Condividi su

07 gennaio 2014 • 11:00 • Scritto da Valentina Torlaschi

Shia LaBeouf su Nymphomaniac: «Prima richiesta, una foto del mio pene…»

Dopo l'intervista a Charlotte Gainsbourg, ecco quella a Shia LaBeouf. Tra i protagonisti maschili dello scandaloso nuovo film di Lars von Trier, l'attore ha raccontato della sua venerazione assoluta verso il regista danese e di qualche richiesta non propriamente ortodossa da parte della produzione
Post Image
0

shia labeouf Nymphomaniac pene

Quando si accetta di avere a che fare con una figura così controversa, pazza o geniale a seconda dei punti di vista, come Lars Von Trier si deve essere pronti a tutto. Shia LaBeouf ne era ben consapevole ma tanta è la sua venerazione verso l’autore danese e tanto il suo desiderio di prendere parte a Nymphomaniac da aver accolto con ironia anche le richieste più estreme da parte del regista e della produzione. Tra queste, proprio in una primissima fase di casting, l’esigenza di avere una fotografia del suo pene… A rivelarlo è stato lo stesso attore durante una lunga intervista che vi riportiamo qui sotto.

Nel video, Shia ha poi raccontato del suo modello di riferimento ad American Psycho e di come sul set avesse le sensazione di non capire il senso della storia ma, una volta visto il film, tutto sia stato come rivelato. Dalle parole dell’attore emerge chiaramente la sua ammirazione incondizionata verso Lars che addirittura viene (iperbolicamente) paragonato a “il Tarkovsky dei nostri giorni“.

Film dai contenuti sessuali espliciti, Nymphomaniac segue lo straziante percorso di una donna dall’appetito sessuale insaziabile ( Charlotte Gainsbourg) che, tra orgasmi e sofferenza, cerca di dominare la sua malattia. Ta i vari incontri maschili che la protagonista ha lungo la sua strada ci sarà anche Shia LaBeouf.

Nel cast di Nymphomaniac troviamo anche Stellan Skarsgård, Jamie Bell, Connie Nielsen, Christian Slater, Uma Thurman e Willem Dafoe.

Per il mercato distributivo tradizionale è stata realizzata una versione softcore della durata di 4 ore che, divisa in due parti, che è uscita in diversi paesi europei lo scorso 25 dicembre. L’edizione esplicita e senza censure sarà invece presentata al prossimo Festival di Berlino.

In America il film sarà rilasciato direttamente in Video On Demand (Nymphomaniac: Part One sarà disponibile dal 6 marzo mentre Nymphomaniac: Part Two dal 18 aprile); in Italia la pellicola sarà invece distribuita da Good Films in data ancora da definirsi.

Fonte: IW

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *