L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

All Hail the King – La verità sul Mandarino rivelata nel nuovo Marvel One-Shot [SPOILER]

Di Filippo Magnifico

Ben-Kingsley-in-All-Hail-the-King1

Come sappiamo, con All Hail the King, il nuovo Marvel One-Shot che farà parte dei contenuti extra dell’edizione home video di Thor: The Dark World, la Marvel ha deciso di recuperare l’errore commesso con Iron Man 3.

Il corto ha come protagonista Ben Kingsley, che torna ad interpretare il ruolo del Mandarino visto nel terzo capitolo delle avventure di Iron Man. La nemesi ufficiale di Tony Stark è stata però profondamente cambiata, diventando una vera e propria macchietta. Nel film il Mandarino era in realtà un attore, tale Trevor Slattery, assoldato da Aldrich Killian (interpretato da Guy Pearce) per interpretare un ruolo in mondovisione e successivamente incarcerato.

Una mossa azzardata, che non è andata a genio a gran parte dei fan Marvel, ma che a quanto pare è stata usata come pretesto per ampliare la storia e chiamare in causa il vero Mandarino, che durante tutto questo tempo ha osservato in silenzio la vicenda.

Qui sotto trovate alcuni dettagli sul cortometraggio, che apre la strada ad uno scenario completamente nuovo. Vi ricordiamo ovviamente che siete a rischio SPOILER, valutate bene, quindi, se proseguire o meno con la lettura:

Iron Man 3 Ben Kingsley Mandarino Cover

A quanto pare il vero Mandarino è rimasto molto contrariato dalla sceneggiata di Mr. Slattery e ha mandato uno dei suoi agenti per catturarlo, con il fine di punirlo personalmente.

Durante l’intervista il giornalista gli dice:

“Tu hai preso il suo nome… E lui lo rivuole indietro.”

Una sorprendente scena dopo i titoli di coda ci rivela che Justin Hammer (il personaggio interpretato da Sam Rockwell in Iron Man 2) è ancora vivo ed è geloso dell’attenzione ricevuta da Trevor.

Il vero Mandarino non compare nel corto e questo offre alla Marvel la possibilità di scegliere il giusto attore per interpretare quel ruolo, una volta che si deciderà di farlo entrare in scena.

All Hail the King è stato scritto e diretto dallo sceneggiatore di Iron Man 3 Drew Pearce e si pone come una sorta di epilogo dell’ultima avventura di Tony Stark (ma anche come un prologo di Iron Man 4). All’interno del corto vedremo il povero Trevor Slattery rinchiuso nel carcere di massima sicurezza Seagate (un Alcatraz versione Marvel).

Ormai nel pieno della fama che non era mai riuscito a raggiungere come attore, Trevor accetta di rilasciare un’intervista ad un filmaker (interpretato da Scoot McNairy, visto in Argo). Scopriremo così ulteriori dettagli sul suo passato ma anche possibili ulteriori legami con I Dieci Anelli.

Fonte: ComicBookMovie


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Venezia 78: DEANDRÉ#DEANDRÉ. Storia di un impiegato il 25, 26, 27 ottobre al cinema 26 Luglio 2021 - 15:30

Dopo l'anteprima a Venezia 78, DEANDRÉ#DEANDRÉ. Storia di un impiegato arriverà nei cinema italiani il 25, 26, 27 ottobre

The Flash – La controfigura di Ben Affleck nelle foto dal set, con moto e Bat-costume! 26 Luglio 2021 - 14:50

Le riprese di The Flash sono in corso a Glasgow, dove la controfigura di Ben Affleck - con costume e moto di Batman - appare in un video e diverse foto.

Madres Paralelas – Il teaser del film di Almodóvar che aprirà Venezia 78 26 Luglio 2021 - 13:15

Penélope Cruz e Milena Smit sono le protagoniste di Madres paralelas, il film di Pedro Almodóvar che aprirà la Mostra del Cinema di Venezia: ecco il teaser.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.