Ralph Fiennes e Hong Chau.

Jungle Cruise – Tutto ciò che c’è da sapere sul film Disney con The Rock e Emily Blunt 30 Luglio 2021 - 20:00

Jungle Cruise è arrivato dopo le sale anche su Disney+: ecco tutto ciò che c'è da sapere sul film!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.