L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Wolf of Wall Street vola oltre il milione di sabato, bene anche Tutta colpa di Freud

Di Leotruman

wolf of alla street

Davvero incredibile l’incasso di The Wolf of Wall Streetla nuova pellicola del premio Oscar Martin Scorsese, anche nella giornata di ieri. Gli introiti sono saliti a quota 1.18 milioni di euro, con l’elevatissima media per copia di 2400 euro in 24 ore! Sale a dir poco piene per la pellicola, candidata agli Oscar come Miglior Film, regia e attore protagonista, che ha già in cassa 2.3 milioni dopo tre giorni.

Stiamo ormai paragonando la pellicola a Django Unchained, non solo per la presenza di Leonardo DiCaprio in entrambe (è una delle superstar più amate in assoluto), ma proprio per finestra distributiva, modalità d’esordio, tipologia di pellicola (pubblico adulto, lunghezza apparentemente proibitiva di quasi 3 ore, diverse nomination agli Oscar). La pellicola di Tarantino aveva raccolto poco meno nel suo sabato lo scorso anno, 1.14 milioni (circa 4mila spettatori in meno), ma è davvero impressionante il parallelismo tra gli incassi di queste due opere così diverse e così simili allo stesso tempo.

Nonostante la forte concorrenza è molto convincente il risultato della commedia nostrana Tutta Colpa di Freud di Paolo Genovese, con protagonisti Marco Giallini e Claudia Gerini: ieri l’incasso è salito a ben 732mila euro, ed è stata capace di superare i 2mila euro per copia (ha 340 schermi circa a disposizione, contro i 500 di Scorsese). In tre giorni sfiora il milione e duecentomila euro, e proverà a superare i 2 milioni entro stasera: davvero positivo.

Sale al terzo posto grazie a bambini e famiglie A Spasso con i Dinosauri, la pellicola distribuita da Fox e ispirata ad un famoso programma della BBC: 513mila euro raccolti e media di 1200 euro, anche grazie al 3D. Niente di eccezionale, ma risultato superiore alle altre nuove uscite come I, Frankensteinche ci propone una versione alternativa del mostro di Frankenstein, interpretato da Aaron Eckhart, che non va oltre i 158mila euro (media 860 euro, anche in 3D). Poco sotto  Last Vegas, definito come “Una Notte da Leoni in versione terza età” con protagonisti i 4 premi Oscar Robert De NiroKevin KlineMichael Douglas e Morgan Freeman: 153mila euro per la commedia (media salita a 760 euro).

In mezzo troviamo le pellicole uscite nelle scorse settimane Il Capitale Umano di Virzì raggiunge i 4.3 milioni (253mila euro ieri), mentre The Counselor – Il Procuratore sfiora i 2.5 milioni. Un Boss in Salotto proverà invece a superare i 12 milioni finali prima di uscire dalle sale (mancano 500mila euro, ieri 223mila).

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Oscar 2021: niente mascherina per gli ospiti durante la trasmissione 20 Aprile 2021 - 18:15

La Notte degli Oscar sarà trattata come ogni produzione televisiva o cinematografica. L’Academy non chiederà ai partecipanti di indossare la mascherina durante la diretta ma sarà obbligatoria durante le pause pubblicitarie.

DOTA: Dragon’s Blood | Netflix annuncia la stagione 2, prima immagine 20 Aprile 2021 - 18:06

Luna e Pangolier nella prima immagine di DOTA: Dragon's Blood: Book 2, la seconda stagione della serie Netflix animata dallo Studio Mir

Venom: La furia di Carnage – Il primo teaser potrebbe uscire presto 20 Aprile 2021 - 17:30

Gli ultimi rumor sostengono che il teaser trailer di Venom: La furia di Carnage sarà pubblicato on-line molto presto da Sony Pictures.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.