L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Sandman – Joseph Gordon-Levitt spiega che il progetto è ancora nella fase iniziale

Di Marlen Vazzoler

joseph-gordon-levitt

Ancora non rivela Joseph Gordon-Levitt se lavorerà a Sandman anche nelle vesti di regista e/o protagonista, oltre a quelle di produttore. Lo stato del film è ancora nelle fase iniziale, spiega l’attore.

“Fase iniziale, molto, molto, molto iniziale. C’è molto potenziale, ma è ancora molto presto”.

Il concetto della personificazione di Sogno e dei suoi fratelli e sorelle è per Gordon-Levitt un concetto davvero cinematico che lo ha attirato a lavorare nel progetto.

“Beh, amo solo il suo concetto di base – proprio il concetto del personificare Sogno, insieme a tutti i suoi fratelli e sorelle, i sette Eterni che personificano Morte, personificano Distruzione e Delirio e Destino e Desiderio e Disperazione. Voglio dire, questo è così affascinante e, credo, un concetto davvero cinematografico. Guardi l’arte di Sandman, ed è semplicemente spettacolare. Adoro i grandi film spettacolari, ma spesso i grandi film spettacolari rimangono bloccati in una routine. Proseguono per dei percorsi che terminano in grandi esplosioni o altre cose. Sandman ha così tante possibilità per fare qualcosa su una grande, grande scala, ma in un modo diverso dal solito grande, film spettacolare su grande scala. Direi che è la punta di un iceberg”.

Speriamo che Gordon-Levitt riesca a perseguire le sue intenzioni con Sandman, riuscire a vedere qualcosa di diverso potrebbe davvero essere un sogno, visto che ultimamente molti blockbuster sembrano omologarsi l’uno con l’altro.

Nel tweet in cui Gordon-Levitt ha confermato la lavorazione del film, aveva usato l’hashtag #Prelude in relazione a Sandman. A quel punto tutti ci siamo chiesti se la pellicola sarà un adattamento del primo arco della serie di Sandman, Preludi e Notturni. Parlando con IGN l’attore ha spiegato che nulla è stato ancora deciso.

“Onestamente l’ho scritto come una sorta di gioco di parole, perché questo tweet era un preludio a chissà quello che verrà. Ovviamente ‘Preludio’ è il titolo del primo numero, ma … Sì, nulla è ancora cementato. Tuttavia c’è così tanto potenziale in quel materiale. È emozionante”.

Fonte IGN


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.