L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Su MUBI, un film in streaming al giorno: Quell’incerto sentimento di Lubitsch

Di Valentina Torlaschi

Quell'incerto sentimento

Per gli appassionati del cinema d’autore, dei film indipendenti, dei grandi classici del passato ma anche di quei titoli spesso al confine tra documentario e video-arte passati solo dai circuiti dei festival e poi irrecuperabili, MUBI è una piccola scatola magica da cui pescare ogni giorno. Se a livello internazionale, questo portale di streaming è un punto di rifermento importante per i cinefili ed è riuscito a costruire una vera e propria community online, in Italia la piattaforma è stata rilanciata lo scorso settembre con una nuova struttura di fruizione: al costo di 4,99 euro al mese (ma ci sono anche formule di abbonamento più convenienti per periodi più prolungati) l’utente ha accesso a 30 film al mese, con un nuovo titolo che ogni giorno va a sostituire quello più datato.

In questo periodo, inoltre, se invitati da un amico già iscritto a MUBI, è possibili provare il servizio gratuitamente per 1 mese. Bene, noi ci siamo buttati e il primo film visto in VOD è stato Quell’incerto sentimento, film in bianco e nero del 1941.

Disponibile solo in versione originale inglese senza sottotitoli, Quell’incerto sentimento è una della grandi commedie di Ernst Lubitsch. Vero e proprio maestro del genere, considerato l’inventore della commedia brillante e sofisticata, il regista tedesco poi trasferitosi a Hollywood ha costruito negli anni un inconfondibile stile ironico basato sul ritmo calzante, battute taglienti, una sottile malizia erotica ed equivoci ben orchestrati. Commedie leggere, il cui scopo principe era divertire ma che non mancavano di scoccare frecciatine ben indirizzate alla società e ai suoi vizi. I suoi film erano così unici, godibili e riconoscibili che, anni dopo, un altro maestro della commedia quale Billy Wilder arrivò a coniare l’espressione “tocco alla Lubitsch” proprio per indicare quel perfetto e calibrato connubio tra umorismo, leggerezza e sotteso erotismo.

Anche in Quell’incerto sentimento il “tocco alla Lubitsch” è assolutamente persistente. Cavalcando l’ironia che deriva dalla tipica guerra tra i sessi, il film racconta di una moglie annoiata e frivola che decide di divorziare dall’indifferente marito dopo aver conosciuto uno stravagante pianista. Ma il consorte escogiterà un ingegnoso e macchinoso piano per non far scappare la dolce consorte… 84 minuti di ironia frizzante che scivolano via senza neanche accorgersene tra tempi comici perfetti, simpatici giochetti di pizzicotti e leggendarie battute su psicanalisi e arte astratta. Tratto da una pièce teatrale già adattata dal regista in un film muto del 1925 (Baciami ancora), Quell’incerto sentimento non è ai livelli dei capolavori Scrivimi fermo posta!, Vogliamo vivere! e Ninotchka ma è un piccolo-grande classico del genere. Spassosissimo e con un trio d’attori (Burgess Meredith, Merle Oberon, Melvyn Douglas) perfetti nel rendere il loro essere canaglie elegantemente adorabili.

QUI il link per vedere il film su MUBI

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Edgar Ramírez protagonista della serie Florida Man per Netflix 20 Aprile 2021 - 15:15

Un ex poliziotto in cerca della ragazza di un ganster, un viaggio angosciante tra Brivido caldo e Out of Sight

Il cosmonauta – Anche Paul Dano e Kunal Nayyar nel film Netflix 20 Aprile 2021 - 14:30

Paul Dano e Kunal Nayyar sono entrati nel cast di Spaceman, film Netflix con Adam Sandler e Carey Mulligan tratto da Il cosmonauta di Jaroslav Kalfar.

Veleno – Amazon annuncia la docu-serie tratta dal libro di Pablo Trincia 20 Aprile 2021 - 13:30

Veleno, docu-serie di Hugo Berkeley tratta dal libro di Pablo Trincia, uscirà in maggio su Amazon Prime Video, che intanto ne ha pubblicato il poster.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.