L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Robert Redford snobbato agli Oscar: «All is Lost non ha avuto promozione»

Di Valentina Torlaschi

Robert Redford  All is Lost Oscar

Ieri, proprio poche dopo che l’Academy aveva annunciato le nomination ufficiali per gli Oscar (qui l’elenco completo; qui un nostro commento; qui le reazioni delle star), ha preso il via la manifestazione di cinema indipendente più importante del mondo: il Sundance Film Festival. Ad inaugurarla, come di consueto, il fondatore e direttore Robert Redford.

Durante la conferenza stampa di apertura, un giornalista ha chiesto a Redford come si sentisse per l’esclusione dalle candidature agli Oscar per All Is Lost – Tutto è perduto e, sebbene il pubblico in sala si sia stizzito per una domanda così inopportuna e fuori luogo, l’attore ha invece risposto con garbo e schiettezza:

Proprio perché sia qui al Sundance e non voglio che si perda di vista il motivo del nostro essere qui, vi parlerò molto francamente su come mi sento. Sono stato parte dell’industria di Hollywood per la maggior parte della mia vita, e sono felice di questo, ma Hollywood è quello che è. È un business. Nel nostro caso, per All is Lost, abbiamo sofferto sulla poca distribuzione. Non perché ma avevano paura di spendere troppi soldi oppure non ne erano in grado. Di fatto non abbiamo avuto una promozione forte per lanciare il film e per arrivare a un livello mainstream. Sarebbe stato bello essere nominati? Certo che sì, ma sono deluso o disturbato

All Is Lost – Tutto è perduto è il film diretto da J.C. Chandor che racconta la sfida tra uomo e natura con protagonista assoluto Robert Redford che arriverà nei nostri cinema a febbraio. Alla regia J.C. Chandor: l’autore dell’avvincente e perfetto thriller finanziario Margin Call nominato agli Oscar come Miglior Sceneggiatura Originale (se non l’avete visto, recuperatelo: è un esempio di grande cinema indipendente e di una sceneggiatura perfetta che riesce a raccontare con precisione e suspance il tracollo delle banche nel 2008, in particolare il fallimento della Lehman Brothers).

J.C. Chandor e Robert Redford si erano incontrati proprio al Sundance e Chandor ha voluto cucire addosso all’attore questa storia: un uomo, disperso in mare, dovrà lottare e contare sulle sue sole forze. Un esempio di thriller in solitaria (vagamente come 127 ore o Buried) ma ancora più estremo: in scena ci sarà solo Redford in scena e film è praticamente muto, si sentono solo i rumori della natura… All Is Lost – Tutto è perduto arriverà nei cinema italiani il 6 febbraio 2014qui la nostra recensione dal Festival di Cannes.

Fonte: Variety

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

For All Mankind: il trailer della stagione 2, dal 19 febbraio su Apple TV+ 15 Gennaio 2021 - 18:46

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione della serie For All Mankind, in arrivo il 19 febbraio sulla piattaforma di streaming.

Mortal Kombat: le prime immagini ufficiali con Sub-Zero e il resto dei personaggi 15 Gennaio 2021 - 18:29

Ecco le prime immagini ufficiali di Mortal Kombat, la nuova trasposizione della saga videoludica, in arrivo nei cinema americani (quelli aperti, ovviamente) e su HBO Max il 16 aprile 2021.

Doppio papà: su Netflix la nuova commedia con Maisa Silva 15 Gennaio 2021 - 18:15

A partire da oggi, venerdì 15 gennaio, è disponibile su Netflix Doppio papà la nuova commedia con la star brasiliana Maisa Silva. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film, la trama, il cast, il trailer.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.